romanews-roma-francesco-totti-conferenza-addio-coni
Foto Tedeschi

FRIEDKIN ROMA – E’ da poco arrivata la notizia che Dan e Ryan Friedkin saranno i nuovi proprietari della Roma, ma non c’è tempo da perdere: i prossimi giorni saranno decisivi per il futuro del club.

Questione ds e appuntamenti burocratici

Il 17 agosto c’è il tanto atteso closing, che dovrebbe avere luogo direttamente negli Stati Uniti vista la situazione Covid che rende complicati gli spostamenti. Come scrive La Gazzetta dello Sport, insieme alle firme dovrebbe arrivare anche il delisting dalla Borsa. La squadra si ritroverà quindi a Trigoria il 27 per effettuare i tamponi di controllo e iniziare ad allenarsi, poi, il giorno seguente. Una delle cose in lista da fare è sicuramente trovare il ds: sfuma Paratici, Pradè rimane quotato, l’idea Burdisso è scemata, mentre torna in auge il nome di Sabatini. Accanto al ds vorrebbero avere anche un nome altisonante, una sorta di direttore tecnico o operativo. Quello, insomma, che doveva essere Francesco Totti prima dello strappo con James Pallotta. E allora, chissà che Dan e Ryan non provino anche a giocarsi la carta a sorpresa, riportando dentro proprio il capitano di mille battaglie.

Print Friendly, PDF & Email
Claudia Belli
"Non c’è un altro posto del mondo dove l’uomo è più felice che in uno stadio di calcio". Datemi, poi, anche carta e penna per poterlo raccontare e allora sì che sarà tutto perfetto. Laureata in Mediazione Linguistica e Interculturale a La Sapienza, mi piace viaggiare per il mondo parlando più lingue possibili. Per il momento ne conosco 4: italiano, inglese, spagnolo e portoghese (anche la variante brasiliana), ma spero di poter ampliare il mio bagaglio linguistico al più presto possibile.

10 Commenti

  1. Ancora Totti……ma quando finirà questa pietosa suggestione? Friedkin non ha ancora comprato i biglietti aerei per Roma e già lo tirano per la giacca con Totti……che strazio! Ma possibile che nessuno, a cominciare dall’interessato , non faccia notare che un incarico societario è totalmente incompatibile con il mestiere che Totti ha appena intrapreso, fondando tra l’altro una società per gestirlo? Sarebbe come se il Real Madrid o il Barcellona assumessero Raiola o Jorge Mendes

  2. Io invece si lo voglio facente parte della nuova Roma..e anche DDR..Roma vecchia maniera…….non mi sembra che senza di loro in campo abbiamo vinto così tanto..non mi sembra che le alte cariche di questa pseudo Società abbiano portato risultati…..da Baldini a Baldissoni passando per Fienga Monchi e Gandini e via dicendo…..almeno ritorna un po’ di amore vero per i colori..

  3. Io proprio non capisco questa ossessione dei media per Totti. E’ stato un gran giocatore tanto tempo fa (tralascio da snob gli ultimi anni strascinati sul campo) ma basta, non se ne può più! Ne scrivete di continuo e su ogni suo starnuto insignificante perfino per il covid-19! Noi siamo tifosi della Roma, no i seguaci di un guru mediatico!

  4. La cosa che fa discutere e` che appena qualcuno nomina Totti ,si scatena il putiferio ,pietoso vedere che gente presente all’addio con le lacrime ipocrite agli occhi ,oggi sia ancora prevenuta nei confronti di questo giocatore , forse ancora oggi ,se si parla di Ibrahimovich tutti zitti anche se avra cento anni,sarebbe stato utile alla Roma meglio di altri mediocri acquisti del grande Monchi e di Petrachi.
    Forse la tifoseria merita di non avere soddisfazioni ,troppe chiacchere inutile ,troppi stupidi articoli e commenti .Forse sara bene imparare che spesso e` meglio stare zitti e non cominciare a blaterare senza che la nuova proprieta abbia preso in mano la societa`.

  5. Per prossimo DS: contratto a vita a san Sabatini.
    Per Totti: in bocca al lupo come procuratore, magari un giorno fornirà qualche bel campione alla nostra squadra (magari senza prenderci per il collo o prendersi una commissione milionaria stile-Raiola 🙂

  6. il bello e’ che Totti non ha chiesto niente, che Friedkin non ha detto niente e la gente si agita per la solita provocazione di pseudo giornalisti .. ma la categoria non ha impegni morali nel dire e nello scrivere notizie vere e non le sue fantasie ?

  7. Totti serve per giocare a poker nelle notti preparative in trasferta.Un merito di Spalletti e’ stato quello di aver interrotto questa pratica

Comments are closed.