Foto Tedeschi

ROMA MILAN CRONACA MATCH – Niente da fare. La Roma non sfata il tabù contro le big e scivola quinta in classifica perdendo per 2-1, con gol di Kessie, su rigore, pari di Veretout e poi vantaggio di Rebic. Primo tempo frizzante con reti annullate per parte. I giallorossi nei primi minuti subiscono le iniziative rossonere, poi iniziano a prendere le misure e a rendersi più pericolosi. Clamorose le occasioni di Pellegrini e Mkhitaryan che spediscono fuori di un nulla, Roma che rischia però più volte su Rebic e Ibra. I primi 45’ si chiudono con il vantaggio degli ospiti su rigore per fallo di Fazio su Calabria. Anche il secondo tempo è frizzante con occasioni da entrambe le parti, alcune clamorose sui piedi del solito “treno armeno”, e poi il pari che arriva con un gran tiro di Veretout da fuori area. Il francese ha poi subito un’altra chance, ma non riesce a portare in vantaggio i capitolini. Un rinvio sbagliato di Pau Lopez avvia l’azione del gol vittoria di Rebic. Non mancano però le polemiche. La Roma lamenta un presunto calcio di rigore per fallo di Hernandez su Mkhitaryan. Guida lascia correre e il Var, contrariamente al primo caso con i rossoneri, non interviene. Tra tre giorni la squadra di Fonseca avrà la possibilità di rifarsi contro la Fiorentina.

Roma-Milan, il tabellino

UFFICIALE ROMA (3-4-2-1): 13 Pau Lopez; 23 Mancini, 4 Cristante, 20 Fazio (62′ Bruno Peres); 2 Karsdorp, 14 Villar (70′, 17 Veretout (79′ Diawara), 37 Spinazzola; 7 Pellegrini, 77 Mkhitaryan; 21 Mayoral (79′ Pedro).
A disp.: 83 Mirante, 67 Fuzato, 33 Peres, 24 Kumbulla, 5 Juan Jesus, 42 Diawara, 27 Pastore, 11 Pedro, 92 El Shaarawy, 31 Carles Pérez.
All.: Paulo Fonseca.

BALLOTTAGGI: –
IN DUBBIO: –
INDISPONIBILI: Zaniolo (rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro), Smalling (lesione al flessore della coscia sinistra), Reynolds (ritardo di condizione), Calafiori (problema alla coscia), Ibañez (problema al flessore destro), Dzeko (lesione all’adduttore della coscia sinistra).
DIFFIDATI: Bruno Peres, Ibañez, Cristante, Veretout, Villar, Kumbulla.
SQUALIFICATI: –

UFFICIALE MILAN (4-2-3-1): 99 G. Donnarumma; 2 Calabria, 24 Kjaer, 23 Tomori, 19 Hernàndez; 8 Tonali, 79 Kessie; 56 Saelemaekers, 10 Calhanoglu (45′ Brahim Diaz), 12 Rebic; 11 Ibrahimovic (55′ Leao).
A disp.: 1 Tatarusanu, 90 A. Donnarumma, 20 Kalulu, 5 Dalot, 46 Gabbia, 13 Romagnoli, 33 Krunic, 21 Brahim Diaz, 7 Castillejo, 18 Meité, 15 Hauge, 17 Leao.
All.: Stefano Pioli

BALLOTTAGGI: –
IN DUBBIO: –
INDISPONIBILI: 4 Bennacer (problema muscolare), 9 Mandzukic (problema muscolare).
DIFFIDATI: -.
SQUALIFICATI: -.

