romanews-roma-esultanza-villar-pedro-perez-romabologna
Foto Tedeschi

Roma-Bologna, la cronaca: i giallorossi tornano a vincere in Serie A in una gara a ritmi altalenanti. Esordio da titolare per Reynolds. Si rivedono in campo Mkhitaryan, Pastore e Veretout. Pellegrini diffidato salterà il Torino.

SECONDO TEMPO

94′ – La gara termina sulla rimessa laterale di Bruno Peres.

92′ – Il Bologna prova a chiudere la Roma nella propria area alla ricerca del pari, ma i giallorossi riescono a coprire gli spazi.

90′Karsdorp prova a pescare Villar in area con un cross morbido ma Skorupski anticipa lo spagnolo.

89′ – Saranno 4 i minuti di recupero.

88′ – Ottimo assist di Pastore che taglia per Karsdorp. L’olandese ci arriva ma non riesce a crossare in area, palla in corner.

87′ – Nei minuti finali il Bologna prova a trovare il gol del pari. Ma la Roma è brava a coprirsi bene. Pellegrini guadagna fallo a centrocampo e i giallorossi alzano il baricentro.

84′ – Altro cambio Roma: torna in campo Pastore, esce Mayoral.

83′ – Ammonito anche Lorenzo Pellegrini per un fallo tattico. Era diffidato, salterà il Torino.

81′– Ammonito il tecnico del Bologna Mihajlovic per proteste.

80′NOOO!! Combinazione Veretout-Mkhitaryan. Il francese tenta il tiro da fuori area, il sinistro è di poco sopra la traversa.

79′– Il Bologna attacca a pieno organico e riesce a crossare in area, Karsdorp attento in copertura. La Roma parte in contropiede ma i giallorossi perdono un paio di ritmi di gioco.

76′ – Per la Roma fuori Reynolds e Pérez, dentro Karsdorp e Pellegrini. Per il Bologna dentro Dominguez al posto di Schouten.

74′– Giallo per Villar per fallo su Soriano. Non era diffidato.

72′Ci prova subito Mkhitaryan! L’armeno appena entrato tenta il tiro dalla distanza che Antov riesce a deviare in angolo.

71′Juwara prova a mettersi in proprio e libera il tiro dall’angolo dell’area, ma il pallone è debole e non crea problemi a Mirante.

70′ – Subito un’iniziativa di Mkhitaryan che si propone sulla fascia e tenta il cross basso in area, ma il pallone viene deviato da un difensore.

69′ – Ancora un cambio Bologna: Svanberg fuori, dentro Juwara

68′ – Sugli sviluppi di un corner palla di nuovi sui piedi di Ibanez che prova a replicare il gol contro l’Ajax. Pallone alto.

67′ – Doppio cambio Roma: dentro Veretout e Mkhitaryan, fuori Diawara e Pedro

63′ Noo!! Diawara riesce ad anticipare Skorupski, ma Danilo interviene e spazza via.

60′ – Triplo cambio Bologna: dentro Sansone ed Orsolini, fuori Barrow e Skov Olsen. Antov per De Silvestri.

58′ – Errore di Fazio nell’appoggio, Dijks ruba palla e cerca di servire Palacio in area, attento però Ibanez.

57′ – Gioco fermo. Problemi per De Silvestri entra in campo lo staff medico del Bologna.

55′– Il Bologna torna a farsi vedere in avanti con Dijks che cerca Barrow sulla trequarti giallorossa, ma Reynolds è bravo in copertura.

54′Occasione Roma! Diawara si mette in proprio e cavalca per vie centrali riuscendo ad entrare in area. Il tiro è però troppo debole, nessun problema per Skorupski.

52′ – Buona iniziativa di Mancini che chiude prima lo spazio a Barrow e poi cerca il lungo lancio per Mayoral, pallone di poco fuori misura.

50′ – Primo squillo del Bologna nel secondo tempo. Soriano però colpisce male dalla distanza e il pallone finisce abbondantemente al lato.

48′ – Ora è il Bologna in possesso palla, i rossoblù cercano gli spazi giusti ma è brava la Roma a chiudere.

46′NOOOO!! Mayoral ad un passo dalla doppietta. Lo spagnolo ci prova con una girata servito da Pérez, ma il pallone viene respinto e torna sui suoi piedi. La difesa rossoblù riesce a salvarsi.

