IL TABELLINO

 
ROMA 1° TEMPO(4-4-2): Artur; Cassetti, Mexes, Riise, Tonetto; Brighi, Pizarro; Taddei, Totti, Okaka, Guberti.

ROMA 2° TEMPO (4-4-2): Artur; Motta, Cassetti (13′ st Antunes), Andreolli, Riise (25′ st Rosi); Faty, Pizarro (13′ st Greco); Stoian,  Esposito, Okaka (20′ st Virga), Guberti (13′ st Pit).
A DISP.: Pena, Frasca.
ALL. Spalletti
CEAHLAUL (4-4-2): Savu; Burlacu, Forminte, Viselaru, Barna; Badescu, Achim, Onciu (1′ st Vinicius), Prodan; Cebotaro , Doicaru
A DISP.: Haraguta, Lefter, Floricel, Ferariu, Miron.
ALL. Marin
ARBITRO: Valeri di Roma2
MARCATORI: 13′ pt Mexes, 37′ pt Taddei, 36′ st Greco
 
 
LE INTERVISTE DOPOGARA

 
Mexes a Roma Channel
“Con questo caldo non è facile, importante è vincere, si fa fatica ma ci alleniamo bene. Io sto bene, un po’ di stanchezza come tutti, abbiamo fatto un buon ritiro a Bolzano. Ora fa troppo caldo. Stiamo andando bene, ci farà ancora meglio una bella doccia fresca”. Come hai trovato Totti?“Ha fatto un gran lavoro lì in ritiro, anche Guberti sta facendo bene, un gran lavoro, sarà importante nell’anno. Nessuno ci aspetta e per questo proveremo ad andare più avanti possibile”. Tra una settimana c’è l’Europa League“Non si può dire nulla, ma daremo tutto e vinceremo per forza”.
 
Okaka a Roma Channel
“Fa caldo, stiamo facendo bene, stiamo prendendo la condizione. La squadra sta bene, i valori con il caldo vengono a sparire, ma in questo periodo conta faticare”.Sei molto cresciuto…“E’ normale, crescendo impari, facendo la B inizi a capire come funziona, poi torni e cerchi di fare il massimo per giocare con questi campioni. Voglio fare il massimo per dimostrare qui il io valore. Guberti è un bravo ragazzo e un gran giocatore, salta bene l’uomo”.
 
Motta a Roma Channel
“Il caldo era molto, ma vedo una grande Roma, l’unica che non si è indebolita, fino ad ora. L’Inter resta una squadra di campioni, ma da noi ci sono le prerogative per una grande stagione. Io mi sento bene, sono rigenerato da queste vacanze, sono pronto a dare il massimo. Gli altri sono in gran forma”.
 
Faty a Roma Channel
“Abbiamo lavorato bene nonostante il caldo. Per la prima partita bisogna essere pronti e lo siamo. Per fortuna non abbiamo preso gol. Ho visto una squadra in gamba, nonostante le gambe siano pesanti. Ho trovato compagni molto svegli, era una gara facile, ma siamo pronti per la prossima settimana. L’anno scorso non ero qui, ho trovato una squadra molto motivata, giocatori che vogliono fare bene, mi aspetto una grande stagione”.
 
 

LA CRONACA 
Temperatura altissima a Trigoria pochi istanti prima del calcio d’inizio. La Roma scende in campo con la classica divisa rossa con pantaloncini bianchi e calzettoni neri. Cealaul in completo giallo. Anche il ds Pradè assiste al match. Nel frattempo, Doni e Cicinho in piscina per degli esercizi in acqua. Nel corso del primo tempo si è visto anche l’ex campione giallorosso Giannini tra gli spettatori.
 

 
2° TEMPO
La Roma cambia molti giocatori durante l’intervallo.  
ROMA 2° TEMPO (4-2-4): Artur; Motta, Cassetti, Andreolli, Riise; Faty, Pizarro; Stoian,  Esposito, Okaka, Guberti
6′ – Okaka si libera benissimo a metà campo, grande apertura per Guberti che dal fondo cerca l’invito verso il centro, troppo sul portiere Savu
8′ – Uno-due tra Pizarro e Guberti che di tacco restituisce il pallone al cileno in area. Cross verso il secondo palo, chiude in angolo il Ceahlaul
12′ – Guberti, liberato a sinistra da un’invenzione di Pizarro, mette al centro, Esposito anticipato in corner
13′ – Antunes prende il posto di Cassetti, Pit sostituisce Guberti, Greco per Pizarro.
17′ – Ancora zione d’angolo, Okaka tocca al limite per Pit, conclusione a rientrare, straordinaria rispost di Savu in angolo, con il pallone che si stava infilando sotto la traversa.
20′ – Virga prende il posto di Okaka
23′ – Angolo dalla destra di Stoian, Motta anticipa Andreolli di testa ma non trova la porta.
24′ – Scambio al limite dell’area tra Virga ed Esposito, l’attaccante napoletano tenta la percussione e calcia, conclusione deviata in angolo dal portiere romeno.
26′ – Rosi per Riise. La Roma si risistema con un nuovo 4-2-4: Artur; Motta, Andreolli, Faty, Antunes; Greco, Virga; Rosi, Esposito, Stoian, Pit.
34′ – Esposito bravo a lierarsi sulla destra prova a servire l’accorrente Stoian a centro area. Il romeno della Roma calcia con troppa fretta, palla debolmente al lato.
 