Arbitro: Guida sez. Torre Annunziata
Assistenti: Bindoni – Longo
IV° Uomo: Piccinini
Var: Irrati
Avar: Cecconi

Ammoniti: 40′ Fazio (R), 45′ Saelemaekers (M), 80′ Mkhitaryan (R), 84′ Spinazzola (R), 89′ Pellegrini (R), 94′ Castillejo (M)
Espulsi: –
Marcatori: 42′ rig Kessie (M), 50′ Veretout (R), 58′ Rebic (M)

Note: 2 minuti di recupero nel primo tempo, 4 minuti di recupero nel secondo tempo

La cronaca

SECONDO TEMPO

95′ – Termina il match

94′– Ammonito Castillejo per un brutto intervento su Karsdorp

93′NOOOO ANCORA MKhitaryaaaaaan, tiro da fuori area dell’armeno, ma troppo centrale. Para Donnarumma

92′Castillejo resta a terra e chiede l’intervento dello staff medico. Slitta il recupero

89′ – Saranno 4 i minuti di recupero

89′ – Ammonito Pellegrini per proteste, non era diffidato

87′ – Punizione Roma. Batte Pellegrini dalla trequarti ma il cross è troppo basso per tutti

85′ – La Roma ci prova nei minuti finali. Iniziativa di Mancini che crossa in area ma il pallone è troppo prevedibile, interviene Donnarumma

84′– Ammonito Calabria per fallo su Spinazzola a centrocampo

82′ – Doppio cambio Milan: Castillejo per Saelemaekers, Meitè per Tonali

80′OCCASIONE ROMA! Ancora Mkhitaryan! poi il giallorosso viene atterrato in area di rigore da Hernandez, Guida fischia fallo dell’armeno. Il Var non interviene. Ammonito il numero 77 .

79′– Ancora cambio Roma: dentro Pedro e Diawara, fuori Mayoral e Veretout

74′ – Altra opportunità per la Roma! Ci prova Bruno Peres di testa da posizione defilata, pallone troppo lento e blocca Donnarumma

72′ – NOOOOOOO MKHITARYAAAAN fuori di nulla! Grande sterzata di Mkhitaryan su Kessie, tiro a giro: palla alta di pochissimo.

70′ – Cambio Roma: Villar lascia il posto a El Shaarawy

68′ – Ancora il Milan dalle parti di Pau Lopez, Leao tira verso la porta ma la palla è centrale

66′ – Bella azione della Roma con Villar che taglia il campo per Spinazzola. Grande controllo del giocatore che prova ad entrare in area ma la difesa chiude

65′ – Cambio Milan: fuori Rebic, dentro Krunic

64′ Occasione Roma! Bruno Peres pennella un cross in area per Pellegrini ma il capitano colpisce troppo debolmente di testa

63′ – Ci prova la Roma con Mkhitaryan che si mette in proprio e tenta un altro tiro da fuori area, ma il sinistro è impreciso

62′ – Primo cambio Roma: dentro Bruno Peres, fuori Fazio

58′Gol Milan. Pau Lopez sbaglia il rinvio, la palla termina a Rebic che supera facilmente Mancini e calcia ad incrociare. Tutto da rifare.

55′ – Altro cambio Milan: fuori Ibrahimovic, dentro Leao

55′NOOOOO!! Occasionissima per la Roma ancora con Veretout! Il francese semina la difesa rossonera ed entra in area, tentando di servire Mayoral ma l’azione sfuma di nulla. Sarebbe stato un rigore in movimento

52′ – Ottimo anticipo di Mancini a centrocampo ma poi commette fallo su Kessie

50′ – GOOOOOOOL ROMAAAAA VERETOUUUUUUT! Splendido tiro di destro del francese a giro da fuori area, servito da Spinazzola. Jordan arriva a quota 10.

48′ – Rischia la Roma! Hernandez parte palla al piede da centrocampo e va in progressione. Poi arriva al tiro ma spedisce fuori

46′ – Subito ci prova la Roma con Spinazzola che si mette in proprio e tenta il cross dall’altro lato per Karsdorp ma la palla finisce in fallo di fondo

45′ – Inizia il secondo tempo

Primo cambio Milan: dentro Brahim Diaz, fuori Calhanoglu per un problema muscolare

PRIMO TEMPO

45′– Ammonito Saelemaekers per fallo su Fazio a centrocampo

47′ – Termina il primo tempo

45′ – Saranno due i minuti di recupero

44′ – La Roma prova a reagire! Prima con Spinazzola e poi con Veretout che si affacciano in area ma non riescono a trovare la giocata

42′Gol Milan. Kessie dal dischetto non sbaglia, Pau Lopez intuisce solamente

41′ – Rigore per il Milan. Fallo di Fazio su Calabria in area.

