RASSEGNA STAMPA AS ROMA – Quel rigore alla Roma non va giù. Come riportato su Il Messaggero (U. Trani), dopo il pareggio contro la Fiorentina, Monchi si è fatto portavoce del malcontento giallorosso ed è stato l’unico a rilasciare dichiarazioni alla stampa nel post partita. Il direttore sportivo ha contestato il rigore dubbio assegnato ai viola, ma soprattutto il silenzio da parte del VAR. La squadra è comunque riuscita a portare a casa un punto con il gol di Florenzi, ma continua a non vincere e a non convincere, come dimostrano i fischi che hanno accolto i giocatori alla stazione di Firenze.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

6 Commenti

  1. giustissimo contestare! Ma ora è giunto il momento di prendere una decisione importante :ESONERARE DI FRANCESCO. E’ sicuramente una gran brava persona ma non può allenare la ROMA!. La squadra non ha un gioco e non si capisce quale sia il calcio predicato da questo signore.
    Signori dirigenti : vi prego, fate uno sforzo immediato !. C’è ancora tempo per raggiungere il quarto posto (pensate a cosa ci siamo ridotti) : esonero immediato di DI FRANCESCO e cercare di prendere a tutti i costi CONTE

    • Ma quale Conte! Con il passivo che ha nel bilancio come fa la Roma a ingaggiare Conte che prende 10 milioni a stagione! Per me DiFra non è pronto a questi livelli, ma se ne parla a fine stagione. La verità è che il tecnico giusto la Roma ce l’aveva, Spalletti, ma il nostro eroe Totti, la stampa e la massa di tifosi-ebeti l’hanno costretto ad andarsene. Ora Spalletti ha ricostruito l’Inter, mentre Totti si prende mezzo milione per stare qualche volta in tribuna, fare spot pubblicitari, fare i protagonista del gossip e viaggiare in giro per il mondo…

      • Dagli tempo a Lucianone, e comincerà a vedere i fantasmi anche a Milano…è sempre stato questo il suo limite, fermo restando che la sua Roma mi faceva brillare gli occhi. Poi, tra parentesi, un aiutino nella ricostruzione dell’Inter glielo hanno dato anche i dirigenti, vedremo quanto lecitamente…in quanto a Conte, soldi a parte, non mi farebbe impazzire visti i precedenti trascorsi di tribunale, inoltre ricordatevi che Roma non è Torino, tante cose non scorrerebbero ugualmente lisce (vedi gli amici in casacca gialla che tanto amano questa squadra)

  2. Signori non è che esiste solo Conte come allenatore.
    Il dato di fatto è che Di Francesco sta deludendo moltissimo, il suo calcio è monocorde è prevedibile e noiosissimo è credo che questo oramai si è capito.
    Dove sta scritto che magari con un Paulo Sousa o magari Co un Montella non si possa migliorare ?

  3. Monchi deve stare muto!!!! Se deve parlare deve spiegare soltanto il motivo di questa campagna acquisti-cessioni distruttiva, e di queste prestazioni della squadra da schifo…..tutto questo è opera sua, ce lo deve spiegare!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here