NEWS DELLA GIORNATA – Dopo la vittoria con il BOLOGNA, gli uomini di GARCIA hanno usufruito di un giorno di riposo. La ripresa degli allenamenti è fissata per domani pomeriggio alle 16. In vista del match di sabato con i giallorossi, anche l’INTER di MAZZARRI tornerà ad allenarsi alla Pinetina domani mattina. E’ già sfida per BELFODIL: “Puntiamo a rifarci nella prossima partita con la Roma e RANOCCHIA: “Concentriamoci sulla Roma“, mentre sul mercato è corsa a due con la società di MORATTI per D’AMBROSIO. RIZZOLI dovrebbe essere l’arbitro designato per il big match. 

ROMA DA SCUDETTO? – Sesta vittoria consecutiva e primato solitario per i giallorossi, possono essere una serie pretendente al tricolore? BOJAN: “Ho visto tante partite e sono molto contento per i risultati della ROMA e per l’entusiasmo che stanno dimostrando di avere.Ora possono lottare con tutti e possono anche sperare di vincere il campionato“; NELA: “È presto per dire chi correrà per lo scudetto, ma al momento le migliori sono Juventus, Napoli, Roma e Inter“; MONTALI: “Se la Roma, in questi mesi, terrà duro, se scapperà via sarà difficile riprenderla. Se manterrà questo atteggiamento sarà dura per le altre. La Roma è tutta concentrata sul campionato e non deve perdere questa attenzione. Se non lo perde, attenzione signori: c’è per il campioanto“; CHIELLINI: “Roma o Napoli in corsa per il titolo? Troppo presto per parlare di sfida scudetto. In questo momento non preoccupano ne’ la Roma ne’ il Napoli“; BIANCHI: “L’organizzazione difensiva della Roma è perfetta. Non è esagerato parlare di scudetto. La Roma si aggiunge alla lotta tra Juve e Napoli che restano le favorite. C’è anche l’Inter“. Intanto secondo i bookmakers scende la quota scudetto.

GERVINHO E BENATIA – Dopo i gol segnati nella gara di ieri sera, i due acquisti estivi di SABATINI, hanno espresso la loro gioia tramite Twitter. Il marocchino e l’ivoriano sono stati celebrati dalla stampa estera e dalla comunità africana di Roma: “Gervinho ora è un simbolo, il nostro faro. Assieme a Benatia si sta affermando come una delle stelle della squadra di Garcia“. C’è chi, come WENGER, non lo rimpiange: “E’ un giocatore molto creativo, con grandi qualità. Ma la cessione credo sia stata la scelta giusta per entrambi”. L’agente di Benatia non nasconde la felicità del suo assistito: “Mehdi è davvero felice. E’ un grandissimo calciatore, sotto il profilo tecnico ed umano. Un professionista esemplare, posso assicurare che è sempre concentrato sul lavoro. Durante una cena al termine di un match, ho chiesto a Mehdi se Garcia poteva essere paragonato ai grandi allenatori come Capello e Mourinho, lui mi ha risposto di sì, specificando che anche diversi suoi compagni pensano questo del loro allenatore“. Curiosa l’esultanza del marocchino al momento del gol, festeggiato con il gesto del mitra.

LE ALTRE NEWS Garcia cerca di eguagliare il record di vittorie di Trapattoni realizzato con la Juventus, che ha il primato assoluto con 8 vittorie. I successi giallorossi sono arrivati grazie a un reparto difensivo impenetrabile, in particolare è il migliore d’Europa. Grandi emozioni all’Olimpico, stadio amico di LJAJIC: in 40mila hanno assistito alla sfida di ieri sera, che ha portato un netto rialzo al titolo azionario giallorosso quotato in Borsa

Filippo Biafora

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here