CALCIOMERCATO ROMA – Il mercato della Roma entra nella fase cruciale. Tiago Pinto sta definendo l’arrivo di Matias Viña, terzino uruguaiano del Palmeiras che andrà a sostituire Spinazzola, e intanto lavora con l’Arsenal per limare la differenza tra domanda e offerta per Granit Xhaka.

Tutto ok per Viña, ma le visite potrebbero ritardare

Il Corriere dello Sport fa il punto sulla situazione: Viña arriva per 14 milioni compresi bonus di cui il 40% sarà girato nelle case del Nacional Montevideo, società che l’ha formato. Tutto fatto anche con il calciatore, che firma un quinquennale a 1,2 milioni più premi, ma le visite mediche del classe ’97 potrebbero ritardare per le disposizioni governative per chi arriva dal Brasile. L’obbligo di isolamento fiduciario e sorveglianza sanitaria di 10 giorni sarebbe dovuto infatti a chi ha soggiornato nel paese sudamericano: il club contatterà il Ministero della Salute per avere ulteriori informazioni. Una possibilità potrebbe essere quella di sottoporre il giocatore solamente a un tampone prima e dopo lo sbarco, vista poi l’imminente partenza per il Portogallo, oppure farlo soggiornare provvisoriamente a Trigoria, ritardando però la sua spedizione in terra lusitana.

La situazione Xhaka

Una volta ufficializzato il terzino, Pinto si muoverà per chiudere l’acquisto di Granit Xhaka. L’Arsenal ancora non è sceso dalla richiesta di 20 milioni, ma la Roma sta intensificando i contatti e presto i Friedkin potrebbero decidere di fare quel passo in più per regalare il centrocampista nei primi giorni di ritiro ad Algarve.

L’ipotesi Kostic

Ufficializzati i due acquisti, Tiago Pinto si concentrerà sull’attaccante esterno di sinistra. In caso di cessione di Pedro, la Roma concentrerebbe tutti gli sforzi su Filip Kostic dell’Eintracht Francoforte. Il nazionale serbo è la prima scelta, mentre Luis Diaz resta una suggestione portata avanti da alcuni operatori di mercato: il costo di Kostic, 4 gol e 17 assist nell’ultima stagione, si aggira intorno ai 25 milioni.

Leggi anche:
ROMA, FUZATO CONVINCE: SARA’ IL SECONDO DI RUI PATRICIO

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

6 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here