45′ – Inizia il secondo tempo. Nessun cambio.

PRIMO TEMPO

45′ – Finisce il primo tempo senza recupero.

Leggi anche:
Mayoral, l’attacco torna a segnare: lo spagnolo sale a quota 14

44′ GOOOOOOOL ROMAAAAAAAAAA MAYORAAAAAAAAL. Lo spagnolo scappa alla difesa rossoblù e si invola aa campo aperto, salta Skorupski con un bellissimo tocco sotto e a porta vuota non può sbagliare.

42′Bologna che tenta ancora dalla distanza. Alto il tiro di Schouten che da 20 metri ha provato la conclusione, il tiro termina sopra la traversa.

41′Fazio prova a servire Bruno Peres e lanciarlo sulla fascia, ma il pallone finisce in fallo laterale.

38′– Ancora il Bologna dalla distanza con Barrow che libera un tiro da fuori area, pallone forte ma centrale. Para Mirante.

37′ – Giallo per De Silvestri dopo un intervento su Pedro.

35′ – Primo giallo della partita. Ammonito Pedro per un intervento su Skov Olsen. Non era diffidato.

34′ – Contropiede interessante della Roma con Reynolds che pesca Mayoral con un cambio di fronte. Lo spagnolo mette giù ma il cross viene deviato e si alza a campanile. L’azione sfuma.

31′ – Buona azione della Roma. Pedro innescato da Pérez attacca lo spazio e cerca il traversone per Mayoral. Lo spagnolo non riesce ad agguantare il pallone.

29′ – Iniziativa Bologna. Skov Olsen entra in area giallorossa alle spalle di Fazio e serve Palacio nei pressi dell’area, il tiro rasoterra è però centrale.

28′– Lungo rinvio di Mirante a pescare Mayoral, che subisce un colpo al volto da De Silvestri, punizione Roma.

26′– Ritmi che tornano ad essere più sostenuti con tanti errori in appoggio da entrambe le parti. Soriano pressa Fazio in area giallorossa e commette fallo. Punizione Roma.

24′ – Buona iniziativa di Bruno Peres che va in progressione e super Skov Olsen, ma il cross con il mancino è fuori misura per tutti.

23′ – Ora è la Roma a far girare palla. Lancio lungo di Fazio per Mayoral che scarica su Reynolds. Palla a Villar che tenta il tiro dalla distanza, pallone troppo centrale e nessun problema per Skorupski.

21′– La Roma reagisce con Diawara che innesca Pérez sulla fascia. Lo spagnolo arriva sul fondo ma non riesce a crossare, libera la difesa del Bologna.

20′Miracolo Mirante! Il portiere giallorosso salva il risultato e interviene su un tap-in a colpo sicuro di Soriano.

19′ – Ancora corner per il Bologna. Fazio è reattivo per pulire l’area su un pallone sbucato all’ultimo in anticipo su Palacio.

19‘- Si abbassa leggermente il ritmo della partita, spazi chiusi da entrambe le parti.

15′ – Dal corner scaturisce il contropiede del Bologna con Barrow lanciato verso la porta. Grande lettura tattica di Mirante che esce in un anticipo provvidenziale.

15′ – Incursione di Mayoral che tenta di liberarsi di due difensori, il pallone però viene deviato in corner. Primo angolo per la Roma.

13′Villar ruba palla a centrocampo e scarica su Pedro, velo dello spagnolo per Mayoral ma la difesa del Bologna interviene.

11′ – Triangolo tutto spagnolo tra Villar, Mayoral e Pedro. L’ex Elche imbuca Mayoral in area che a sua volta pesca Pedro, ma il controllo dell’ex Barça è sbagliato e il pallone termina sul fondo.

8′ – Sugli sviluppi del corner Svanberg sbuca alle spalle della difesa giallorossa e sfiora la traversa di testa.

8′ – Brivido Roma! Disattenzione difensiva giallorossa, Palacio sorprende Ibanez e Mancini e tenta il tiro, deviato in corner.

6′– Ora è la Roma a farsi vedere in avanti, Mancini lancia lungo per Mayoral ma il pallone è troppo lungo per lo spagnolo.

4′– Ancora avanti il Bologna. Dijks cavalca sulla fascia ma Reynolds riesce ad anticipare ma non ad evitare il corner.

