Foto Tedeschi

Roma-Manchester United, la cronaca: Dzeko, Cristante e Zalewski regalano la vittoria ai giallorossi, ma in finale ci vanno gli ospiti in virtù del 6-2 dell’andata. Innumerevoli occasioni per la squadra di Fonseca, che ha però incassato la doppietta di Cavani

SECONDO TEMPO

94′– Termina il match.

91′ – Giallo per Williams per un duro intervento su Ibanez all’esterno dell’area giallorossa.

91′ – Gestione di palla nei minuti finali dello United che vede la finale ad un passo.

89′ – Saranno 4 i minuti di recupero.

88′ – Si fa vedere lo United con un tiro di Rashford dalla distanza, tiro larghissimo.

85′ ANCORA LA ROMA! Mayoral non arriva di un soffio su uno splendido cross di Zalewski.

83′ – Cambio United: Mata per Bruno Fernandes. Poi un giallo per Cristante.

83′GOOOOOOL ROMAAAAAA ZALEWSKIIIIIII. Il giovane della Primavera libera uno splendido tiro al volo che viene deviato in porta da un difensore.

80′ – Ottima azione della Roma che poteva creare un pericolo con Pellegrini, che però non riesce a controllare in corsa all’interno dell’area.

80′ – In questa fase il Manchester riprende il pallino del gioco e fa girare palla, senza però affondare. Attenti i giallorossi in copertura.

76′ – Doppio cambio Roma: Mayoral e Zalewski al posto di Dzeko e Pedro.

75′ – Ci prova anche Dzeko! Il bosniaco di testa manda alto sulla traversa un cross perfetto di Pedro.

73′PALO DI MKHITARYAN! Ottima incursione giallorossa con l’armeno che libera il sinistro ma colpisce in pieno il legno.

71′ – Cambio United: Cavani lascia posto a Rashford.

71′ – Tensione in campo, scintille tra Cavani e Karsdorp, vengono ammoniti entrambi.

68′ – Non ce la fa Bruno Peres, al suo posto entra Santon.

67′GOL United. Cavani scappa alla difesa giallorossa e trova il gol del pari di testa sul filo del fuorigioco.

65′ – Gioco fermo. Bruno Peres resta a terra dolorante, poi si rialza con un po’ di stretching. Si scalda però Santon.

63′– Torna a farsi vedere il Manchester. Ci prova Bruno Fernandes con un destro da fuori, ma Mirante riesce a parare.

63′ – Fuori Pogba, dentro Matic per lo United.

61′CLAMOROSO ALL’OLIMPICO! Altra occasione Roma con Mkhitaryan! De Gea ancora una volta miracoloso.

62′CHE OCCASIONE ROMA! Prima Dzeko e poi Pedro vengono bloccati due volte da De Gea che compie due miracoli sulla linea di porta.

60′GOOOOOOL CRISTANTEEEEEEEEEE! Sassata dal limite supera De Gea. Ribaltato il risultato in due minuti.

58′ – Giallo anche per Fred per un pestone su Darboe.

57′ GOOOOOOOL ROMAAAAAAAAA ! Dzeko di testa risponde a Cavani. Il bosniaco approfitta di un tiro svirgolato di Pedro e batte De Gea.

50′– Giocata corta di Pellegrini su calcio d’angolo che prova a sorprendere la difesa ma il cross basso del capitano è troppo su De Gea.

50′ – Propositiva la Roma in questo avvio, con Pedro che arriva nei pressi dell’area e crossa morbido dentro, interviene Maguire in copertura.

48′ – Cross di Pedro in area, Maguire con il braccio! Ma l’arbitro Brych la valuta accidentale.

46′CRISTANTE sfiora il pari! Su assist di Dzeko, il giallorosso libera il destro, ancora De Gea ci mette una pezza.

45′– Subito punizione Roma dalla trequarti. Pellegrini sul punto di battuta.

45′ – Si riparte. Al momento decide un gol di Cavani.

