NUMERI E CURIOSITA’ ROMA EMPOLI – Una Roma nuova di zecca si appresta ad ospitare l’Empoli quartultimo in classifica con 22 punti. Con in panchina il nuovo allenatore Claudio Ranieri, orfano del direttore sportivo Monchi e di parte dello staff medico del dottor Del Vescovo, la squadra giallorossa prova a mettersi alle spalle la sconfitta nel derby contro la Lazio, il sesto ko in questo campionato, per puntare tutto sul quarto posto. Andiamo ad analizzare i numeri e le curiosità della sfida dell’Olimpico.

DOVE ERAVAMO RIMASTI – La vittoria sui toscani nel match di andata segnò il quarto successo di fila per la Roma. La squadra di Eusebio Di Francesco dopo le affermazioni con Frosinone, Lazio e Viktoria Plzen espugnò lo stadio Carlo Castellani di Empoli con un secco 2-0. Primo gol con la maglia giallorossa per Steven Nzonzi, bravo a staccare di testa dall’interno dell’area di rigore e trafiggere all’angolino Terracciano. Nel finale arrivò il sigillo di Dzeko che chiuse i giochi.

CLAUDIO 8 ANNI DOPO – Ranieri bissa l’esperienza sulla panchina della Roma iniziata nel settembre 2009 e finita nel febbraio 2011, quasi precisamente 8 anni fa. Nel suo match di debutto in trasferta a Siena vince per 1-2, gol di Mexes e Riise. La sua ultima panchina giallorossa fu a Marassi contro il Genoa dopo la sconfitta per 4-3, reti Mexes, Burdisso e Totti. Contro l’Empoli sarà esordio assoluto da tecnico romanista. Con la squadra toscana può vantare però 6 precedenti con un bilancio di 4 successi, un pareggio e una sconfitta, quest’ultima matura da tecnico della Juventus. Sempre da bianconero è arrivata anche la sua vittoria più larga sugli empolesi: 5-3.

TREND POSITIVO – La Roma è imbattuta da nove sfide contro l’Empoli in Serie A (6 vittorie, 3 pareggi) e ha mantenuto la porta inviolata in tutte le ultime tre.  Tra le squadre affrontate almeno otto volte in casa in Serie A, l’Empoli è quella contro cui i giallorossi vantano la percentuale di successi più alta: 83%, grazie a 10 vittorie in 12 sfide (2 pareggi).

I NUMERI DELL’OLIMPICO – La Roma è imbattuta in casa in Serie A da sette partite (5 affermazioni, 2 pareggi), parziale in cui ha sempre sia segnato che subito gol: 28 totali (4 di media a match).

TREND NEGATIVO – Dallo scorso 15 dicembre l’Empoli è sia la squadra che ha conquistato meno punti (sei) sia quella che ha subito più gol (25) in Serie A.

CON LE NEOPROMOSSE – Con un successo la Roma stabilirebbe il nuovo record di vittorie consecutive contro squadre neopromosse nella storia della Serie A, arrivando a quota 16.

GOL NEL 1° TEMPO –  La formazione capitolina è quella che ha segnato più reti nel corso dei primi tempi (25 gol) di questo campionato. Di fronte avrà la seconda compagine, dopo il Genoa con 24 gol, nella classifica di quelle che hanno subito più reti (23) nella prima frazione di gioco.

Giulia Spiniello

Print Friendly, PDF & Email

1 commento

Comments are closed.