2′ – Rischia la Roma! Danilo lancia lungo per Barrow, ma Mirante è bravo in uscita e spazza via.

1′– Primo giro palla per il Bologna che imposta subito dalle retrovie e cerca l’imbucata per Skov Olsen, ma Mirante anticipa in uscita.

1′ – Fischio d’inizio allo Stadio Olimpico tra Roma e Bologna.

Il tabellino

UFFICIALE ROMA (3-4-2-1): 63 Mirante, 23 Mancini, 3 Ibanez, 20 Fazio; 19 Reynolds (76′ Karsdorp), 42 Diawara (67′ Veretout), 14 Villar, 33 Peres; 31 Carles Perez (76′ Pellegrini), 11 Pedro (67′ Mkhitaryan); 21 Mayoral (84′ Pastore).
A disp.: 67 Fuzato, 13 Pau Lopez, 5 Jesus, 18 Santon, 2 Karsdorp, 17 Veretout, 61 Calafiori, 27 Pastore, 9 Dzeko, 7 Pellegrini, 77 Mkhitaryan, 57 Providence.
All.: Paulo Fonseca

BALLOTTAGGI: -.
IN DUBBIO: -.
INDISPONIBILI: Zaniolo (rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro), Kumbulla (distorsione al ginocchio destro e lesione al menisco), El Shaarawy (lesione al flessore destro), Spinazzola (problema al flessore della gamba sinistra), Smalling.
SQUALIFICATI: Cristante.
DIFFIDATI: Mancini, Pellegrini, Veretout.

Leggi anche:
Roma, le parole di Reynolds prima della gara

UFFICIALE BOLOGNA (4-2-3-1): 28 Skorupski; 29 De Silvestri (60′ Antov), 5 Soumaoro, 23 Danilo, 35 Dijks; 30 Schouten (76′ Dominguez), 32 Svanberg (69′ Juwara); 11 Skov Olsen (60′ Orsolini), 21 Soriano, 99 Barrow (60′ Sansone); 24 Palacio.
A disp.: 34 Ravaglia, 1 Da Costa, 26 Antov, 15 Mbaye, 16 Poli, 55 Vignato, 8 Dominguez, 18 Baldursson, 7 Orsolini, 10 Sansone, 43 Faragò, 80 Juwara.
All.: Sinisa Mihajlovic

BALLOTTAGGI: -.
IN DUBBIO: -.
INDISPONIBILI: 3 Hickey (intervento ad una spalla), 9 Santander (intervento al ginocchio), 17 Medel (lesione al soleo), 14 Tomiyasu (risentimento al polpaccio).
DIFFIDATI: Dijks, Soriano, Tomiyasu, Vignato.
SQUALIFICATI:-.

Leggi anche:
Mayoral: “A Roma sto alla grande, lavoro per crescere”

Arbitro: GUIDA della sez. di Torre Annunziata.
Assistenti: ALASSIO – ROBILOTTA
IV: PEZZUTO
VAR: FABBRI
AVAR: DE MEO

Ammoniti: 35′ Pedro (R), 37′ De Silvestri (B), 74′ Villar (R), 81′ Mihajlovic (all. Bologna), 83′ Pellegrini (R)
Espulsi:
Marcatori: 44′ Mayoral (R)

Note: Nessun minuto di recupero nel primo tempo.
4 minuti di recupero nel secondo tempo.

Il pre partita

Ore 17.58 – Le formazioni ufficiali di Roma e Bologna direttamente dalla nostra inviata allo Stadio Olimpico Giulia Spiniello

Ore 17.33 – La Roma entra in campo per il riscaldamento

Ore 17.02 – La Roma rende nota la formazione ufficiale attraverso i propri canali social

Ore 16.58 – Il Bologna rende nota la propria formazione ufficiale

Ore 16.57 – Il giornalista di Sky sport Angelo Mangiante rende nota la formazione ufficiale della Roma

Ore 16.46 – La Roma arriva allo Stadio Olimpico. Poco più di un’ora al fischio d’inizio

Ore 16.43 – Il giornalista di Sky Sport Angelo Mangiante anticipa che Bryan Reynolds farà il suo esordio da titolare oggi contro il Bologna

