Romanews-Roma-Raggi-StadioRoma-Tordivalle
Foto Getty

RAGGI IMPIANTI SPORTIVI – Virginia Raggi ha iniziato i discorsi con il governo per rilanciare la sua azione. Infatti la sindaca e l’assessore Daniele Frongia hanno chiesto un incontro urgente con il ministro dello Sport per velocizzare opere con le quali Roma vuole rilanciarsi anche a livello internazionale per ospitare i grandi eventi. Le discussioni sul tavolo riguardano, tra le altre, la copertura per il centrale del Foro italico e le nuove tribune dell’Olimpico in vista dei prossimi Europei.

COMPLICAZIONI NELL’ITER – Tuttavia, come riporta Il Messaggero, Roma rischia di rimanere ferma. Il vertice sul fronte sportivo si sarebbe dovuto tenere già nella giornata di oggi, ma è saltato soltanto per le esigenze legate alla nascita del nuovo governo, sul quale la sindaca confida molto. Riguardo al progetto di restyling dell’Olimpico, che ospiterà alcune partite dell’Europeo di calcio itinerante del 2020, ad agosto la giunta ha approvato una serie di interventi che spaziano dalla creazione di nuovi ristoranti sulle tribune Monte Mario e Tevere, all’allestimento di saloncini set box, maggiori postazioni per disabili e più bagni, seguendo gli standard imposti dalla Uefa per le principali competizioni. Per sbloccare l’iter serve un protocollo tra ministeri competenti: Regione, Comune e Sport Servizi, ma per ora gli incontri interlocutori non hanno fatto passi avanti.

Print Friendly, PDF & Email

2 Commenti

  1. Ma che vuole fare questa giunta se nemmeno riesce a risolvere i problemi quotidiani. Roma invasa dalla monnezza, piena di buche, trasporti pubblici fanno pena, e costantemente sotto scacco da una lobby di tassinari puzzoni. Aggiungendo dei “ristoranti” in monte mario e tevere avranno risolto tutti i problemi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here