ROMA SMALLING VERTONGHEN – Mentre la Roma lavora ancora per trattenere Smalling in vista dell’Europa League, Baldini piazza il colpo e si cautela per mantenere il reparto difensivo competitivo per la prossima stagione.

Accordo con Vertonghen

Il colpo in difesa viene ancora una volta dalla Premier League. Come riportato dal Corriere dello Sport, il consulente di Pallotta ha trovato un accordo con Vertonghen per un biennale da tre milioni di euro a stagione. Il belga è svincolato dal Tottenham e sembra aver ceduto alle lusinghe del club giallorosso.

Print Friendly, PDF & Email

13 Commenti

    • ma tu l’ hai mai visto all’ opera ..? .. entra in scivolata, in area, palla o piede, spesso, in Italia, e’ rigore .. lento e pure mancino come Ibanez e Kolarov .. ne farei a meno .. non sara’ un caso che nessuna delle grandi squadre lo voglia ..

  1. Non lo conosco. Ha 2 anni più di Smalling, uno dei pochissimi giocatori veri che la Roma aveva in rosa: errore clamoroso il suo mancato acquisto. Se Verthongen è lento come ho letto, sarebbe un disastro visto che tra i centrali hai anche la lumaca pernsile Mancini.

  2. Acquisto pessimo, senza logica e fatto solo per tirare a campare, Pallotta e Baldini come sempre il male della Roma, piuttosto portate I libri in tribunale e toglietivi dalle scatole

  3. Vertonghen è un signor difensore… Anni di premier e in Italia può dire la sua… Anche Fazio era sua riserva al tottenham… E smalling riserva al manchester. Può fare anche il terzino quindi non direi che è lento. E cmq 20 milioni per smalling non sono concepibili in questo momento… Inoltre sono soldi a perdere perché va verso la fine carriera e oltre al cartellino c’è lingaggio… Una operazione da almeno 30 milioni… Non si può fare. X Vertonghen 6 milioni spalmati in due anni è ottimo… Da vedere solo il suo impatto con la serie a. Ma spero bene perché viene dalla premier e non dal Barcellona come vermaalen.

  4. Se è vero sicuramente sarà giudicato una sega dai meravigliosi ebeti finti romanisti, come lo erano Smalling, Manolas, Benatia, Marquinho, solo per restare ai difensori centrali. Qui a Roma tutti gli acquisti sono delle seghe, per poi diventare dei campioni quando vengono ceduti…

Comments are closed.