I precedenti

Sono 145 i confronti complessivi tra le Roma e Bologna, con 52 vittorie giallorosse, 49 successi rossoblu e 44 pareggi. Sono 72 le sfide giocate all’Olimpico: il bilancio è in favore dei padroni di casa con 31 vittorie, 22 pareggi e 19 sconfitte. Paulo Fonseca ha incrociato Sinisa Mihajlović nelle due gare della scorsa stagione (una vittoria e una sconfitta) e nella partita di andata terminata 5-1 per la Roma. Per il tecnico serbo i giallorossi rappresentano la squadra più affrontata in carriera (insieme alla Lazio) con 20 precedenti: il bilancio è negativo con 4 vittorie, 4 pareggi e ben 12 sconfitte.

Dove vederla

Roma-Bologna sarà visibile in diretta tv e in esclusiva su Sky. I canali di riferimento per seguire il match saranno Sky Sport Serie A (202 del satellite, 473 e 483 del digitale terrestre) e il numero 251 del satellite. Si potrà seguire Roma-Bologna anche in diretta streaming attraverso il servizio Sky Go, il servizio di streaming che Sky mette a disposizione per tutti i clienti, incluso nell’abbonamento. Basterà scaricare l’app sul proprio device e fare login. L’alternativa è quella di seguire il match attraverso il servizio streaming on demand NOW, acquistando il pacchetto “Sport”.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

35 Commenti

  1. La mia formazione per il Bologna:
    P.LOPEZ;
    KARSDORP, MANCINI, IBANEZ;
    B.PERES, VILLAR, PELLEGRINI, CALAFIORI;
    PEREZ, PEDRO;
    MAYORAL

    La mia formazione per l’Ajax:
    P.LOPEZ;
    MANCINI, CRISTANTE, IBANEZ;
    KARSDORP, VERETOUT, PELLEGRINI, CALAFIORI;
    PEDRO, MIKITARIAN;
    DZEKO

  2. mi piacerebbe un Allenatore capace di leggere il match successivo e di predisporre la squadra per evitare sorprese, mai positive, e per poter vincere la gara, magari senza soffrire troppo .. col Bologna credo sarebbe molto utile, se non indispensabile, adottare un classico 4-4-2 con una difesa la piu’ solida possibile , con un centrocampo che riesca a dominare la scena e con un attaco che dovrebbe operare soprattutto in contropiede .. quindi la mia formazione sarebbe .. Mirante .. Reynolds (lo vorrei vedere .. quando avrebbe esordito, qui dove vivo, non hanno fatto vedere la partita ma, dalla mancanza di articoli, ritengo non sia stato un esordio coi fuochi d’ artificio .. ) Mancini Fazio (Jesus) Calafiori (ma questi tre quasi bloccati in difesa ..) .. Veretout Villar Pellegrini Cristante .. Lopez e Mayoral .. ok .. questi abbiamo, e andiamo avanti con questi .. il Bologna una brutta gatta da pelare e Mihailovich una strega .. fate voi .. a noi non ci regala niente nessuno .. tantomeno gli arbitrucci .. chi arbitra ? Giuda ? vedi tu ..

    • Reynolds da quel che ho visto è molto offensivo. Se vuoi fare il 4-4-2 come a Sassuolo dovresti riproporre quel tipo di formazione. Con questo modulo serve un terzino destro più di copertura secondo me. Cristante è squalificato e dimentichi Ibanez. Col 4-4-2 io farei:
      Lopez;
      Santon, Mancini, Ibanez, Calafiori;
      B.Peres, Villar, Diawara, Pellegrini;
      Mayoral, Pedro.
      Pedro credo che abbia bisogno di mettere minuti nelle gambe.

  3. io mi aspetto un comunicato della Lega Calcio in cui ringraziano la Roma per la prestazione europea, e si prendono i meriti perchè siccome ci fanno giocare in campionato mezza giornata dopo la partita di coppa, poi alla partita di coppa successiva ci arriviamo freschi. “era tutta na strategia per il ranking uefa, abbiamo puntato subito su di voi, è da 3 anni che ci auguriamo il vostro exploit, e i risultati ci danno ragione” o giù de li. poi i giornali possono scrivere quel che gli pare, qualche abboccone spererà pure nel 4o posto, oggi rigiochiamo dopo 67 ore dalla traferta in Olanda, e con Guida a carico. ma quale quarto posto??? quando c’era da giocarsi qualcosa ci hanno segato, ben oltre i demeriti nostri. e comunque forza Roma!

