RITIRO ROMA TRIANGOLARE – Tra pochi giorni per la Roma di Eusebio Di Francesco sarà il momento di tornare in campo. Il ritiro avrà inizio il 7 luglio a Trigoria mentre la prima uscita ufficiale dovrebbe essere il 20 luglio contro l’Avellino, al Benito Stirpe di Frosinone. Inizialmente si era parlato di un triangolare, ma la presenza del Frosinone non ha avuto riscontri anche perché la formazione ciociara sarà impegnata dal 16 luglio fino al 1 agosto, in Canada.

Print Friendly, PDF & Email

6 Commenti

    • ma tu le notizie sulla Roma le leggi tutti i giorni o scrivi senza documentarti, stile “apri bocca e je dai fiato”?

      il calendario della tournée americanaè stato diramato da un pezzo, ma forse eri troppo impegnato a criticare per leggere….

  1. E basta. Tutti questi commenti negativi. Dopo l’Avellino faremo delle partite negli Stati Uniti con grandi squadre in stadi pazzeschi ( consiglio di vedere Roma – Barcellona all’AT & T di Dallas e vedrete cos’è uno stadio vero). Non possono fare una partita coll’Avellino come rodaggio ? Tutta questa negatività, e che palle. C’è chi parla di Rometta, di squadra ridicola, chi l’anno scorso batteva le mani al Milan perché spendevano 250 milioni. Brava l’Inter ma uno dei migliori dell’anno scorso ( Cancelo ) rinforza la Juventus e nessuno rompe le scatole alla società, situazione analoga a Szczesny l’anno scorso. Volete sapere cos’era veramente la Rometta? . La mattina registratevi le domeniche sportive della seconda metà degli anni 70 che fanno vedere a RaiSport . Quando si arrivava ottavi e i tifosi a fine campionato entravano in campo a festeggiare con i giocatori della Roma. O quando ad Ascoli passammo 90 minuti a tocchettare la palla da una squadra all’altra per arrivare a fine partita senza danni solo per raggiungere la salvezza. Capisco che si vogliano i trofei ma in questi ultimi anni in tutte le competizioni in cui ha partecipato la Roma hanno sempre vinto squadre più forti e più ricche di noi ( Juventus in Italia, Real in Champions e Man Utd in Europa League l’anno scorso). Come si fa a rimproverare una squadra che non vince una competizione in cui non è la più forte e alla fine vinta dalla partecipante migliore. È come rimproverare un peso leggero di non riuscire a vincere il mondiale dei Massimi……..

    • Giusto, condivido pienamente … Mettiamoci anche ‘esiste un sogno che si chiama Roma’. Il tifoso Romanista tifa e condivide questo sogno: vincere con la Roma che non è lo stesso si vincere con la juve …a chi pensa a vincere e basta converrebbe cambiare squadra e rifare di meno. Dajeeee Romaaa

Comments are closed.