Foto Getty

ROMA CAGLIARI, LA CRONACA – La Roma non ritrova la vittoria dopo il pareggio con il Wolfsberger e si ferma di nuovo per 1-1 contro il Cagliari. Dopo buoni 25 minuti iniziali dei giallorossi, Massa fischia un fallo di mano agli ospiti per colpo di mano di Mancini: dopo l’on field review l’arbitro decide per il penalty, su un’azione nata da un fallo inesistente di Diawara. Poco dopo il guineano è ancora protagonista sfortunato: si butta a terra dolorante, esce in lacrime e controlli a Villa Stuart per una sospetta rottura del crociato. Subito dopo la Roma, però, trova il pareggio: ottimo cross basso di Kluivert, deviazione di Ceppitelli per anticipare Dzeko ed è autogol. Il primo tempo termina con una doppia occasione della squadra di Fonseca con Zaniolo e poi con un gol mangiato da Simeone a tu-per-tu con Pau Lopez.
Nel secondo tempo i giallorossi entrano con un altro piglio e dominano in lungo e largo: Olsen si supera su Zaniolo e Dzeko è impreciso su un paio di occasioni di testa. Nei minuti di recupero, poi, succede di tutto: il bosniaco sponda per Kalinic che, dopo uno scontro tra Pisacane e Olsen mette in rete. I due rossoblu restano a terra, la Roma festeggia e l’Olimpico in tripudio. L’arbitro, però, annulla il gol e scoppia la protesta giallorossa. Al triplice fischio Nuno Romano e Fonseca vengono espulsi dopo un confronto furente con Massa. Un pareggio che lascia l’amaro in bocca.

DOVE VEDERLA – La sfida Roma-Cagliari viene trasmessa in esclusiva in diretta tv da Sky e andrà in onda sui canali Sky Sport Serie A (numero 202 e 249 del satellite, numero 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 252 del satellite). Gli abbonati all’emittente satellitare potranno inoltre seguire la gara in diretta streaming sul proprio personal computer o su tablet e smartphone attraverso la piattaforma Sky Go.

Dallo Stadio Olimpico
Spiniello-Matera

Cronaca testuale
Alessandro Tagliaboschi

LE FORMAZIONI UFFICIALI

ROMA (4-2-3-1): 13 Pau Lopez; 37 Spinazzola (79′ Santon), 6 Smalling, 23 Mancini, 11 Kolarov; 4 Cristante, 42 Diawara (30′ Antonucci) (74′ Kalinic); 22 Zaniolo, 21 Veretout, 99 Kluivert; 9 Dzeko.
A disp.: 63 Fuzato, 83 Mirante, 20 Fazio, 5 Juan Jesus, 27 Pastore.
All.: Paulo Fonseca.

INDISPONIBILI: Perotti (lesione miotendinea al retto femorale sinistro), Under (lesione al bicipite femorale della coscia destra), Pellegrini (frattura del quinto metatarso del piede destro), Mkhitaryan (lesione tendinea all’adduttore), Florenzi (sindrome influenzale), Zappacosta (frattura del legamento crociato del ginocchio destro), Cetin.
SQUALIFICATI: –
DIFFIDATI: –

CAGLIARI (4-3-1-2): 90 Olsen; 12 Cacciatore, 19 Pisacane, 23 Ceppitelli, 33 Lu. Pellegrini (79′ Mattielli); 18 Nandez, 8 Cigarini, 6 Rog; 4 Nainggolan (74′ Ionita); 10 Joao Pedro, 99 Simeone (59′ Castro).
A disp.: 1 Rafael, 2 Pinna, 40 Walukiewicz, 17 Oliva, 14 Birsa, 27 Deiola, 26 Ragatzu, 9 Cerri.
All.: Rolando Maran

INDISPONIBILI: Cragno, Pavoletti, Lykogiannis, Faragò, Klavan.
SQUALIFICATI: –
DIFFIDATI: –

Arbitro: Davide Massa della sez. di Imperia
Assistenti: Tegoni-Alassio
IV uomo: Ghersini
VAR: Nasca
AVAR: Longo

Ammoniti: 11′ Ceppitelli (C), 16′ Cigarini (C), 32′ Simeone (C), 44′ Kolarov (R).
Espulsi: –
Marcatori: 25′ rig. Joao Pedro, 31′ aut. Ceppitelli (R).
Recupero: 5 pt, 5st.