38′ ANCORA OCCASIONE ROMA! Mkhitaryan parte sul filo del fuorigioco e servito da Karsdorp prova il pallonetto ma la palla esce di poco fuori!

36′NOOOOO! Doppia occasione per la Roma sull’asse Pellegrini-Mkhitaryan. Il centrocampista giallorosso riceve il passaggio in profondità di Mkhitaryan ma non riesce per due volte a trovare il gol a causa dell’ottima opposizione di Calabria

33′ – Di nuovo pericoloso il Milan! Saelemaekers prova il tiro in porta ma Pau Lopez, si fa trovare pronto ancora una volta

32′ – Ancora Pau Lopez a metterci una pezza! Ancora un tiro da fuori area di Rebic, ma lo spagnolo con uno scatto di reni devia in angolo

30′Pericolosa la Roma! Veretout su contropiede si invola in solitudine verso la porta rossonera ma finisce a terra. Roma che lamenta un fallo di Tomori ma Guida lascia correre

27′Gol annullato alla Roma. Mkhitaryan segna sugli sviluppi di un corner, ma il gol viene annullato per fallo di Mancini in area

25‘ – Altra iniziativa di Ibra che si crea lo spazio per crossare in area per Rebic, Fazio manda in corner. Kjaer prende la traversa!

23′Roma che guadagna terreno in questa fase di gioco e fa girare palla con Karsdorp, Villar e Spinazzola

22′ – Prima occasione per la Roma con Veretout che si butta in area e prova il tiro in porta, il pallone è troppo centrale

18′ – Iniziativa per la Roma sull’asse KarsdorpMancini. L’olandese serve il difensore che crossa in area, palla deviata in corner

16′ – Rischia ancora la Roma. Tiro di Rebic da fuori area ma Pau Lopez devia in angolo con la punta delle mani

14′ – Ci prova Spinazzola che si fa vedere in avanti e tenta di saltare Calabria dopo una serie di rimpalli, ma il pallone finisce in fallo di fondo

14′ – Altra grande occasione per il Milan con Rebic che da pochi passi sfiora il gol, ma il suo tiro viene murato.

12′ – Giallorossi spesso in inferiorità numerica a centrocampo, la Roma fatica a ripartire

9′ – Altro gol annullato al Milan. Errore sanguinoso di Villar nel disimpegno che lancia Rebic. Il rossonero serve Ibra ma c’era offside

6′– Fase confusa della Roma con Mkhitaryan che perde palla a centrocampo e commette fallo nel tentativo di recuperarla

5′Che rischio per la Roma! Clamoroso errore con i piedi di Pau Lopez che si fa scippare la palla da Ibra, lo svedese colpisce di tacco a porta vuota ma spedisce fuori

3′ – Annullato gol al Milan per posizione irregolare di Tomori

2′ – Il Milan si fa vedere con il solito Ibra che prova a sorprendere Pau Lopez, ma il tiro di interno sinistro è troppo debole

1′– Subito la Roma dall’altro lato con Karsdorp che si mette in proprio ma non riesce a servire Mayoral in area

1′ – Primo giro d’orologio con il Milan in possesso e Calhanoglu che prova ad innescare Rebic, Mancini interviene

1′– Fischio d’inizio allo Stadio Olimpico

Il pre partita

Ore 20.32 – La Roma rientra negli spogliatoi. Una manciata di minuti al fischio d’inizio

Ore 20.13 – I giallorossi entrano in campo per il riscaldamento

Ore 19.45 – Anche la Roma rende nota la propria formazione ufficiale

Ore 19.37 – Il Milan rende nota la propria formazione ufficiale

Ore 19.34 – Il giornalista di Sky Sport Angelo Mangiante rende note le formazioni ufficiali di Roma e Milan

