NEWS DELLA GIORNATA – Tante novità hanno animato questo giovedì giallorosso, a pochi giorni dal big match dell’Olimpico contro la Juventus (lunedi, ore 20.45). Se a Trigoria Osvaldo tranquillizza i tifosi a proposito di uno suo presunto nervosismo, dalle stanze meno accessibili del centro tecnico arriva notizia che De Rossi avrebbe accettato l’ultima offerta della Roma per il rinnovo del contratto. Intanto sono stati sistemati gli ultimi dettagli riguardanti il pagamento per l’indennità di Nico Lopez, nuovo acquisto del mercato di gennaio, che per il momento si allenerà con la Primavera.

ALLENAMENTO Se fuori dal campo sono tante le buone notizie, Luis Enrique ha da preoccuparsi della difesa da schierare contro la Juventus. L’allenamento di oggi ha confermato le assenze, oltre che di Burdisso, di Kjaer per infortunio e di Juan per squalifica. In dubbio anche Cassetti, che oggi non si è allenato. Probabile quindi l’arretramento di De Rossi al fianco di Heinze: il centrocampista di Ostia è stato infatti provato come difensore centrale insieme all’argentino. Rosi dovrebbe occupare la fascia destra, mentre a sinistra si va verso il ballottaggio Taddei-Josè Angel. A centrocampo non ci saranno Gago e Pizarro; l’unica certezza è Pjanic, con Perrotta, Simplicio, Greco e Viviani che si contendono le altre due maglie. Francesco Totti, apparso oggi in grande forma e autore di uno dei suoi ‘cucchiai’ a Lobont, dovrebbe tornare a guidare l’attacco (“Roma-Juventus? Ci sarò…spero” ha ironizzato il capitano nello spot di Sky che introduce il match in 3D), che sarà completato da Lamela ed Osvaldo. Proprio l’italo-argentino, che avrebbe di nuovo discusso con un compagno (si parla di Heinze o Josè Angel), ha negato il presunto nervosismo dell’ultimo periodo. “Sto benissimo. Sono alla Roma, non posso stare meglio” le sue parole ai cronisti presenti, tra questi quello di Romanews.eu, fuori dai cancelli di Trigoria. Intanto si è rivisto oggi il neo-acquisto Nico Lopez, che da gennaio sarà un giocatore della Roma e potrà allenarsi in prima squadra. La società ha comunicato sul proprio sito ufficiale che è stato raggiunto l’accordo con il Nacional Montevideo e con la Federazione Uruguaiana per il pagamento dell’indennità. Per il momento il talento uruguagio ha ottenuto il permesso di allenarsi con la Primavera.

RINNOVO DE ROSSI  E NON SOLO – Sta per arrivare la tanto attesa ‘fumata bianca’ per il rinnovo del contratto di De Rossi. Le ultime indiscrezioni parlano di un nuovo sforzo economico da parte della Roma, che avrebbe offerto 6 milioni annui al giocatore. Capitan Futuro avrebbe accettato la proposta e dovrebbe mettere nero su bianco già domenica, prima del match con la Juventus.  E’ vicino anche il rinnovo di Luciano Spalletti con lo Zenit San Pietroburgo. Lo ha annunciato il direttore generale del club russo, Maksim Mitrofanov: “Spalletti viene accostato dalla stampa italiana ad altre squadre, ma stiamo già trattando il rinnovo di contratto, visto che c’è la volontà di ambedue le parti di continuare l’avventura”. Intanto in casa Roma due giocatori non sanno se proseguiranno il loro matrimonio con la maglia giallorossa: Gago e Simplicio. Simone Piccotti, agente dell’argentino in prestito dal Real Madrid con diritto di riscatto, è soddisfatto della scelta fatta dal suo assistito: “E’ un top player. Si è integrato alla perfezione, da’ qualità e quantità. Ha preferito la Roma all’Inter”. Non sarà invece contento, viste le recenti esclusioni, Fabio Simplicio, su cui si sarebbe gettata la Fiorentina, alla ricerca di un sostituto di Montolivo. La Roma vorrebbe cedere il brasiliano a titolo definitivo, mentre il club viola preferirebbe il prestito o la comproprietà.

MERCATO IN ENTRATA – Sul fronte rinforzi, Walter Sabatini sta portando avanti due importanti operazioni: una riguarda il centrocampista del Corinthians Paulinho, autore di ben 11 gol in campionato. L’agente del giocatore ha confermato l’interesse dei giallorossi, ma anche quello del Milan. Per l’attacco il sogno è Damiao e si parla di diversi contatti con l’agente dell’attaccante dell’International. Tuttavia la  trattativa è resa molto complicata dall’elevato costo del cartellino.  Stesso discorso per un’altra vecchia fiamma di Sabatini, il gioiello del San Paolo Casemiro.  Difficile anche l’affare Rodriguez: la Roma avrebbe offerto 4 milioni per il difensore dello Zurigo,  ma il club svizzero non è disposto a scendere sotto gli 8 milioni.

LE ALTRE NOTIZIE – Tornando in casa giallorossa, Josè Angel, nel suo consueto post su Twitter, ha voluto incoraggiare con un ‘Animo Bojan” (Forza Bojan) il suo compagno e connazionale, al centro di molte critiche dopo aver gettato a terra la maglia della Roma in seguito all’espulsione con la Fiorentina. Da segnalare infine la convocazione di Viviani in Under 20 per l’amichevole del prossimo 14 dicembre contro l’Italia B. Lo stesso giorno la Roma si riunirà nei locali del museo Maxxi, a due passi dallo stadio Flaminio, per il Brindisi di Natale. Saranno presenti il presidente DiBenedetto (che il giorno successivo tornerà negli States), la dirigenza, lo staff tecnico e i giocatori.

Federico Antonio Petitto

(FINE: News aggiornate alle ore 22)

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here