Foto Tedeschi

ROMA TENSIONE ALLENAMENTO – Non un clima sereno a Trigoria, nemmeno nel giorno di Pasqua. Il pari che sa di sconfitta contro il Sassuolo ha inevitabilmente creato nuove tensioni tra la squadra giallorossa che, nonostante le dichiarazioni di Fonseca post match, non crede più al raggiungimento del quarto posto in classifica. Come scrive ilcorrieredellosport.it, infatti, prima dell’allenamento di scarico, giocatori e tecnico hanno avuto il classico confronto post gara. Sfociato però in nuove tensioni. Secondo la versione online del quotidiano, infatti, il nervosismo per la posizione in classifica, le difficoltà tecniche e tattiche hanno portato a una serie di scontri verbali tra le parti.

La smentita della Roma

Non ha tardato ad arrivare la smentita della Roma. Il club giallorosso, infatti, attraverso l’Ansa ha voluto smentire categoricamente qualunque ricostruzione relativa a episodi di tensione all’interno dello spogliatoio. Niente nervi tesi a Trigoria secondo il club, ma restano quindi le parole del postpartita di Paulo Fonseca. L’allenatore portoghese ha precisato che la Roma crede ancora nella Champions League e darà tutto fino alla fine per continuare a lottare sia sul fronte campionato che su quello europeo.

Print Friendly, PDF & Email

26 Commenti

  1. Ma come, non aveva detto che la squadra aveva giocato bene??
    Via subito,la situazione può solo peggiorare.
    Avanti col nuovo allenatore così ci si mette avanti x la prossima stagione.

  2. Questi sanno che nello spogliatoio sono volati dei “vaffa” addirittura al plurale, con “alcuni giocatori” quindi esiste una coalizione anti Fonseca, diteci anche chi è il leader della rivolta e su quale collina si ritireranno per poi contrattaccare. E pretendono anche che crediamo a questi articoli? Non c’è bisogno che scriviate cose non vere, Fonseca è destinato a fare le valige comunque, anche senza il vostro intervento

  3. La società dove sta? Fuori squadra chi non rispetta i ruoli ! Che banda di mercenari strapagati.

  4. Ennesimo fallimento, ennesimo allenatore bruciato e non so cosa aspetti a dimettersi. Solo qui si assiste a certe scene, solo qui si continua a difendere sempre e soltanto i giocatori. Non so proprio come si fa a sperare nell’arrivo di un grande tecnico, dopo che da qui sono scappati tutti, da Luis Enrique (che forse aveva capito tutto) a Spalletti e a Ranieri.

  5. Ma allora non era quel cattivone di Dzeko l’unico a non condividere la linea di Fonseca!
    Solo che farlo a gennaio richiedeva coraggio ed attaccamento ed il rischio di essere messo ai margini, come puntualmente accaduto! Ma cacciare Fonseca allora sarebbe servito forse a salvare la stagione, mentre farlo adesso, a 9 giornate dalla fine ed a classifica compromessa, non credo serva a nulla, se non a confermare la pochezza anche umana di tanti giocatori in rosa, che diventano cuor di leone solo quando non hanno più nulla da perdere o di tratta di fare proclami di giornali!
    Dzeko vero capitano!
    Il tempo è galantuomo.

  6. Fonseca e’ al capolinea .. quello che vorremmo dirgli noi tifosi, glielo dicono i giocatori .. a conferma che noi tifosi siamo una voce onesta, sana, vera , di popolo .. tranne gli infiltati come yellow e red .. come criptico .. come alex63 .. come almeno altri 4 o 5 nick che, non so a che fine pratico, ma ci rompono le scatole addirittura accusandoci di lazialita’ .. la vita sara’ avara con loro .. molto ..