Ore 19.34 – La Roma arriva allo Stadio Olimpico

Dove vederla

Roma-Milan sarà trasmessa in diretta tv esclusiva da Sky su questi canali: Sky Sport Uno (numero 201 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre), Sky Sport Serie A (202 del satellite, 473 del digitale terrestre) e Sky Sport (251 del satellite). La diretta streaming di Roma-Milan sarà disponibile per gli abbonati Sky grazie al servizio Sky Go, usufruibile attraverso l’applicazione scaricabile su dispositivi come tablet, smartphone e pc.

I precedenti

Sono 171 i precedenti complessivi tra le due squadre, con un bilancio di 45 vittorie della Roma, 51 pareggi e 75 successi del Milan. I rossoneri sono in vantaggio anche nel bilancio in casa dei giallorossi, che all’Olimpico hanno vinto 26 volte a fronte di 31 pareggi e 28 sconfitte. Sono tre i precedenti, con una vittoria, un pari e una sconfitta, per Paulo Fonseca contro il Milan e contro Stefano Pioli, che a sua volta ha incontrato la Roma 24 volte, ottenendo solo 4 successi a fronte di 8 pareggi e 12 sconfitte.

Print Friendly, PDF & Email

66 Commenti

  1. All’andata abbiamo giocato con Mancini,Ibanez e Kumbulla e ne abbiamo presi 3 e Ibanez fu il peggiore insieme a Mancini. Kumbulla si salvò per il gol nel finale. Domani al posto di Ibanez ci sarà Cristante,perciò in difesa si dovrebbe andare meglio. Lì davanti manca il Capitan Piagnone,ma c’è Mayoral che a detta del pensiero comune è migliore. Dunque la vittoria è già in tasca,premettendo che a differenza dell’andata il Milan è in calo evidente. L’euforia per il NO AL PROGETTO EURNOVA porterà anche un pò di brio in più nel seguire questa squadra che tra qualche mese verrà rivoluzionata con Grandi acquisti da parte dei Friedkin che sembrano proprio intenzionati a fare forti investimenti,visto che al momento la liquidità per il Progetto non è più una priorità.

  2. Ultima occasione di Fonseca.
    Cristante in difesa contro ibra mi fa venire i brividi…..
    Almeno non ci saranno i passaggi illuminanti di Bruno Peres.

  3. Quattro pappine e la semirovesciata di Sansone alla Parola e ancora scrivi buffone multinick troll formellese analfabeta? vai a piàgne da lotito e da virginia và…. vattene BUFFONE!!!

  4. Difesa da segno della croce ogni azione, per portare via punti stasera servono almeno 4 goal e senza Dzeko la vedo dura, francamente partita molto importante dove ci si arriva contati ho poche speranze anche se il Milan e’ in calo

  5. con ilNapoli che si avvicina e l ´Atalanta gia´in sorpasso …oggi la vedo brutta…e la prossima di campionato a Firenze con tutte le rivali che inconstreanno vida facile giocando in casa potremmo salutare giá la corsa al 5 posto…perche´al quearto manco ce credo

  6. Oggi mio malgrado non ci sarà partita!
    Sarà vittoria Milan ma la mia fede giallorossa rimarrà !!!
    Con un allenatore del genere ormai siamo alla deriva arrivasse subito giugno!

  7. Il più grande affare lo fece Sabatini vendendo romagnoli a 25 ml. Un capolavoro assoluto che stasera dormirà in panchina….
    Forza Roma, oggi più che mai!!!!!

