romanews-roma-bryan-cristante
Foto Getty

RINNOVO CRISTANTE – Dopo le indiscrezioni delle ultime settimane, ora è arrivata l’ufficialità: Bryan Cristante ha rinnovato il suo contratto con la Roma. Il nuovo accordo tra le parti ha come scadenza il 30 giugno 2024. Nelle prossime settimane, inoltre, è previsto il ritorno in campo dell’ex Atalanta dopo essere stato out per tre mesi a causa di un infortunio: l’obiettivo è la sfida di Coppa Italia contro il Parma. Dopo quello di Kolarov, dunque, la società giallorossa mette un altro importante tassello nella costruzione della squadra del futuro. Ecco il comunicato ufficiale apparso sul sito ufficiale del club.

Roma, ecco il rinnovo per Cristante: il comunicato del club

L’AS Roma è lieta di annunciare che Bryan Cristante ha rinnovato il contratto con il Club fino al 30 giugno del 2024.

“Sono contentissimo di aver rinnovato”, ha dichiarato il centrocampista giallorosso. “Questo è il posto in cui voglio stare per crescere ancora: mi piace il progetto che stiamo sviluppando, secondo me porterà a ottimi risultati”.

“Conoscevo le qualità tecniche di Cristante già prima di venire alla Roma”, ha dichiarato il direttore sportivo giallorosso Petrachi. “Una volta arrivato qui, ho avuto modo di apprezzarne i valori e la dedizione al lavoro quotidiano”.

Print Friendly, PDF & Email

2 Commenti

  1. Ma mannaggia la miseria, per non dire altro, la Roma rinnova a Kolarov che un giocatore valido ma inevitabilmente al tramonto della sua carriera…..rinnova a Cristante che a me non è sembrato un granchè….anzi….sotto la media dei giocatori utili alla Roma, rinnova Dzeko che come Kolarov, bravo ma comunque vecchio calcisticamente parlando.
    Mentre lascia tranquillamente andare giocatori come Salah, Allison, Nainggolan, Pjanic, Rudiger, Emerson Palmieri, Marquinhos….io non capisco….ma vogliono prenderci in giro????
    Se la Roma avesse tenuto la gran parte dei giocatori con cui ha fatto plusvalenze a quest’ora altro che Coppa Italia o Supercoppa Italiana…….ridicoli!!!

Comments are closed.