Doppio cambio Manchester all’intervallo: dentro Telles per Shaw e Williams per Wan-Bissaka

PRIMO TEMPO

48′ – Termina il primo tempo.

47′ – Buona idea di Pedro che cerca l’imbucata di Dzeko, al bosniaco non riesce però lo stop nei pressi dell’area.

45′ – Ancora pericoloso lo United! Azione di prima degli ospiti con Bruno Fernandes che si mette in proprio e libera il destro da posizione defilata, palla abbondantemente fuori.

44′ – Saranno 3 i minuti di recupero.

43′Mancini duro su Bruno Fernandes nei pressi della trequarti giallorossa, punizione per gli ospiti. Bruno Fernandes con il destro impatta la barriera.

41′Mkhitaryan a un passo dal pareggio! L’armeno lanciato in porta lascia partire un rasoterra, De Gea ci arriva con un braccio.

38′GOL Manchester United. Filtrante di Bruno Fernandes che mette Cavani praticamente in porta, l’ex PSG non sbaglia davanti a Mirante.

34′DOPPIA OCCASIONE ROMA! Dzeko sfonda in area ma non trova spazio per il tiro, palla a Pellegrini che lascia partire il destro ma De Gea para.

31′ – Punizione Roma dal lato destro dell’area, Bailly atterra Dzeko.

30′ – Occasione Roma ma Mkhitaryan è in offside.

29′ – Primo cambio Roma: fuori Smalling per infortunio, dentro Darboe.

28′ – Gioco fermo. Chris Smalling si accascia a terra per problemi fisici, si scalda Kumbulla.

26′ – Brivido per la Roma! Bruno Peres non controlla perfettamente in area giallorossa, c’era Fernandes in agguato.

25′MIRANTE DECISIVO su Cavani! Scoperta la Roma che si fa sorprendere dall’ex PSG, ma il portiere giallorosso chiude la porta.

23′ – Buona idea di Karsdorp che prova il filtrante per Pellegrini lanciato in area, non ci arriva per poco.

21′ – Ottima azione in contropiede della Roma con Pedro che con iniziativa personale riesce a liberarsi ed innescare Pellegrini, ma l’azione sfuma.

19′ – Rischia la Roma! Mal posizionata la difesa giallorossa, Cavani prova il pallonetto che esce di poco fuori.

17′Intervento durissimo di Wan-Bissaka su Bruno Peres! Solo giallo per il giocatore dei ‘Red Devils’

16′ – Ancora punizione Roma a centrocampo per fallo di Pogba su Lorenzo Pellegrini.

14′Cavani atterra Ibanez con un colpo da dietro, punizione Roma. I giallorossi reclamano però l’ammonizione per l’ex Napoli.

13′ – Ci prova anche Pedro che ruba palla a Pogba e libera il destro dal limite, palla fuori.

11′ – In questa prima fase di gara Roma propositiva con lo United che prova qualche incursione in contropiede, ma la difesa giallorossa è attenta.

8′ GRANDE AVVIO DELLA ROMA! Karsdorp ruba palla a Shaw in area inglese e crossa basso, De Gea riesce ad intervenire in extremis.

6′PELLEGRINI CI PROVA! Buona azione della Roma per vie centrali, con Pellegrini che tenta il tiro a giro, di poco fuori.

4′DOPPIA CHANCE ROMA! De Gea compie un miracolo su Mancini, che forse aveva toccato con un braccio. Sugli sviluppi di un corner Mkhitaryan impatta di testa, fuori di un nulla.

2′Mkhitaryan a terra dopo un contrasto con Bailly. Punizione Roma.

1′– La Roma subito in avanti con Dzeko che prova l’1-2 con Pedro ma non riesce a trovare lo spazio.

1′– Primo giro d’orologio con il Manchester in possesso, con Karsdorp che prova l’anticipo ma non lo trova.

1′ – Fischio d’inizio allo Stadio Olimpico.

