ROMA CROTONE DARBOE SIMY – Siamo ormai al rush finale. Tra meno di un mese si conosceranno i verdetti del campionato. La Roma ha dovuto rinunciare al sogno Europa League. Attualmente, è ancora in corsa per un posto in Europa, ovvero la Conference League. Per consolidare il settimo posto e tenere il Sassuolo a distanza i giallorossi devono partire dalla sfida di domani contro il Crotone. Come anticipato da Fonseca, Ebrima Darboe avrà una chance dal 1’. Sul fronte opposto Simy a guidare l’attacco di Serse Cosmi.

Leggi anche:
Roma-Crotone, le probabili formazioni

Roma, Ebrima Darboe

Quella di Ebrima Darboe è una storia bellissima, con tanto di lieto fine. E l’ha raccontata lui stesso, con tanta emozione, ai microfoni di Sky: “Sognavo di fare il calciatore fin da piccolo. In Africa è difficile giocare ad alti livelli senza aiuto. Sono fuggito con due amici, è stato un viaggio avventuroso e duro. In Italia mi sono sentito a casa”. Il giocatore della Roma Primavera ha parlato nel post partita della semifinale di ritorno di Europa League contro il Manchester United, nella quale ha preso il posto di Chris Smalling, vittima di un problema muscolare. Il risultato non ha sorriso ai giallorossi, che nonostante la vittoria per 3-2 hanno dovuto abbandonare la competizione. Però, il giocatore del Gambia ha etichettato quella serata come ‘indimenticabile”, almeno sul piano personale. Si trattava infatti per lui dell’esordio assoluto in Europa con la prima squadra. Un’altra prima volta sta per bussare alla sua porta. Fonseca ha anticipato in conferenza stampa che Ebrima giocherà titolare domani contro il Crotone. Per lui sino ad ora una manciata di minuti contro la Sampdoria sul finale del match. Molti tifosi sembrano comunque aver apprezzato la sua performance contro gli inglesi, nella quale ha registrato il 93,2% di precisione nei passaggi, 2 contrasti vinti, 2 palloni intercettati e 4 dribbling riusciti. Numeri che gli sono valsi un posto nell’11 titolare contro la squadra di Cosmi.

Leggi anche:
All’Olimpico arriva il Crotone, quello che c’è da sapere

Crotone, Simy

Se per Darboe è una partita con tante prime volte, lo stesso non vale per Simeon Tochukwu, detto Simy. L’attaccante è infatti entrato nella storia del Crotone come miglior marcatore di sempre del club calabrese. Approdato nel 2016 nella società, il numero 25 vanta sul curriculum 65 reti in 51 partite, di cui 21 gol vittoria. Uno dei traguardi che anche lui ha sognato da bambino, come ha dichiarato a Gazzetta.it: “Volevo sempre il pallone fra i piedi. Mio padre diceva che ero malato per questo gioco. È bastato poco per far nascere la mia passione, anzi ossessione, per il calcio”. Ancora a secco però contro i giallorossi. In questa stagione il nigeriano conta 19 gol in 34 presenze (27 da titolare). Ma non è tutto, 30 tiri in porta, 9 big chance mancate e 3 pali e traverse. Ed ancora, il 75,9% di passaggi riusciti (di cui 26 chiave) e 1 assist. Per quanto riguarda la fase difensiva, il classe ’92 conta 52 palloni intercettati, 4 recuperati e 42 falli commessi. I contrasti vinti sono 129 (223 persi), 54 sono i duelli aerei vinti e 86 persi. Sul fronte avversario, però, Simy troverà una Roma chiamata a far bene nel rush finale, Fonseca lo ha ribadito oggi in conferenza stampa: “Chi gioca in questa squadra deve difendere questa maglia”.

Print Friendly, PDF & Email

3 Commenti

  1. immagino che Darboe , con Simi , abbia poco a che fare .. non diamo compiti supplementari al ragazzo .. mi sembra molto poco etico , soprattutto se si vuole fare giornalismo.

  2. Tonazzi assente come spesso capita a certi pubblici dipendenti .. davvero triste vedere l’ Italia ridotta a questi livelli di attaccamento al lavoro e di presenza anche se solo sul site .. mi avete tolto qualsiasi voglia di scrivere, di esternare, di dare un contributo, gia’ da quando cercate collaboratori minorenni sotto i 25 anni .. io ne tenghe 12 ma scrive come da mie eta’ e condizzzione curturele .. mo’ sete contenti ? ma siete razzisti, siete contro i vecchi come me e questo non ve lo perdono .. poi voi fate come vi pare .. come al solito .. senza cervello, senza anima .. vi siete svelati e rivelati .. ciaoo ..

Comments are closed.