romanews-roma-joao-pedro-cagliari-gol
Foto Getty

ROMA-CAGLIARI – Una sfida insidiosa attende i giallorossi. La Roma davanti ai propri tifosi vorrà dare seguito alla vittoria di Lecce e dimenticare il pareggio europeo con il Wolfsberger. Il Cagliari guidato da Maran, rappresenta un ostacolo non facile da superare. Osservando i precedenti all’Olimpico si direbbe altro. Negli ultimi 5 incontri i giallorossi hanno mantenuto sempre la porta inviolata, 4 vittorie e un pareggio.

MARAN I PRECEDENTI – Maran domani alle 15.00 incontrerà la Roma per la quindicesima volta. L’attuale allenatore del Cagliari solo in 2 occasioni è riuscito a portare a casa i 3 punti contro i giallorossi (Catania-Roma 1-0, Catania-Roma 4-1). In 5 sfide è riuscito ad ottenere un pareggio (Roma-Catania 2-2, Chievo-Roma 0-0, Chievo-Roma 3-3, Chievo-Roma 0-0, Cagliari-Roma 2-2). Nelle restanti 7 sfide Maran è uscito sconfitto (Roma-Catania 4-0, Roma-Chievo 3-0, Roma-Chievo 3-0, Roma-Chievo 3-1 Chievo-Roma 3-5, Roma-Chievo 4-1, Roma-Cagliari 3-0).

I NUMERI – Analizzando i numeri dei precedenti tra la Roma e Maran emergono dei dati interessanti. In 14 occasioni solo 3 volte la sfida è terminata con meno di 3 reti. Questo fa capire come le squadre dell’attuale allenatore del Cagliari, tendono a non difendersi ma cercano di proporre gioco anche se sulla carta inferiori all’avversario. Il dato che impressiona di più è che per ben 9 volte almeno una squadra è riuscita a segnare minimo 3 reti. Sono 50 quelle complessive in sole 14 partite. Osservando i precedenti, quella tra Roma e Cagliari sarà una sfida spettacolare. Vedremo se questi dati verrano smentiti o meno.

Print Friendly, PDF & Email