Note: 34.385 spettatori, incasso totale di 1.055.44,4 €

LA CRONACA

SECONDO TEMPO

90’+10 – Finisce qui, con una buona occasione per Kalinic che manda alto di testa.

90’+5 – Gol annullato a Kalinic.

90‘ – 5 minuti di recupero segnalati dall’arbitro.

89′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DELLA ROMAAAAAAA! Kalinic regala il vantaggio ai giallorossi!

88‘ – Zaniolo mette una grande palla al volo per Dzeko, ma il colpo di testa del bosniaco è ancora impreciso.

84‘ – Gran cross sul secondo palo di Zaniolo, stacca di testa Dzeko ma la palla termina alta di poco.

82‘ – Roma vicinissima al vantaggio: Kolarov serve un pallone al centro, un rimpallo favorisce Zaniolo che prova il tiro, ma c’è un super-Olsen.

79‘ – Ultimo cambio per la Roma: dentro Santon, fuori Spinazzola. Sostituzione anche per i sardi, a lasciare il campo è Luca Pellegrini. Entra Mattiello. Fischi per l’ex giallorosso.

74‘ – Fuori Antonucci, dentro Kalinic. Poi esce anche Nainggolan e si prende la standing ovation dell’Olimpico.

72‘ – Zaniolo si lancia a rete, il tiro viene deviato e para Olen con i piedi.

65‘ – Sugli sviluppi dell’angolo colpisce di testa Smalling, prova a girare verso la porta Mancini ma spazza il Cagliari.

64‘ – Manovra della Roma, inserimento di Kolarov: cross insidioso del serbo, nessuno interviene in area.

59‘ – Primo cambio per i rossoblù: esce Simeone e al suo posto entra Castro.

54‘ – Zaniolo raccoglie la respinta di un calcio d’angolo, mette giù con il petto e tenta il sinistro: palla fuori di poco.

52‘ – Colpo di testa di Dzeko su cross di Kluivert: netta deviazione, ma per Massa non è angolo.

50‘ – Inizio convincente della seconda frazione di gioco da parte della Roma: tiro di Antonucci che viene deviata dalla difesa.

47‘ – Ottima iniziativa di Kluivert, riesce ad arrivare al tiro Zaniolo ma mette in calcio d’angolo Olsen.

45‘ – Inizia il secondo tempo.

PRIMO TEMPO

45+5 – Termina il primo tempo: fischi dell’Olimpico per la direzione arbitrale di Massa.

45‘+3 – Occasione colossale per il Cagliari con Nandez che serve Simeone tutto solo al limite dell’area: Spinazzola salva e con la sua deviazione manda la palla in calcio d’angolo.

45+1 – Grande doppia occasione per la Roma: prima Zaniolo serve di testa Dzeko in area, la palla arriva ad Antonucci che però calcia troppo debolmente. Sul corner mischia in area, si salva però il Cagliari con il guardalinee che fischia fuorigioco.

45 – Sugli sviluppi del calcio di punizione colpo di testa impreciso per Joao Pedro. Intanto, vengono segnalati 5 minuti di recupero.

44‘ – Spalla a spalla di Kolarov con Nandez: prima Massa fischia un fallo molto dubbio, poi ammonisce per proteste il serbo.

42‘ – Grande apertura di Zaniolo per Kolarov: il cross del serbo, però, è impreciso e il Cagliari libera l’area.

36‘ – Prende iniziativa Dzeko, si allarga e arriva al tiro: para in modo goffo Olsen, ma riesce a mettere in angolo.

33‘ – Tiro di Cristante che termina molto alto.

32‘ – Brutto intervento di Simeone su Smalling: altro giallo estratto da Massa.

31‘ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL! Pareggia la Roma! Autorete di Ceppitelli che mette la palla nella sua porta su un grande cross basso di Kluivert.

30‘ – C’è il cambio: dentro Antonucci, fuori un dolorante Diawara.

29‘ – Resta a terra Diawara dolorante al ginocchio, si scalda Antonucci.