  8. Lopez – (Karsdorp, Mancini, Fazio, Spinazzola) – (Diawara, Pellegrini) -(Elsha, Miki, Pedro) -(Dzeko) ….. 4-2-3-1. Con questa formazione facendo riposare i diffidati Villar E Veretout facevi 32 gol al Benevento e ci puoi giocare una finale europea, e stasera la riproponevi contro il Milan lasciando appunto Pellegrini e Diawara in panchina per rinforzo o cambio modulo in corsa gestendo spinazzola ed elsha sulla sinistra con l’ausilio di JJ come terzino all’occorrenza e Peres con l’olandese sulla dx a seconda se devi spingere o gestire,
    Invece il portoghese stravolge ogni volta squadra e ruoli facendo giocare atleti fermi da tempo in posizioni nuove ed inadeguate.
    Quando non hai difensori di ruolo anche un neofita passa alla difesa a 4 proteggendo i fuori ruolo e limitandone i metri da coprire.
    Lui invece litiga con tutti e sacrifica per un ora dzeko contro il braga con il risultato che stasera sei senza il tuo miglior attaccante e disponi tutti gli altri fuori ruolo.
    Prendere punti stasera sarà solo per grazia rossonera ed in caso contrario fra 7 giorni saremo settimi e depressi.
    Poi ovviamente appena avremo disponibile il fenomeno del “soccer” Reynolds cambierà tutto.

    • Siamo onesti,gliene ha tolti 2 e il rigore c’era. Stiamo giocando malissimo e loro sono più forti anche nei singoli. Villar non struscia un pallone e Spinazzola è in affanno. La difesa è arrangiata e si vede. Speriamo in un pareggio se continuiamo così….oppure in un miracolo

  9. se non dai fallo di mano di Tomori sul tiro di Pellegrini, allora la classifica me la dici direttamente a agosto, e poi me guardo le partite con calma. per non parlare del gol annullatto per fallo di “salta troppo di più Mancini”, e il fallo di Tomori con Veretout lanciato in porta.

  10. Rigore netto, lo ha falciato in piena area d rigore mentre stava andando in porta, non capisco perché non ha buttato fuori Fazio, roba da matti, un rigore così con l’attaccante spalle alla porta e che lo sfiora non si era mai visto, e comunque a noi li danno sempre contro, Guida sei un mago solo tu lo hai visto,

  11. Anche stavolta s’è capito subito come finiva : pronti-via il Milan arriva a l tiro, poi grande errore (l’ennesimo) di Pau Lopez e Ibra non ne approfitta; quindi grossolano errore di Rebic che, per eccesso di altruismo, serve (fortunatamente) Ibra in fuorigioco. 20′ in cui la Roma è stata presa a pallonate, poi solito risveglio durante il quale è stato fatto FALLO sistematico su B. Mayoral senza che l’arbitro dicesse nulla e nel momento migliore della Roma l’altrettanto solito RIGORE per il Milan e tutti a casa.
    P.s. dedicato ai sostenitori di Paulo Fonseca.
    P.p.s. Per quanto mi riguarda BASTA alibi a lui, alla squadra e alla Società (colpevolmente silente).
    Forza Roma (ahime’) SEMPRE

  12. Abbiamo un portiere ridicolo, abbiamo regalato il secondo gol senza senso , era meglio che la mandava in fallo laterale, ridicolo davvero roba da pazzi ridicolo non ho altri aggettivi RIDICOLO

  13. E niente anche stasera dobbiamo subirci 30 minuti di peres… D’altronde stiamo perdendo e mettere El sha o Pedro sarebbe stato troppo bello….. Meno male che tra qualche mese tutto questo finirà

  14. No ma il problema della Roma è che gioca per far fare i record a Totti. Adesso che non c’è più da qualche anno ai sta facendo incetta di trofei!!!

    • Certo come no! Giocare pro Totti ancora non s’era mai sentito! Infatti è nel contratto dei giocatori impegnarsi a favore di Totti! Ma, stai bene?

  15. Non sò se è un effetto della tv,ma il campo dell’Olimpico è in condizioni pietose. Addirittura si alzano mucchi di sabbia ogni pallone calciato. Sempre più in basso.