  4. Pedro come Pastore sono venuti a Roma come turisti…diciamo la verità!!! Ad inizio partita lascerei Pellegrini in panchina per tante ragioni ,una su tutte la proxima con Ajax. Villar e C. Perez bastano e avanzano se giocano come sanno per il Bologna e poi da vedere se Veretout ha ancora problemi alla gambe.

  5. Non credo che la Roma con molti infortuni, in affanno e confusione tattica abbia oggi la forza e soprattutto la voglia di vincere contro il Bologna .. Credo che gli ultimi sputacchi di energia verrano usati giovedì.

  6. Forza Roma!!! E forza Calafiori!!! Prendi il ritmo partita che ci servi giovedì!!! Già ho l’adrenalina a 100000000 DAJE ROMAAAAAA

  7. Mi sembra chiaro che, nonostante le parole,Fonseca non solo non crede piu’ al quarto posto,ma neanche al sesto.Questa è una formazione senza capo ne coda e non sarebbe la prima volta.

  8. sempre bello vedere il bologna che viene a comandare , a fare le azioni ed a dettare gioco e tempi a roma …
    sono curioso di conoscere che mirabolanti scuse inventerà oggi fonseca a fine gara

    #fonsecaout VATTENE zorro

  9. Ecco i lazialotti che non vedono l’ora di dare addosso a Fonseca,state muti e tifate,che giovedì c’è la partita che conta.

  10. I films horror di Dario Argento, in confronto a questa Roma, sono films di avventure. Mayoral ha segnato alla fine del primo tempo, ma se il Bologna ci avesse segnato 4 o 5 goals, non ci sarebbe stato da stupirsi. Non e` da essere laziali per criticare questo non gioco della Roma, Fonseca lo sta vedendo o sta seguendo un’altra partita sul telefonino? Non si puo` affrontare il secondo tempo come si e` cominciato col primo.

  11. Carles Perez il peggiore in campo non può essere un titolare. Fazio e Peres due destro a sinistra poi fossero forti pure pure…ma so scarsi e nulli. Pedro è una brutta controfigura di quel campione che abbiamo conosciuto in passato. Bene Diawara e Mirante. Villar gira a vuoto oramai lo conoscono…. personalità ci vuole. Reynolds ingiudicabile ma non bene per ora timoroso pronti via prende.un tunnel..mah…..

  12. Ma non vi stancate mai di dare del laziale a questo e quello? Ma un argomento nel merito, lo avete mai? Quanti anni avete? 7? P.S. primo tempo pietoso.

  13. Prendiamo i tre punti che fa morale… comunque molti sono irritanti quando giocano mah…non vedo l’ora che arrivi giugno sperando cambi qualcosa di importante in organico. Testa e corpo a Giovedì.Forza Roma

  14. A tutti i soliti gufi…. ma quanto state a rosicà?!? Mo tirate fuori i Sensi, gli arbitri er feir bblleeyy… annateve a nasconde. Vojo vede i vari Fabrizio&Sbinf mo che se inventano

  15. 60 minuti di palla lunga per Mayoral. 20 minuti di gioco, e il finale come l’inizio: tutti dietro e speramo che succede qualcosa, coi soliti patemi e le solite ansie. non riesco a non criticare l’allenatore, giochiamo peggio dell’inter, che è tutto dire. per non parlare delle scelte: possibile che se devi fare a meno di Spina, Calafiori che ha giocato bene ad Amsterdam non possa giocare? che me frega se Bruno Peres (per fortuna) è qualificato? ha fatto 4 partite si e no Calafiori, tutti hanno bisogno del ritmo partita, lui no?

  16. Buonasera, abbiamo vinto cambiando diversi elementi partita attenta in fase difensiva anche Fazio ha fatto una partita discreta. Ci prendiamo questi 3 punti. Certi soggetti criticano ormai sempre per partito preso. Adesso testa a giovedì. Daje Ragazzi.

  17. Fa riflettere, che a fine partita ci siano solo cinque commenti. Sono certo che se avessimo pareggiato o ancor peggio perso i commenti fioccavano. Questo fa capire diverse cose. Comunque sempre Forza Roma.

Comments are closed.