25′ – GOL DEL CAGLIARI. Joao Pedro non sbaglia dal dischetto.

24‘ – Dopo un controllo al Var, Massa fischia un calcio di rigore per il Cagliari per fallo di mano di Mancini: proteste da parte di tutta la Roma e dell’Olimpico.

22‘ – La punizione la batte Joao Pedro: sulla barriera.

21‘ – Massa fischia fallo a Diawara poco fuori l’area di rigore: ma aveva toccato solo il pallone il centrocampista di Fonseca. Proteste dell’Olimpico.

18‘ – Kolarov calcia verso la porta e centra in pieno sul volto Cigarini che resta a terra.

16‘ – Ammonito Cigarini per un brutto intervento in ritardo su Diawara.

11‘ – Prima ammonizione del match: giallo per Ceppitelli che impedisce la ripartenza a Dzeko.

8‘ – Prima occasione Roma! Progressione di Kluivert, palla che arriva in area a Zaniolo che si gira e calcia col sinistro! Olsen mette in angolo, ma c’era Dzeko ben posizionato.

5‘ – Qualche piccolo problema per Cristante e Mancini, che sono in costante dialogo con la panchina. Intanto Fazio ha cominciato il riscaldamento.

1‘ – Inizia il match.

PRE-PARTITA

Ore 14.52 – Applausi dello Stadio Olimpico per Radja Nainggolan alla lettura delle formazioni e subito dopo la Curva Sud intona un coro per lui.

Ore 14.49 – Termina il riscaldamento, le squadre tornano negli spogliatoi: tra poco più di 10 minuti sarà il momento del fischio di inizio.

Ore 14.35 – Inizia il riscaldamento delle due squadre.

Ore 14.15 – I portieri scendono in campo per il riscaldamento.

Ore 14.05 – Anche il Cagliari, tramite i suoi profili social, ufficializza la formazione di oggi:

Ore 14.00 – Ecco la formazione ufficiale della Roma:

Ore 13.54 – Anche Angelo Mangiante, inviato di Sky Sport, rende nota la formazione di oggi:

Ore 13.50 – Filippo Biafora de Il Tempo svela l’undici di oggi contro il Cagliari:

Ore 13.40 – La Roma è arrivata allo Stadio.

I PRECEDENTI – Nei 78 precedenti fra le due formazioni in Serie A il bilancio è favorevole alla Roma con 34 vittorie, 26 pareggi e 18 affermazioni del Cagliari. Se, invece, ci concentriamo sulle partite che si sono svolte allo Stadio Olimpico, il dominio giallorosso è ancora più netto con 20 vittorie, 15 pareggi e solamente 4 sconfitte. Nella scorsa stagione, quella contro il Cagliari fu una delle migliori partite della gestione Ranieri: netto 3-0 con una grande prestazione di Javier Pastore.

Print Friendly, PDF & Email

16 Commenti

  1. Buongiorno e pensare a Fazio davanti alla difesa? Sui colpi di testa non ha problemi, ha di mostrato di sapersi inserire anche se non velocissimo si potrebbe adattare a centrocampo. Ha pochi margini di errore sui passaggi, insomma un difensore con i piedi buoni. Sa avendo visto e vissuto da dietro il regista cosa avrebbe e dovrebbe fare per aiutare la difesa. Almeno provarlo in allenamento e poi proporlo. Ma questa è solo una mia idea. Forza Magica Roma.

  2. Buongiorno A tutti i fratelli romanisti! Devo essere sincero, infortunio di Zappacosta mi ha sorpreso in maniera negativa… Ma non perché è L ennesimo infortunio,Ma perché riponevo in questo ragazzo così serio e professionale, molte aspettative. Soprattutto in un ruolo dove danni soffriamo specialmente nelle partite fisiche. Poiché tutte le squadre adesso si stanno attrezzando, anche le piccole, dal punto di vista strutturale, con florensi faremo ma perché riponevo in questo ragazzo così serio e professionale, molte aspettative. Soprattutto in un ruolo dove danni soffriamo specialmente nelle partite fisiche. Poiché tutte le squadre adesso si stanno attrezzando, anche le piccole, dal punto di vista strutturale, con florenzi faremmo sempre fatica.
    Tutti infortunati in questo momento della Roma, gioverebbero in qualsiasi squadra della seria, esclusa la Juventus forse. Ripongo in questa rosa molte speranze, perché penso che Petrachi abbia fatto un gran bel lavoro a livello di gruppo, omogeneo, è strutturato sulla lunga durata. Aspetto con impazienza che rientrino tutti i giocatori infortunati, e poi penso che ci sia da divertirsi.
    Sempre in alto i cuori e fuori la voce! La Roma ti amo sempre e ti sostiene sempre! Ciao a tutti e buona domenica.