  16. Tre ammoniti per proteste, ti fa capire che partita è stata, arbitro RIDICOLO UN RIGORE SU MIKHYTARIAN comoletamente invertito, assurdo Ridicolo

  17. TUTTO COME DA COPIONE ,COME MOLTI PRONOSTICAVANO DA QUESTA MATTINA
    GAME OVER MA NON AVEVO DUBBI…ORA LA STAGIONE SI CONCENTRA SOLTANTO SUL PASSAGGIO DI TURNO IN EUROPA LEAGUE E POI TUTTI AL MARE….DUE PALLE SAPERE GIÁ COME TERMINERÁ CON 6 MESI DI ANTICIPO….SPERIAMO IN UN CAMBIO AL TIMONE RAPIDAMENTE….CAMPIONATO PENOSO

  18. Ma chi segue ancora questo schifo, con sto idiota ad allenare. Mai una formazione titolare, fa giocare quello scarsone in porta e un ex ormai da B tale fazio. La classifica prima bugiarda, si è rimessa a posto…Lucescu aveva previsto tutto, questo in panchina avrebbe fatto solo disastri!!

  19. Rigore generoso al Milan .. siamo anche inferiori come gioco e come personalita’ .. comunque i match determinanti saranno con Atalanta, Napoli e Lazio .. se non li vinceremo (arbitraggio permettendo ..) non meriteremo di fare la Champions .. e allora .. buon viaggio Fon Seca .. mi dispiace ma son contento.

  20. CONTINUA LA ‘MALEDIZIONE’ !! AHAHAHHAAHAHAHAHAHAH Siete dei PAGLIACCI come sta squadra di cacca e st’allenatore FALLITO. Abbiamo regalato 3 punti a una BANDA DI PIPPE perché gli 11 pupazzi in giallo rosso hanno collezionato una quantitá imbarazzante di giocate ridicole, passaggi agli avversari e ritmo da serie C (co tutto il rispetto per la serie C, dove sta squadra scoppiata farebbe fatica).

    La Rometta che ci stiamo godendo é il meritato resoconto di una societá che cambia proprietaro ma non l’unico vero obbiettivo : lo stadio.
    Ora I LEONI DI BRAGA la Gembionz la vedranno in TV. E menomale…..perché mi sarei un tantinello rotto il cazzo di prendere i 7 a 1.

    2 pappine e lo scemo portoghese MUTO ! ahahahhaahahah xD

  21. Primi 15 minuti horror della Roma, poi ci siamo ripresi ma senza troppo costrutto anche se abbiamo sprecato delle buone occasioni. Il rigore purtoppo c’è, regalo di Fazio. Ancora una volta trova applicazione la legge di Fonseca e quindi si perde con squadre nostro pari o superiori. Pesano i due punti persi con il Benevento.
    E’ inutile illudersi, la squadra rimane da 5°-6° posto. Pure l’Europa League quando mai potremo vincerla, ci sono squadre ben più forti di noi a giocarla.
    Non possiamo giocare con due soli centrocampisti, Villar e Veretout, non mi stancherò mai di ripeterlo. Sicuramente pesano le assenze in difesa e stasera ha pesato l’assenza di Dzeko. Borja Mayoral è un giocatore da metà classifica, certo non un fuoriclasse. Miki ha sbagliato tanto sottoporta.

  22. Da stasera per me nessuno è incedibile.
    Sono esausto di questa squadra e di questo tecnico. Atalanta, napoli, derby e milan. È troppo! Dico solo no sarri e no mazzarri. No santoni o preunti tali.
    Primo tempo incommentabile, 4 turi e fuori dallo specchio in balìa del pressing del Milan. Approccio disastroso in entrambi i tempi, come si alza la qualità degli esterni avversari karsdorp e spinazzola, con fazio, scompaiono. Male anche Pellegrini e mkhitarian. Bene solo Mancini e veretout ma è troppo poco per ambire. Quella “ambizione tanto evocata dall’allenatore. Chi aspira alla Champions internatelo da stasera…….