  7. #fonsecaout
    incompetente, permaloso ed incapace di gestire un gruppo
    un uomo con gli attributi si sarebbe già dimesso VATTENE

  8. Io non capisco perchè non hanno cacciato immediatamente questo chiamiamolo “personaggio”, la cui totale inadeguatezza è ormai chiarissima a tutti a cominciare dalla squadra che ormai l’ha sgamato e non lo segue più da quel di.
    Adesso addirittura mandato affanculo…
    Con la Champions ormai andata, se c’era una lontana speranza di passare almeno un turno in EL era ricompattando e stimolando il gruppo sotto una nuova guida tecnica. Invece ormai sappiamo tutti benissimo quello che ci aspetta…
    Se non fosse stato immediatamente disponibile il nuovo mister, magari anche De Rossi ad interim sarebbe potuto andare bene.
    Errore veramente dilettantesco, dietro al quale sospetto ci sia lo zampino di Pinto, che marca subito malissimo: cosa sarebbe dovuto cambiare dopo una vittoria sculata al 90′ contro lo Spezia solo lui lo sapeva…

  9. se vero, saranno intelligenti da far quadrato in chiave europa league? anche con 2 pareggi si potrebbe passare il turno, e dai

  10. Purtroppo le colpe di Fonseca sono evidenti, non sa leggere le partite, la squadra non ha un’organizzazione di gioco si va solo in orizzontale, gli attaccanti non vengono mai messi in condizione di pungere. Mayoral è na sega, Dzeko è cotto…..ma non gli arriva una palla, sempre di spalle alla porta! Così non vai lontano e Dzeko lo ha capito da tempo. Il Sassuolo senza 5 titolari ti ha fatto girare la testa! Ennesima rivoluzione ma la proprietà deve mettere il futuro tecnico in condizione di giocarsela, serve qualità, quella che adesso manca!

  11. Abbiamo giocato una buona partita …. così aveva detto . Il sassuolo aveva tutto l’attacco fuori servizio . Subiti due gol in una doppia rimonta . Vettene , non ne posso più delle sue stupidaggini

  12. Io trovo alcune cose gravi…mettetele nell’ordine che preferite.
    1) se fosse un’invenzione del giornale, dovrebbe scattare la querela oltre a bandire quella testata da Trigoria.
    2) se non è un’invenzione, chi ha passato la notizia? Fonseca? Pinto? Dubito…Passano gli anni ed i topini di spallettiana memoria si riproducono.
    3) se ci sono state urla, qualcuno presente a Trigoria (impiegati, giardinieri, magazzinieri) poteva sentirli ? Perché altrimenti lo spiffero è partito dallo spogliatoio. Quindi, multa (il massimo possibile) a tutti e così ci compriamo un attaccante.
    4) se è successo veramente, o lo hanno insultato quelli che non giocano (Fazio, Jesus) e allora chissene…altrimenti è evidente che la squadra si è ammutinata (Roma-Cagliari di zemaniana memoria).
    5) se è così…o rilanci e confermi l’allenatore DOMANI (speriamo di no..) o lo allontani immediatamente, metti uno con il patentino e responsabilizzi i giocatori…

    Ma andremo avanti come al solito….

  13. Premesso che queste cose vengono fuori solo a Roma, ma credo ne succedano (pure di peggio) anche in altre squadre (Juve, Napoli, Milan,…)
    La notizia della lite non deve uscire e comunque va categoricamente smentita mettendo alla porta i giornalisti da cui è partita (pure se fosse vera)
    PRIMO: i calciatori no hanno nessun diritto di opporsi alle scelte dell’allenatore pena l’allontanamento immediato. I professionisti non dovrebbero comportarsi così
    SECONDO: se l’allenatore non ha più la fiducia della società va subito allontanato e sostituito.
    FORZA ROMA SEMPRE

  14. Mettete il Corriere dello Sport e romanews sulla panca della Roma.Cacciate via da Trigoria tutti gl’nfiltrati Sky,Messaggero,Repubblica,Rai,etc.etc. Altro che topini,grosse ‘suriche’.

  15. Vorrei Gasperini ,,, e tutti i dirigenti dell’atalanta compreso Ds Dg … troppi algoritmi e scenziati del calcio nella As Roma ,,,, il gioco della palla , è molto molto più semplice di quello che dall’avvento degli Americani in poi ci vogliono far credere … con una Stranieromania incomprensibile e inadeguata per il campionato di serie A — con i sopra citati ci vuole un responsabile Romanista ,,, ( Conti / Nela / De Rossi / ,,, sceglietene uno a caso ,,alla Maldini del milan di oggi per fare un esempio , o Oriali dell’inter ) e tutto torna nella normalità …
    Semplicità e idee chiare , dovrebbe essere questa la vera e nuova rivoluzione nella As Roma , un passo indietro per farne tre avanti …. non ne posso più di stregoni scommesse e strategie da algoritmo ,,,
    Forza Roma

Comments are closed.