romanews-roma-santon-bruno-peres-juventus-sostituzione
Foto Tedeschi

ROMA BENEVENTO PAGELLE QUOTIDIANI – Finita la sosta delle Nazionali, la Roma stasera è pronta a tornare all’Olimpico (ore 20.45) per il match contro il Benevento di Pippo Inzaghi. Gli uomini di Fonseca, dopo le sconfitte di Inter e Atalanta e il pareggio della Juventus, hanno una buona occasione per diminuire la distanza dalle big. Il tecnico portoghese conferma l’undici titolare già sceso in campo negli ultimi due impegni contro Juve e Udinese, dovendo rinunciare a Chris Smalling per una lieve distorsione al ginocchio (possibile rientro già giovedì contro lo Young Boys) e Amadou Diawara (out per Covid-19). Mirante in porta, difesa a tre con Mancini, Ibanez e Kumbulla. A centrocampo Pellegrini al fianco di Veretout, mentre sugli esterni Santon a destra e Spinazzola a sinistra. Trazione offensiva che vede Pedro e Mkhitaryan alle spalle di Edin Dzeko, unica punta.

IL MESSAGGERO (3-4-2-1)
Mirante; Mancini, Ibanez, Kumbulla; Santon, Veretout, Pellegrini, Spinazzola; Mkhitaryan, Pedro; Dzeko.

LA GAZZETTA DELLO SPORT (3-4-2-1)
Mirante; Mancini, Ibanez, Kumbulla; Santon, Pellegrini, Veretout, Spinazzola; Mkhitaryan, Pedro; Dzeko.

IL TEMPO (3-4-2-1)
Mirante; Mancini, Ibanez, Kumbulla; Peres, Veretout, Pellegrini, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan, Dzeko.

CORRIERE DELLO SPORT (3-4-2-1)
Mirante; Mancini, Ibanez, Kumbulla; Santon, Pellegrini, Veretout, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan, Dzeko.

TUTTOSPORT (3-4-2-1)
Mirante; Mancini, Ibanez, Kumbulla; Santon, Veretout, Pellegrini, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan, Dzeko.

IL ROMANISTA (3-4-2-1)
Mirante; Mancini, Ibanez, Kumbulla; Peres, Pellegrini, Veretout, Spinazzola; Mkhitaryan, Pedro, Dzeko.

ROMANEWS.EU
Mirante; Mancini, Ibanez, Kumbulla; Santon, Veretout, Pellegrini, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan, Dzeko.

Print Friendly, PDF & Email

2 Commenti

  1. Partita facile facile,i proclami per far segnare il Capitan Piagnone non servono: DEVE segnare e basta. La Roma ha una marea di problemi societari e tecnici che la partita col Benevento fa ride.

Comments are closed.