LA MOVIOLA a cura della redazione di Romanews.eu – Primo tempo senza particolari casi da moviola. Al 25′ Jorginho ferma Salah in ripartenza. L’intervento non è nè cattivo nè evidente, ma è un fallo tattico e forse in questo caso Rizzoli avrebbe fatto bene ad ammonire il centrocampista brasiliano. Tuttavia la partita in questa prima metà di gioco è abbastanza tranquilla e il direttore di gara bolognese non sente il bisogno di “accenderla” prendendo provvedimenti severi. Al 55′ Higuain salta Szczesny e potrebbe segnare a porta vuota, ma viene fermato in fuorigioco. Giusta la decisione dell’assistente. Al 59′ arriva la prima ammonizione del match, con Albiol che colpisce da dietro in maniera fallosa Dzeko. Al 71′ cartellino giallo giusto per Mertens, che colpisce col braccio, in maniera scomposta ed evidente, il pallone. Un minuto dopo lo stesso belga si rende protagonista di un’azione confusa, dove sembra però colpire sulla nuca Digne. In questa occasione l’esterno quanto meno ha rischiato di ricevere il secondo giallo e di conseguenza il rosso. All’80’ la Roma va in gol con De Rossi, ma la rete viene annullata. La palla infatti, al momento del cross di Rudiger, sembra aver oltrepassato, almeno in parte, la linea di fondo, anche se è difficile stabilire se la sfera sia uscita completamente o meno. All’85’ Mertens è ancora protagonista di un episodio da moviola. L’esterno belga colpisce con una gomitata Florenzi sul volto, ma Rizzoli non interviene e il numero 14 azzurro anche in questa occasione la fa franca. Nel finale di partita la Roma cerca in tutti i modi di chiudere le offensive del Napoli e nel giro di pochi minuti Gyomber, Nainggolan e De Rossi vengono, giustamente, ammoniti. La partita nel secondo tempo, dove avvengono i casi più controversi di moviola, si è quindi accesa. Sembra giusta, anche se è difficile avere la conferma definitiva, la decisione dell’assistente e di Rizzoli sul gol annullato a De Rossi, mentre il fischietto bolognese è fin troppo clemente con Mertens, che rischia l’espulsione in ben due occasioni.

Riccardo Ugolini

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

2 Commenti

  1. ddr ha tolto un gol fatto ad Iturbe, sta sempre al posto sbagliato questo inutile barbetta del cavolo. Pensasse a correre ed a contrastare un avversario anziché passeggiare, anzi pascolare in campo.

  2. Ma bastaaaa !!!sempre a criticare i soliti giocatori!!! Il gol lo avrebbero annullato comunque perché ha visto la palla uscire nel cross…
    La volete smettere di essere così logorroici???
    Joe,non è che sei frustrato perché subisci la stessa condanna al lavoro???
    Lasciateli giocare,a fine anno potrete criticare o elogiare…

Comments are closed.