36′ – GOOOOOOOOL!!!! Pallone vagante nell’area avversaria su cui si avventa Greco per chiudere il tap-in del 3-0!
 
40′ – Badescu evita Antunes e trova il fondo sulla fascia destra. Cross al centro dell’area su cui non arriva nessuno
42′ – Cross di Doicaru dalla destra, girata aerea sul primo palo di Cebotaro, palla che scheggia la parte alta della traversa
45′ – Antnes dai venti metri cerca l’angolo alto su punizione, conclusione che accarezza la parte superiore della rete.
45′ – Fine della partita
 
1° TEMPO
1′ – Calcio d’inizio sul campo ‘B’ del Fulvio Bernardini.
3′ – Barna va via a sinistra e tenta il cross dal fondo, facile per Artur.
7′ – Totti cambia gioco verso Tonetto, conclusione con il sinistro facile per Savu
8′ – Totti imbecca Taddei dalla destra di prima, il brasilano è anticipato dall’uscita del numero uno romeno
11′ – Tonetto va al cross dalla sinistra, Savu esce ma manca il pallone, la retroguardia romena evita il tap-in degli attaccanti romanisti
 
13′ – GOOOOOOOL!!!! Azione d’angolo. Pizarro per Totti che fa girare verso l’esterno dell’area. Dal limite Mexes calcia di destro da posizione centrale. Nulla da fare per Savu: 1-0!
 
18′ – Punizione dai venticinque metri. Totti va alla conclusione, la barriera devia in corner
22′ – Guberti cerca il fondo a sinistra, pallone basso all’indietro per Okaka che si libera e calcia. Tiro deviato sopra la traversa
Ritmi bassi nella fase centrale del primo tempo, a causa del gran caldo che sembra condizionare le squadre
32′ – Viselaru tenta la conclusione su punizione dai venticinque metri. Botta potentissima, Artur si allunga e tocca in angolo
35′ – Guberti si libera a destra, evita un avversario e cerca l’assist verso il centro, libera la difesa del Ceahlaul
 

 
37′ – GOOOOOOOL!!!! Ancora su calcio d’angolo, Mexes riceve in area, stop con il petto spalle alla porta e appoggio a Taddei che al volo batte di destro per il 2-0.
 
41′ – Punizione battuta rapidamente da Pizarro dal lato corto dell’area di rigore. Palla dietro per Riise, conclusione violenta deviata sul fondo.
43′ – Mischia in area della Roma, Artur si oppone in un primo tempo a Prodan, il pallone rimane lì, Doicaru ci prova due volte, bravi i difensori romanisti ad allontanare la minaccia
45′ – Fine primo tempo con qualche secondo di anticipo.
 
 
L’AVVERSARIA
Ceahlăul Piatra Neamţ
Oggi a Trigoria, ore 17, la Roma scenderà in campo per l’ultima amichevole prima del match del 30 luglio, valido per il terzo turno preliminare di Europa League. Al ‘Fulvio Bernardini’ sarà di scena il Ceahlăul Piatra Neamţ, squadra romena promossa nel corso dell’ultima stagione in prima divisione. Il club, nato nel 1919, è allenato da Florin Marin ed esordirà in campionato il 1 agosto in casa contro lo Steaua Bucarest. Il Ceahlăul ha incontrato la Juventus nel terzo turno della Coppa Intertoto esattamente dieci anni fa, uscendo imbattuto dal doppio confronto contro la squadra bianconera, venendo però eliminato. L’ultimo precedente della Roma contro una squadra romena risale invece all’autunno scorso, con le due gare contro il Cfr Cluj in Champions League. I giallorossi lasciarono l’intera posta agli avversari nella gara dell’Olimpico (1-2), per poi passare in transilvania per 3-1.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here