foto getty images

REPUBBLICA.IT- Da ieri Lamela è a Roma. Il talento argentino è sbarcato nella capitale in serata, proveniente da Milano, una visita a Trigoria per poi trascorrere la notte in un albergo del centro della capitale […] “Stiamo trattando, lavoriamo con costanza e ferocia, c’è una forte speranza”, la confessione-ammissione di Sabatini. Che, nel primo pomeriggio, si è imbarcato per Milano. Obiettivo: cedere un extracomunitario per preparare liberare il posto al fantasista argentino.

ACCORDO FATTO – La trattativa con il River non è ancora formalmente conclusa. Nelle intenzioni del direttore sportivo, però, basteranno le prossime ore per chiudere un accordo ormai raggiunto con il club di Buenos Aires […]  Il River vorrebbe un pagamento entro il 30 agosto, idea che la Roma rigetta. Ma non sarà questo dettaglio a frenare un accordo ormai totale raggiunto con il club del presidente Passarella. Che, in serata, sarebbe atteso nella capitale per chiudere un affare che regalerà a Sabatini un colpo inseguito fin dai tempi del Palermo. Al giocatore un quinquennale da 1,5 milioni circa […]

PASSAPORTO – Per poter chiudere ufficialmente l’acquisto di Lamela, però, Sabatini ha bisogno di liberare un posto da extracomunitario. Per due motivi: il giocatore non ha ancora ricevuto il passaporto spagnolo per cui ha fatto richiesta da tempo. Diventerà comunitario entro qualche settimana […] In più, il direttore sportivo non è convinto che la partenza di Adriano, svincolato l’8 marzo e accasatosi al Corinthians, abbia liberato una casella. Per non correre rischi il direttore sportivo è volato nel primo pomeriggio a Milano, per chiudere alcune operazioni uscita tra cui, oltre a quella che porterà Greco al Lecce in prestito e Okaka quella di Barusso all’estero: un trasferimento che libererà un nuovo posto da “extra” che andrà ad occupare Lamela. […]

JULIO SERGIO VERSO MALAGA – Ma il fronte cessioni resta aperto soprattutto per quei giocatori con ingaggi elevati, carta d’identità che indica più di 30 anni e soprattutto lontani dalle idee di Luis Enrique per il progetto tecnico della nuova Roma. Per questo, dopo la cessione di Riise al Fulham (oggi le visite mediche a Londra), e quella imminente di Doni (manca l’accordo su alcuni arretrati) al Liverpool, presto lascerà la Roma anche Julio Sergio. L’agente del giocatore ha incontrato oggi a Trigoria Sabatini per presentare la proposta del Malaga, disposto a rilevare il contratto del portiere brasiliano (1,3 milioni lordi fino al 2014) […] Affare che verrà definito a breve e che consentirà ai giallorossi di risparmiare altri 4 milioni scarsi complessivi. Lo richiedono i conti, che chiuderanno al 30 giugno con un rosso di 47,6 milioni e con proiezioni per il 2012 di -53 milioni: il fair play finanziario pretende risultati contabili differenti.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here