Prima del fischio d’inizio i giocatori si inginocchiano in nome del ‘Black lives matter’

Leggi anche:
Occhio al fischietto: ecco il bilancio della Roma con Fritz

Roma-Manchester United: il tabellino

UFFICIALE ROMA (4-2-3-1): 83 Mirante; 2 Karsdorp, 6 Smalling (29′ Darboe), 3 Ibañez, 33 Bruno Peres (68 Santon); 23 Mancini, 5 Cristante, 77 Mkhitaryan, 7 Pellegrini, 11 Pedro (76′ Zalewski); 9 Dzeko (76′ Mayoral)
A disp: 87 Fuzato, 12 Farelli, 18 Santon, 24 Kumbulla, 52 Bove, 59 Zalewski, 21 Borja Mayoral, 55 Ciervo, 54 Darboe.
All.: Paulo Fonseca

BALLOTTAGGI: -.
IN DUBBIO: -.
INDISPONIBILI: Zaniolo (rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro), Spinazzola (lessione al flessore sinistro), Pau Lopez (lussazione alla spalla), Calafiori (fastidio flessore destro), Veretout (lesione al flessore destro), Diawara (sovraccarico pubico), Carles Perez, El Shaarawy, Villar.
DIFFIDATI:-.
SQUALIFICATI:-.

UFFICIALE MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): 1 De Gea; 29 Wan-Bissaka (45′ Williams), 3 Bailly, 5 Maguire, 23 Shaw (45′ Telles); 34 van de Beek, 17 Fred; 11 Greenwood, 18 Fernandes (83′ Mata), 6 Pogba (64′ Matic); 7 Cavani (71′ Rashford)
A disp.: 26 Henderson, 2 Lindelof, 4 Jones, 8 Mata, 13 Lee Grant, 39 McTominay, 19 Diallo, 10 Rashford, 27 Telles, 31 Matic, 38 Tuanzebe, 33 Williams, 56 Elanga.
All.: Ole Gunnar Solskjaer

BALLOTTAGGI: -.
IN DUBBIO:-.
INDISPONIBILI: 4 Jones (infortunio al ginocchio), 9 Martial (rottura parziale del legamento), James.
DIFFIDATI:-.
SQUALIFICATI:-.

Arbitro: Felix Brych (GER)
Assistenti: Mark Borsch (GER) – Stefan Lupp (GER)
IV: Felix Zwayer (GER)
VAR: Marco Fritz (GER)
AVAR: Sascha Stegemann (GER)

Ammoniti: 17′ Wan-Bissaka (M), 57′ Fred (M), 71′ Karsdorp (R), 71′ CAvani (M), 83′ Cristante (R), 91′ Williams (M)
Espulsi:
Marcatori: 38′,69′ Cavani (M), 57′ Dzeko (R), 60′ Cristante (R)

Note: 3 minuti di recupero nel primo tempo.

Il pre partita

Ore 20.38 – I giallorossi scendono in campo per il riscaldamento.

Ore 20.02 – Il Manchester United rende nota la propria formazione ufficiale.

Ore 19.56 – La Roma rende nota la propria formazione ufficiale.

Ore 19.49 – Il giornalista di Sky Sport Angelo Mangiante annuncia la formazione ufficiale della Roma. Fonseca passa al 4-2-3-1 e sposta Mancini a centrocampo.

Ore 19.46 – La Roma arriva allo Stadio Olimpico

La Roma passa se…

Dopo il 6-2 di Manchester, il primo risultato utile per la Roma per trovare la qualificazione è un netto 4-0. Nel caso in cui lo United trovasse il gol, servirà vincere comunque con 4 reti di scarto. Se gli uomini di Solskjaer, invece, dovessero trovare 2 gol con il 6-2, ovviamente, si andrebbe ai supplementari con i giallorossi costretti a segnarne ben 7 per passare. Un vero e proprio miracolo.

I precedenti

Oltre alla sfida dell’andata, Roma e Manchester United si sono sfidate altre sei volte con un bilancio estremamente negativo: con sola vittoria, un pareggio e quattro sconfitte. I giallorossi hanno ospitato squadre inglesi per ben 17 volte in competizioni UEFA, vincendo 10 partite, pareggiandone 3 e perdendone 4; il Manchester United, invece, ha giocato in Italia contro squadre italiane 19 partite, vincendone 6, pareggiandone 3 e perdendone 10.

