NUMERI E CURIOSITA’ ROMA NAPOLI – Dopo il poker all’Udinese in trasferta, la Roma torna all’Olimpico e attende il Napoli per l’anticipo dell’undicesima giornata di campionato. Roma-Napoli è una sfida nella sfida perché, oltre la rivalità tra squadre e tifoserie, giallorossi e partenopei sono distanti un solo punto in classifica e la formazione di Ancelotti, 9 punti nelle ultime 5 partite, è chiamata a riprendersi contro i giallorossi di Fonseca che con lo splendido 4-0 di mercoledì hanno agganciato il quarto posto in solitaria a 19 punti, uno sopra il Napoli. Per questo motivo il derby del sole è già una gara cruciale per la Champions League e gli azzurri scenderanno in campo contro la Roma in uno stadio dove non perdono – contro i giallorossi – dalla stagione 2015/16. Andiamo ad analizzare  i numeri e le curiosità della sfida.

Dove eravamo rimasti

L’ultimo incrocio all’Olimpico è del 31 marzo scorso, non andò affatto bene per i giallorossi che capitolarono 1-4 contro i partenopei. Una partita senza storia, con gli azzurri in controllo del match per tutti i novanta minuti. Al primo minuto i partenopei sbloccarono il match grazie a Milik. Perotti pareggiò i conti allo scadere del 1° tempo su rigore. Nel secondo tempo, però, Mertens realizzò il 2-1, poi chiuse l’incontro il solito Milik.

Il derby del sole numero 145

Roma e Napoli si sfidano per la 145esima volta in Serie A. I giallorossi sono leggermente in vantaggio nei precedenti, con 51 vittorie contro le 43 dei campani, 50 i pareggi. La Roma è avanti anche nelle vittorie ottenute nelle partite giocate in casa: sono 72 i precedenti, con 32 successi giallorossi, 28 pareggi e 12 successi del Napoli.

Napoli abbonata al pareggio in trasferta con la Roma

I giallorossi sono la squadra contro cui i partenopei hanno pareggiato più volte in trasferta nella storia: 28 volte. Gli azzurri hanno vinto le ultime tre sfide all’Olimpico, tanti quanti ne avevano vinte nei precedenti 32 confronti. La Roma, invece, ha vinto soltanto una delle ultime cinque partite giocate in Serie A contro il Napoli, per il resto sono arrivati un pareggio e tre sconfitte. Nelle precedenti quattro, invece, aveva vinto ben tre volte e ottenuto un pareggio.

Tabu’ porta inviolata all’Olimpico per la Roma

La Roma non è riuscita ancora a mantenere la porta inviolata in casa con Paulo Fonseca in panchina: nelle prime cinque partite giocate all’Olimpico in questa stagione ha sempre subito gol. L’ultima volta che questa serie negativa si è prolungata per sei giornate è stato nel 2005, con Luciano Spalletti in panchina.

Roma super nelle ultime 19 gare

Insieme all’Atalanta, la Roma è la squadra con meno sconfitte in Serie A nelle ultime 19 partite: solo una, con 10 vittorie e 8 pareggi nelle altre 18 gare.

Dzeko e  Mertens scaldano i motori

Edin Dzeko contro il Napoli ha segnato quattro gol, frutto di due doppiette, tutti però al San Paolo. Dries Mertens contro la Roma ha realizzato cinque reti nelle ultime cinque gare: dal 2017 ha segnato più reti soltanto al Bologna, 8.

Giulia Spiniello

Print Friendly, PDF & Email