COURTOIS REAL MADRID ROMA – L’incredibile sconfitta per 3-0 incassata dal Real Madrid in casa dell’Eibar fa ripiombare i Blancos nella crisi, ma gli spagnoli già pensano alla prossima sfida di Champions League contro la Roma, in programma martedì sera allo stadio Olimpico, come dimostrano le parole pronunciate dal portiere Thibaut Courtois nel corso del post-partita. “Con il 3-0 la partita era quasi persa, ma ci abbiamo provato fino alla fine – ha dichiarato il belga -. Non è l’immagine del Real Madrid che dobbiamo dare. Ora tra tre giorni abbiamo un’altra gara: a Roma dobbiamo vincere“. Poi l’estremo difensore madridista ha aggiunto: “Dobbiamo migliorare in difesa. Abbiamo fatto una buona corsa e la pausa ci ha fatto fare un passo indietro. Ora abbiamo molte partite da giocare e dobbiamo lavorare per ottenere un buon risultato a Roma e qualificarci per la fase successiva”.

Tocca poi a Kroos esaminare il periodo negativo del Real: “Siamo frustrati e delusi, dobbiamo migliorare. L’Eibar ha meritato di vincere, è difficile dire cosa è successo. L’Ipurua è sempre stato un campo difficile, sono molto aggressivi ma le cose non sono andate come ci aspettavamo.Siamo arrabbiati ma fra tre giorni c’è un’altra partita quindi dobbiamo guardare avanti. Dobbiamo fare meglio in difesa, martedì sarà una partita diversa e vedremo cosa succederà”.

Poi le parole di Raphael Varane“E’ stato difficile e noi non abbiamo trovato le soluzioni. Abbiamo provato a giocare ma non riuscivamo a fare il nostro calcio. Non siamo contenti, ora dobbiamo stare uniti, continuare a lavorare e dare il nostro meglio come sempre. Abbiamo le qualità per giocare, ma non eravamo piazzati bene e perdevamo molti palloni. E’ difficile vincere così, è un problema collettivo. Eravamo sulla buona strada ma abbiamo perso di nuovo, ora cercheremo di tornare a vincere. Siamo consapevoli della situazione e daremo tutto”.

Print Friendly, PDF & Email