CALCIOMERCATO ROMA XHAKA – Granit Xhaka è stata la prima richiesta di Mourinho, e la Roma sembra voler accontentare il suo nuovo tecnico. Lo svizzero intanto continua a mandare messaggi precisi all’Arsenal, club che ne sta trattando la cessione ai giallorossi.

Distanza minima con l’Arsenal

Come scrive La Repubblica, Tiago Pinto è fermo su un’offerta di 14 milioni di euro più bonus che farebbero salire il prezzo a circa venti milioni. Basta davvero poco per limare le differenze con i gunners e concludere, finalmente, un affare destinato ad andare in porto. Sempre per quanto riguarda il centrocampo, dopo la grande delusione per aver dovuto rinunciare in extremis all’Europeo per infortunio, Lorenzo Pellegrini si rilassa in famiglia, cominciando le cure per la lesione. Sarà pronto, per il giorno del raduno (6 luglio), giorni nei quali potrebbe arrivare il suo rinnovo contrattuale con la Roma. In scadenza tra un anno, e con una clausola rescissoria di 30 milioni, il capitano giallorosso, 25 anni la prossima settimana, vuole firmare un accordo importante, in una fase decisiva della sua carriera e con la possibilità di essere allenato da Mourinho, fattore decisivo per la sua permanenza.

Leggi anche:
BELOTTI PARLA GIA’ DA ROMANISTA: INTANTO CONTINUA LA TRATTATIVA CON IL TORO

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

10 Commenti

  1. Se davvero fosse cosi’ mi sembrerebbe una parac..laggine,se gli viene aumentato il contratto di pari passo dovrebbe essere aumentata la clausola di rescissione.Se Pelle esplode totalmente comunque si puo liberare con una clausola ridicola rispetto ad altre(ibanez),se invece continua a vivacchiare, si è assicurato un signor ingaggio,mica scemo il capitano(degno???).

  2. E daje col “ricco rinnovo”, pe’ sta seXa sponsorizzata dalla stampa, senza un motivo tecnico giustificabile. La scorsa maledetta stagione è stato l’emblema principale: autore di prove deprimenti, senza capo nè coda, sempre criticato per la goffaggine più della presunzione con cui si cimentava nei calci piazzati e per atteggiamenti e “mosse” in campo indegne della fascia che sempre “MISTERIOSAMENTE” portava al braccio.

  3. Che vergogna Pellegrini che vergogna spero che Mourinho si sappia imporre su tutto quello che lo circonda.Lo capiremo quasi subito se lo metterà in panchina

  4. Roma vendi Pellegrini e insegna a tutti procuratori che qua non si viene a battere cassa ogni 6 mesi, dai non ci sono le condizioni per dargli un ingaggio importante, buon giocatore ma la finisce non credo che Mou costruisca la squadra su di lui, I campioni vanno comprati l’unico aspirante tale era Zaniolo ma obbiettivamente dopo 2 crociati non si puo sapere a che livello torni, speriamo in bene

  5. ammazza tutti allenatori siente diventati…..le punizioni le batte lui perche’ avevamo un branco di pippe….e infatti il rigore con il mancester erano spariti tutti dalle parti del dischetto…..

  6. il giocatore e’ utile .. corre, attacca, difende, onora sempre la maglia .. ma il suo attaccamento non giustifica stipendi da Campione perche’ campione non lo e’ certamente .. io lo vedo come alternativa ai titolari che ancora devono essere comprati ..

  7. Corre ? Attacca ? Difende ? Onora sempre la maglia ? Ma sì. romano e daa’Roma. er mio capitano, deve da restà . . . Ma che partite avete visto quest’aqnno ? Corsa poca, contrasto nullo, tiro, su azione o da fermo, da calciotto over 50. E quella facia chd incute coraggio ai compagni che non gliela toglie nessuno. Via, via le fighette dalla Roma, a maggior ragione ora che esce allo scoperto “puntando” un contratto ricco, forte dei suoi sempre più misteriosi santi in paradiso. Ma con Mou, caro Lollo come te chiamano, non avrai vita facile. Un comodo cuscino per una lunga panchina.

Comments are closed.