  23. Sconfitta meritata .. Vada via Fonseca che ci fa finire la partita senza una punta .. senza ne’ Dzeko infortunato e senza nemmeno Mayoral che non si e’ visto per niente stasera ma nel finale poteva servire .. ma vai Fonseca .. vai .. Pellegrini ancora da 3 .. ne azzeccasse una .. gli altri da 5 .. massimo 5 e mezzo .. sufficiente Veretout .. non ne trovo altri ..

  24. Arbitro GRAN pezzo di merda, dall’inizio della partita che chiedeva i check alla VAR testa di cazzo. Levateme Pau Lopez gran pippa x favore

  25. Ma co sti giocatori do voi andà…
    Servono campioni, e in questa rosa ne vedo si e no 4, infortuni compresi.
    Mi auguro che questa dirigenza attua nuove politiche. No a plusvalenze ecc…
    Assurdo che si paghino ancora giocatori sempre infortunati o che hanno fatto il.loro tempo. Assurdo che giocatori normali debbano essere considerati campioni, laddove in una squadra che vuole ambire a traguardi importanti, farebbero panchina..Sono stanco, siamo stanchi…ogni anno la stessa storia…
    Quando abbiamo avuto squadre forti e bisognava mettere solo 2 3 innesti per essere ancora più competitivi, hanno venduto ogni anno. Allenatori uguale, quando ne abbiamo avuto qualcuno decente (Spalletti) è stato preso a calci in culo….

  26. Pure questa sera una magra figura… Molte imprecisioni in mezzo al campo e rinvii avventati del pontiere hanno fatto la differenza. Ahimè è mancata la precisione dell’Armeno. Magari sarebbe finita diversamente.

  27. per capirsi, se uno del milan sta fuori dal campo e dentro la porta, rientra nel campo e fa gol, e il var si mette a controllare se è fuorigioco subito prima, la squadra deve uscire dal campo e chiedere la legittima suspicione. il rigore su Mhkitaryan è qualcosa di totalmente indecente. poi ci sono gli errori nostri, che abbiamo provato a regalarla in tutti i modi, ma loro i gol se li so mangiati. e gli episodi dicono furto

  28. Risultato finale: Roma 1 Guida 2. Detto questo, solita difesa da paura, soliti passaggi sgagliati in quantita`, soliti cross sensa senso, soliti falli laterali regalati agli avversari, soliti tiri in porta sbilenchi o telefonati, solita maggioranza di passaggi indietro o laterali, solito arbitro ultras**onzo. Non mi contento mai? Forse.

  29. Juric Juric juric, carta bianca ad uno così per ricominciare e cambiare mentalità, questi a, Roma vengono in vacanza, “lavorano” 13 ore a, settimana partite comprese e non hanno cattiveria agonistica fanno ridere hanno rotto il cazzo devono andare a fare in culo.

  30. La maledizione contro le big mi ha fruttato 800 Euro, grazie a quei pi**oni ho scommesso sempre la sconfitta contro le grandi grande Fonseca

  31. Nel basket, in panca, c’è un addetto allo “score”. ma lo score di LorePelle non lo segnala nessuno ? Vorrei sapere perchè gioca sempre e non esce mai. Stasera ha toccato il fondo, uba sequela di passaggi sbagliati, piede moscio, corner inutili, nullo in fase difensiva. Raccomandato pompato dalla stampa che cerca invano un capitano romano dopo Totti e DDR. Lui, proprio lui, il primo enorme problema de sta squadra. Speravo di vedere un centrocampo a cinque con Veret, Vilar, Diawa e Spina, tre dietro (Karsd, Manc e Crist), e davanti Borja con Mikchi e Elsha d’appoggio. In corso d’opera, sull’1-2, spazio a fiducia a C. Perez, in ripresa l’ultima volta. O noooo ?

  32. Ancora la storia dei rigori basta la verità che siamo una squadra da 5 6 posto allenatore che durante le partite non a una scintilla per cambiare la partita sto punto meglio Fuzato in porta poi sulla partita di ieri l’abbiamo solo complicata noi no l’arbitro come dicono loro .

Comments are closed.