Roma-Manchester United, le probabili formazioni: le scelte dei tecnici

Fonseca deve fare i conti con gli ormai consueti problemi di formazioni dovuti ai tanti infortuni. Si passa al 4-2-3-1 con Karsdorp, Smalling, Ibanez e Bruno Peres. A sorpresa a centrocampo Mancini, insieme a Cristante. Pellegrini, Pedro e Mkhitaryan dietro ad Edin Dzeko.

Solskjaer, con il grande vantaggio acquisito nel match d’andata, potrebbe decidere di qualcosa nel suo undici titolare. Matic è pronto a prendere il posto di Fred in mediana, mentre in attacco potrebbe essere Greenwood, o Cavani, ad agire da punta supportato da un trio composto da Pogba, Bruno Fernandes e Rashford.

Dove vederla

Il match dell’Olimpico tra Roma e Manchester United verrà trasmetto in diretta da Sky che detiene i diritti dell’Europa League. I canali di riferimento sui quali sarà possibile seguire il confronto in terra capitolina sono Sky Sport Uno (201 del satellite) e Sky Sport (252 del satellite). Gli abbonati Sky potranno usufruire anche del servizio Sky Go che permette di seguire la partita attraverso smartphone, tablet, pc e notebook. Basterà scaricare l’app dedicata per i sistemi iOS e Android oppure collegandosi al sito ufficiale.

Print Friendly, PDF & Email

34 Commenti

  1. Potrebbe vincere la ROMA. Ma comunque vada saro’ contento : il MANCHESTER-UNITED e’ la mia seconda squadra con il PERUGIA !. 3-2 ?

  2. Io giocherei così, se recupero Kumbulla: 3-4-2-1 Mirante; Kumbulla Ibanez Smalling; Karsdorp Mancini Cristante Santon; Mikitarian Pellegrini; Dzeko.
    Smalling a sinistra e Ibanez al centro, che rende molto meglio, Mancini a centrocampo a rubare palloni e rilanciare, Santon a sinistra, che poi è il suo ruolo naturale, e da lì crossa meglio di brunetto. Se Kumbulla non ce la facesse, metterei Santon al suo posto e B.Peres a sinistra.

  3. metti in campo i giovani, fa che la partita sia utile (a differenza tua).
    Penso che nessuno sano di mente creda veramente di poter fare almeno 4 goal senza prenderne dopo che ci hanno umiliato. Loro giocheranno con la squadra B (e qualche C) ovvio, ma sanno giocare, mettere in campo “titolari” (per quanto indegni) per cercare di vincere 1-0 … che senso ha ? Giusto per stancarli un po’, giusto per sperare si infortuni qualcun altro …

    • Non sono d’accordo: devono cercare di vincere, quantomeno per salvare la faccia; anche perchè sono i titolari che ne hanno presi 6 all’andata…
      Mandare dei ragazzini allo sbaraglio non può che rallentarne la crescita.

  4. Per avere una piccola speranza cambiare modulo
    Mirante,karsdrop,mancini,smalling,b.peres o santon
    Cristante e pellegrini
    Pedro ,majoral,mykitarian
    Dzeko

    Se giochiamo ancora a 3,,4,,2 ,1 ne prendiamo ancora difensori tecnicamente non adeguati al modulo

  5. Forza Roma sempre!
    Sono un po’ grandino per credere ai miracoli.
    Vorrei alla fine del 90esimo poter dire: ce la siamo giocati alla pari…secondo tempo di Manchester a parte… Col rimpianto, sì, ma con dignità.

