ROMA FEMMINILE BONFANTINI – Agnese Bonfantini, calciatrice della Roma Femminile e della Nazionale Italiana, ha rilasciato alcune dichiarazione a Generazione Azzurra, lo spazio dedicato ai giovani talenti dell’Italia.

Gli inizi nel calcio?
“Ho chiesto ai miei di farmi provare in un allenamento e mi hanno fatto iniziare a giocare. Ho iniziato a sei anni, poi sono andata all’Inter a 15 anni”.

Le giovanili azzurre?
“Un’esperienza bellissima, oltre al divertimento ho fatto l’Europeo ed è stato emozionate nonostante non sia andato benissimo”.

La prima convocazione?
“Non me l’aspettavo, quando l’ho saputo sono stata felice. Venire qua è un sogno e ti rendi conto di quanto c’è da imparare”.

La maglia azzurra?
“È un sogno che ha ogni bambina che vuole diventare una calciatrice. Ogni volta che la indosso è una cosa indescrivibile”.

Obiettivi?
“Crescere come calciatrice e magari vincere qualcosa con la maglia della Nazionale”.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità