CALCIOMERCATO ROMA – La Roma al fotofinish potrebbe concretizzare due colpi del calciomercato invernale. Sia El Shaarawy che Reynolds sono alle prese col coronavirus ma a giorni potrebbero arrivare le ufficialità.

Reynolds

Reynolds potrebbe arrivare tra mercoledì e giovedì. Oggi, come scrive il Corriere dello Sport, farà il terzo tampone: se sarà negativo preparerà il viaggio con un volo Dallas-New York-Roma. La Roma ha bruciato la Juventus per assicurarselo, in questo sono stati fondamentali i rapporti tra i Friedkin e la proprietà dei Dallas. L’affare si chiuderà con la formula del prestito con obbligo di riscatto a 7 milioni più il 15% sulla futura rivendita. 

Retroscena Kokorin

Il quotidiano rivela anche un retroscena sul calciomercato giallorosso: la Roma per tre mesi ha cercato di portare nella Capitale Kokorin, che oggi invece sosterrà le visite mediche con la Fiorentina. I giallorossi, nonostante un apprezzamento del giocatore per la piazza, non sono stati convinti dell’affare e di conseguenza non hanno mai chiuso la trattativa.

Print Friendly, PDF & Email

4 Commenti

  1. Dzeko, La tifoseria dovrebbe essere messa a conoscenza dell’epilogo tra Fonseca e Dzego, a mio avviso uno dei motivi di questa espulsione da parte del mister, che non gli si può negare il suo aplomb, è stato un atto di maleducazione.Comunque se la Roma dovesse vendere Dzeko lo vendesse al PSG . Comunque la maleducazione nei confronti diegli allenatori sta dilagando e questo non è assolutamente possibile anche per il benessere dello spogliatoio. di certo sono per Fonseca

    • Ammesso e non concesso che ci sia stato un alterco tra Dzeko e Fonseca e che il primo abbia mancato di rispetto al secondo, Fonseca avrebbe certamente ragione nella FORMA (visto che non è accettabile tra professionisti prendersi a male parole e dunque le scuse sono d’obbligo) ma Dzeko sarebbe nel giusto al 100% nella SOSTANZA (lo scempio tecnico tattico della Roma è sotto gli occhi di tutti e guai ad illudersi che la rocambolesca vittoria in extremis contro lo Spezia possa aver cambiato qualcosa!).
      Conta solo la Roma!
      E per il bene della Roma sarebbe inconcepibile se questo scazzo non venisse ricomposto e soprattutto se Dzeko non fosse a disposizione per la partita col Verona!!!!
      Esattamente 19 giornate fa, proprio contro il Verona, Fonseca – di sua iniziativa – lasciò a casa Dzeko, promesso sposo della Juve: non solo non strusciammo una palla in attacco, ma poi la cessione saltò, per cui quello si rivelò un mero atto di autolesionismo!!
      Ma davvero vogliamo ricaderci? Perseverare sarebbe diabolico!

  2. Newthor è inutile spiegare, oggi ambiente e radio ringalluzziti dopo la grande vittoria contro lo spezia. Hanno già tutti dimenticato la pochezza di fonseca.

  3. e inutile allena la Roma co tutti sti tecnici alla new’ e impossibile. Ogni mezz’ora tocca cambia allenatore. Ma ce n’è uno che ve sta bene. Che manica de piagnoni. Mo ce sta pure chi s’è inventato le partite perse virtualmente pe da addosso alla Roma. Questo è un ambiente avvelenato da una comunicazione de frustrati che campa sulla AS Roma.

Comments are closed.