ROMA MOURINHO – La Roma, nella prossima stagione, avrà in panchina l’allenatore più vincente dell’intero campionato di Serie A. José Mourinho, al di là di ogni riflessione sull’attualità, in Italia non avrà eguali. Ora serve far diventare realtà questo suo biglietto da visita.

I Friedkin lavorano per assecondarlo

Per riuscirci, come scrive La Repubblica, Dan e Ryan Friedkin devono fidarsi del portoghese; devono affidarsi a lui e dargli la possibilità di lavorare secondo i suoi principi. Mourinho va messo nelle condizioni tecniche di poterlo fare. Avendo un allenatore che fa ombra al club stesso, bisogna convivere al suo fianco assecondandolo. E come prima cosa serve fornirgli gli strumenti adatti per il suo modo di lavorare, anche per non correre già in partenza il rischio di vanificare i soldi investiti per ingaggiarlo. L’occasione è troppo ghiotta, del resto, per non farlo: una volta tesserato l’allenatore più prestigioso del campionato, sarebbe un sacrilegio non affidargli un gruppo all’altezza del suo palmares.

Leggi anche:
MKHITARYAN, IL RINNOVO E’ VICINO: PRONTO UN BIENNALE

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità