ROMA SMALLING – Preoccupazione in casa Roma. Chris Smalling, appena tornato in giallorosso dopo una lunghissima trattativa con il Manchester United, era pronto a fare il suo ‘secondo esordio’ con la Roma, domenica sera all’Olimpico contro il Benevento. Tuttavia il centrale inglese potrebbe dover rimandare il debutto stagionale a causa di una lieve distorsione al ginocchio sinistro. Oggi lavorerà a Trigoria in modo individuale, le sue condizioni verranno valutate giorno per giorno.

Print Friendly, PDF & Email

15 Commenti

  1. Si perchè col Benevento l’esubero del Man.U. venuto da noi è indispensabile…ma per carità

    • per loro sarà stato un esubero, per noi è una pedina importante e lo ha dimostrato lo scorso anno. vuoi dire che siamo messi peggio del MU? Sono daccordo ma non è certo dal fatto che abbiamo preso il loro scarto che lo si capisce….lo sapevamo già. Quindi reputo il tuo commento fuori luogo. Che poi dovremmo essere in grado di battere il Benevento anche senza Smalling lo condivido, ma fa comunque notizia il suo infortunio (speriamo di poco conto)

      • SPQR X Legio, ma deve essere proprio bravo, perché questo oltre che non sta’ bene cià rotto li c……
        Ciao e sempre sempre Forza Magica Roma

  2. Tornato a roma per fare il turista, ormai più che un allenatore (che non c’è) sarebbe più utile una guida turistica, i 3/4 della squadra sono turisti in vacanza

  3. L esubero per chi?? Ha rifiutato il Manchester l inter il Milan..per venire alla Roma..pensa alla lazie tua..che quelle pippe che reputate campioni farebbero carte false per scappare da formello..ma non se li pja neanche il fenerbace i pipponi vostri..

  4. Meraviglioso, sicuramente la “lieve distorsione” si trasformerà in un crociato rotto o in uni stop di due mesi, sicuro come l’oro, non è possibile

Comments are closed.