Emergenza. Grandissima emergenza. Tra infortuni e squalifiche per il prossimo match contro la Juventus, Spalletti dovrà inventarsi completamente la formazione. De Rossi e Pizarro squalificati, Aquilani fermo per 15 giorni a causa di una infiammazione ai legamenti della caviglia, Taddei infortunato al polpaccio, Perrotta alle prese con la lesione muscolare che lo terrà fuori ancora per un mesetto; la domanda è una sola. Chi giocherà a centrocampo? L’unico superstite è Brighi. La linea mediana quindi, sarà  totalmente da rifare. Alla ripresa degli allenamenti domani alle ore 15.00, si tenterà qualche nuova soluzione per fronteggiare questa emergenza. Si va verso lo spostamento di Baptista in mezzo al campo. Possibilità anche per l’esordio da titolare di Filipe. Altre alternative non ce ne sono.
 
Capitolo difesa. Squalificati Diamoutene e Motta, con Juan infortunato ai flessori della coscia destra e i lungodegenti Cassetti e Cicinho ancora indisponibili, potrebbe essere riproposto Riise centrale a far coppia con Mexes – che ha scontato la squalifica – con Panucci a destra e Tonetto a sinistra. In alternativa Spalletti potrebbe rilanciare Loria, mai più impiegato dopo la deludente prestazione in casa dell’Arsenal.
 
Chi potrebbe recuperare per sabato sera è Francesco Totti. Il capitano giallorosso, insieme al suo preparatore Scala e al fisioterapista Musa, valuterà di giorno in giorno le sue condizioni. Quella contro la Juve è sempre stata una delle sfide preferite dal numero 10 romanista e se il ginocchio farà meno male, Totti sarà sicuramente in campo. C’è da giurarci.
 
Nel frattempo a Trigoria, come evidenziato dal sito ufficiale della società giallorossa,  si sono recati gli ‘infortunati’ per proseguire il lavoro di recupero. Esercizi in palestra per Cassetti, Perrotta e Pipolo. Cure fisioterapiche per Taddei, Aquilani e Totti.Juan usufruirà di un permesso accordatogli dalla Società per 10 giorni, durante il quale si sottoporrà a cure fisioterapiche in Brasile, secondo il protocollo concordato con lo staff medico dell’A.S.Roma. Il calciatore Alberto Aquilani, in accordo con lo staff medico dell’A.S. Roma, ieri si è recato dal prof. Giannini di Bologna per un consulto, il quale non ha riscontrato lesioni, pertanto il calciatore proseguirà le cure fisioterapiche per il recupero, come da protocollo stilato dallo staff medico della Società, presso il Centro Sportivo Fulvio Bernardini di Trigoria.
 
Marco Valerio Rossomando
 
DOMANI ALLENAMENTO ORE 15.00
 
PROBABILE FORMAZIONE (4-2-3-1): Doni; Panucci, Mexes, Riise, Tonetto; Brighi, Baptista, Filipe; Menez, Vucinic; Totti.
 
INDISPONIBILI: 
Cassetti – lesione distrattiva di secondo grado a carico del bicipite femorale della coscia destra)
Perrotta – lesione muscolare di secondo grado a livello dell’ileo-psoas
Cicinho – lesione dei legamenti crociati del ginocchio destro
Juan – lesione ai flessori tra il 1° e il 2° grado coscia destra
Taddei – lesione ai flessori di 1° grado coscia sinistra
Aquilani – distorsione alla caviglia
 
SQUALIFICATI:
De Rossi
Pizarro
Motta
Diamoutene

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here