  3. saro´un gufo …ma sará la fine che abbiamo fatto con l´atalanta e zorro troverá le scusanti come infortuni e condizione fisica…partitaccia

  4. Non ho mai visto un arbitro così di parte come in questo primo tempo… rigore assurdo (il tocco di braccio c’è anche leggero leggero ma avviene senza nessun avversario che possa prendere il pallone e dopo uno svirgolone di Smalling che sorprende Mancini). Entrata di diawara pulita sul pallone al limite fischia fallo, gialo a Kolarov imbarazzante. Stesso fallo su Antonucci nei recuperi e niente… sembra che faccia apposta.

  5. Maledetti arbitri venduti.l’intervento di Cigarini su Diawara era da Rosso diretto.Dopo un quarto d’ ora il ginocchio del ragazzo è saltato….altro che sfiga

  6. Fine primo tempo, abbiamo preso un giusto rigore nato da una ingiusta punizione per un fallo inesistente di Diawara che prende il pallone. Diawara, altro crociato saltato? Ha fatto chiaramente segno che qualcosa si è rotto nel ginocchio… chissà se a Trigoria prendono soldi dalle assicurazioni per questo tipo di infortuni, gli converrebbe pensarci, sempre che non l’abbiano già fatto, ormai è impensabile fare una stagione senza almeno un paio di crociati che saltano. Mi spiace per il giocatore, l’ho visto in netta crescita fino all’infortunio. Tutto sommato la squadra mi è piaciuta anche se siamo poco incisivi in attacco. Antonucci mi sembra interessante, ha un bel tocco di palla. Bene Smalling. Dobbiamo portare a casa i tre punti però con questo tipo di avversari anche se il Cagliari è una buona squadra. Forza Roma, e vediamo se il commento me lo pubblicate stavolta, me ne avete bannati almeno 4.

  7. Altri due punti persi, come al solito molti diranno colpa dell’arbitro, colpa degli infortuni blablabla.
    Il fatto è che abbiamo una squadra anzi una società da 5-6 posto ed in questo ci rientra tutto perchè se sei forte e ben organizzato non hai tutti questi infortuni ed hai ricambi all’altezza che vincono le partite nonostante presunti torti arbitrali. Dzeko è spompato, Kolarov è spompato, Zaniolo e Kluivert sono troppo giovani e immaturi ancora, per il resto non abbiamo fuoriclasse che risolvono una partita con una giocata, cioè abbiamo Mkhitaryan ma è infortunato.

  8. Nell’ultima azione della Roma, quella per cui é stato annullato il goal, Pisacane prima di cadere a terra guarda un attimo come va a finire l’azione e poi si accascia!!! La spinta di Kalinic c’é ma non è determinante ai fini dell’impatto che Pisacane ha con Olsen!!!!

  9. una Roma migliore di quello che immaginavo prima della partita….unico tiro in porta del cagliari e´stato sul rigore casuale di Mancini , peccato aver creato poche palle gol nitide…Arbitraggio a mio avviso perfetto..non ha sbagliato nulla…il gol di kalinic era nettamente fallo…i cartellini gialli distrunuiti perfettamente ..E´ una stagione un po cosi…tra infortuni nuovo allenatore e poca concretezza….un altro anno come tutti i precedenti stile pallotta da zero titoli…TUTTO COME DA PREVISIONE…

  10. Adesso non facciamo i disfattisti. Diamole una decina di giornate a questa nuova Roma, vedrete che nelle altre 28 questa squadra crescerà ed avremo a fine stagione un’ottima squadra e come sempre a luglio si venderanno i pezzi migliori 😂😂😂😂 saluti e Plusvalenze a tutti

Comments are closed.