  6. tranquillo fonseca, altre 5 pappine anche oggi … COOOMPLIMENTI
    dovevano CACCIARLO almeno 2 mesi fa
    assurdo poi che oggi non abbia messo in campo TUTTI i giovani
    partita inutile, con un allenatore non solo inutile ma dannoso in panchina

  7. c’erano thiago silva (in finale CL con il chelsea) e Cavani (in finale EL con il MU) sul mercato .. con i stessi soldi (costo cartellino e stimpendi) i grandi dirigenti dell’as Roma hanno preso smalling , kumbulla e mayoral .. MA DI CHE C…. STIAMO PARLANDO ! Friedkin cacciali tutti, non solo Fonzeca !

  8. buona Roma .. corsa, impegno, velocita’ .. ma manca assolutamente, e da anni, oramau, la fortuna .. noi non segnamo .. segna , invece, Cavani e cancella, con questo gol, qualsiasi nostro sogno, impossibile forse, ma sempre di un sogno si trattava, di rimontare gli schiaffoni presi in inghilterra .. adesso non e’ cosi’ .. ma tempo al tempo ..

  9. Non che ci credevo…..però non ammonire Cavani prima e poi espellere Bissaka mi sembra vermente troppo. Però intanto giochiamo 10 contro 11 per più di un tempo…..
    Sempre le solite, non contiamo nulla come campionato in europa.

  10. Riconosco l’impegno,ma qui bisogna organizza’ un pullman pieno pieno,compreso er giardiniere,e viaaa verso l’oblio.Mourinho co sti scappati de casa neanche ce parlera’.

  11. E comunque la paura mia più grande è pensare di ricominciare con Ibanez titolare in difesa, uno che da centrale non riesce mai a tenere la linea del fuorigioco.
    Buon secondo panchinaro nella formazione 2022!

  12. Cavani pareggia ma la Roma almeno ha fatto una buona partita, migliore, senz’ altro di tante altre compresa quella del secondo tempo di Manchester .. e meriterebbe pure di vincerla questa partita ..

  13. Ecco da stasera si è visto chi è da roma e chi no !fori pellegrini,cristante,santon,majoral,pedro,che vanno bene per il bologna dentro gente cattiva basta ste figure de …..cmq complimenti hai due esordienti della primavera che hanno fatto vedere di essere bei giocatori meglio di diawara e pedro e chissa se a Manchester giocavano loro a posto di quelle sege forse il passivo era minore.

  14. Peccato perchè la finale era alla ns portata, abbiamo buttato una stagione di EL in 45 minuti…… Se poi ci si mette pure il rigore inventato all’andata, l’espulsione di Wan Bissaka, un rigore netto al ritorno e un pò di cu*o che in questa stagione ci è davvero mancato

  15. A partita finita mi sento di dare ancora la mannaia su Fonseca..dopo l andata anche stasera secondo me ha sbagliato .. sti malefici hanno fatto tre cambi tutti per coprirsi mentre lui a 20 minuti dalla fine leva dzeko per majioral.. punta per punta .. coraggio zero? Oppure voleva almeno portare a casa la Vittoria? .. è vero la sfortuna è vero il palo è vero tutto…quanto è vero che 6 gol all andata li abbiamo presi per colpa sua… adios amigo

  16. Imperdonabile per Fonseca, e` anche di aver aspettato questa sera, alla fine anche del campionato, dove la squadra ha fatto acqua da tutte le parti, per mandare in campo ben due (2) primavera. La mancata riconferma se la e` guadagnata tutta. E lasciamo stare il gioco poi: stasera si verticalizzava che era (quasi) un piacere, pochi passaggi indietro o laterali…..e la solita difesa. Ma non si puo` avere sempre tutto. Pero`, se si segnava nelle occasioni avute….beh, chissa`.

  17. Abbiamo una buona prima squadra sicuramente migliorabile con 3-4 innesti di livello in più valutare bene i giovani che abbiamo ma sicuramente ci sarà più organizzazione soprattutto togliere le zavorre sia giocatori che stanno qui a sverna e dirigenti papponi che non sono competenti.I Fredkyn sanno il fatto loro sono sicuro che la prossima stagione sarà da divertirsi e probabilmente arriverà qualche trofeo.Forza Roma daje

Comments are closed.