Foto Tedeschi

ROMA ESTERO FONSECA – Alla vigilia della sfida allo Spezia, era praticamente impossibile pensare che questa partita, valida per gli ottavi di Coppa Italia in un freddo martedì di gennaio, potesse fare il giro del mondo. Eppure, è stato così. Questo per merito (o colpa…) del pasticcio della Roma sulle sostituzioni, con la squadra di Fonseca che ne ha effettuate 6 invece che 5, sancendo così la sconfitta per 3-0 a tavolino mentre la partita ancora era in corso. Un episodio che ha lasciato tutti increduli, dall’Italia per poi finire sui portali dei principali quotidiani sportivi di tutto il continente.

Dalla Francia al Portogallo: ecco cosa dicono del pasticcio della Roma

Il guaio combinato da Fonseca e lo staff non ha lasciato indifferente nessuno. Il quotidiano francese ‘L’Equipe’ parla di ‘Enorme errore della Roma” ponendo l’accento su come più di un giocatore in campo si fosse accorto dell’errore. In Inghilterra, invece, il Daily Mail sottolinea come “Incredibilmente la Roma per la seconda volta riesce a perdere a tavolino per errori nello schierare un giocatore”. In Portogallo, invece, patria del tecnico giallorosso, si mostra il video di Pellegrini che prova a correggere l’errore e si analizza la posizione del tecnico sempre più in bilico. Non può mancare la Spagna, dove Marca e As raccontano l’accaduto oltre che parlare del gol di Verde, conosciuto in terra iberica per la sua esperienza al Valladolid, e dello straordinario pallonetto di Saponara.

Print Friendly, PDF & Email

12 Commenti

  1. Criticassero quanto vogliono. Fonseca ha fatto bene, è meglio perdere a tavolino che in quel modo sul campo.
    E cmq questo è il risultato di essere da un anno senza DS, troppi addetti lasciati a se stessi; non credo che fonseca si legga i regolamenti in italiano altrimenti è possibile che ne sostituiva 8. Ci sarà qualcuno che lo avrà rassicurato sulla possibilità di farlo.

    • Da disposizioni UEFA successive all’emergenza COVID, e allo stato attuale mai smentite, e RECEPITE da tutte le federazioni affiliate, risulta che, nello stato d’emergenza creatosi, qualora la partita si protraesse ai tempi supplementari, sarà possibile effettuare un ulteriore cambio. Magari la norma è stata cancellata ma al momento non risulta da nessuna parte.
      Con questo non voglio difendere Fonseca (lo considero comunque inadeguato) ma la verità va’ sempre cercata e detta (tutta).
      Forza Roma SEMPRE (ahime’)

    • Quindi mi stai dicendo che non era di sua competenza? Anche se fosse, sfiora il ridicolo. Sta nel calcio, è il suo mestiere, non puó e non deve delegare la conoscenza del regolamento. Anzi ogni giocatore che scende in campo ne deve essere consapevole. Come puoi non essere interessato a TUTTO del tuo lavoro se è la tua passione e vieni pagato.
      non c è amore per quello che si fa e non c è nessuna professionalità
      L’ unico che ha provato a correggere il tiro è stato pellegrini… gli altri sogetti si sono presi la responsabilità di decidere, ma anche se sbagliano che gli cambia… non tengono alla roma nè al loro lavoro. non sono innamorati gli basta prendere soldi per vivere
      E sfortunatamente, questo è ciò che fa il 90% delle persone
      Gente che non vede l ora di arrivare al fine settimana, gente che il lunedì gli pesa..
      Ma uno si aspetta che lì, quei pochissimi selezionati siano persone speciali, che non solo meritano, ma anzi strameritano il loro posto.
      Ecco perchè De Rossi merita il ritorno… non so in che ruolo. Ma è un uomo da Roma. ha dimostrato amore e professionalità al tempo stesso. Giusto a fine carriera (da calciatore) anche lui proprio non è riuscito a rendersi conto, ha commesso un errore di valutazione sulle proprie condizioni fisiche, è stato troppo emotivo come pure in alcuni derby. Ma sono stati episodi isolati.
      Ripartiamo da gente come De Rossi

  2. Allenatore e squadra scandalosi, senza attributi, senza vergogna…
    Allegri e basta! Aspettare fino a sabato è un’agonia ulteriore…

  3. Il brutto di questa storia è che alla fine il messaggio che passa è che abbiamo perso 0-3 a tavolino… e invece NO, avremmo COMUNQUE perso 2-4!!!! Il VERO problema è quello, per risolvere il problema delle 6 sostituzioni basta prendere un Team Manager normale, non servono scienziati…

  4. Fonseca è pagato pure per fare il DIRIGENTE??? ALLORA TUTTI PROFESSORI CHE STATE A PARLA’ PERCHÉ NON CACCIATE IL PRESIDENTE che ha scelto la dirigenza??? FORZA ROMA SEMPRE E COMUNQUE

  5. Una nota a margine : secondo l’attuale regolamento, ci sono TRE slot per fare i cambi durante la partita. Se io provo a fare un cambio avendo esaurito gli slot (potrebbe accadere che abbia ancora un giocatore da cambiare – cioè fatte QUATTRO sostituzioni coi tre slot a disposizione) il QUARTO UOMO mi lascerebbe agire o mi bloccherebbe dicendomi che ho esaurito NON i cambi ma gli SLOT disponibili?

  6. Al di la della scena comica che ha fatto ridere tutti tranne noi, gigantesca mancanza di professionalità, quello che preoccupa di più è lo stato della squadra che è ai minimi termini. In difesa,Kumbulla e Ymenez sono crollati, Mancini tiene fisicamente ma non è mai attento nel gestire i falli, Cristante è lento e non è un difensore, Bruno Peres è peggio del peggior Florenzi, si salvano Kasdorp e Smolling. A centrocampo c’è troppa alternanza di uomini, Villar, Cristante, Pellegrini, Veretout, Pedro ha esaurito l’imprevedibilità, Majoral ci deve spiegare come ha sbagliato quei gol, l’unico che da l’impressione di essere un vero professionista è Mhiktarian.
    Inoltre l’insieme da l’idea di una preparazione fisica che si è esaurita.

  7. che figura e non aggiungo altro, ci hanno fatto diventare la barzelletta del mondo calcistico. siamo in mano al nulla. questi guadagnano soldoni e non sanno fare il loro lavoro e noi tifosi ci danniamo l’anima. una domanda mi faccio, quale grave colpa quale male abbiamo commesso per meritare tutto ciò. tutti ci affossano e nessuno ci difende. se si lascia sorvolare su tutto le controparti faranno sempre peggio. sinceramente mi ha fatto male vedere l’allenatore dello Spezia deriderci. HO PIANTO

Comments are closed.