EURO 2020 CTS – Il Comitato Tecnico Scientifico ha fornito il suo punto di vista sulla presenza del pubblico in vista di Euro2020, un requisito richiesto dalla Uefa per poter ospitare le partite, e che andava confermato entro il 7 aprile. Secondo quanto riporta Rai Sport, il Cts si è espresso con queste parole: “Pur manifestando apprezzamento per lo sforzo prodotto dalla Uefa e tenuto conto dell’attuale situazione epidemiologica, dell’intensità della circolazione virale, dell’occupazione delle strutture sanitarie e della limitata possibilità di prevedere il livello che tali indicatori avranno nella seconda metà di giugno, non è possibile rendere un compiuto parere entro la richiesta data del 7 aprile 2021″. Tuttavia, c’è la disponibilità a rivedere la questione nelle prossime settimane. Il governo, dal canto suo, avrebbe dato alla Federcalcio la sua disponibilità per la presenza di spettatori allo Stadio Olimpico a giugno.

Leggi anche:
Pubblico all’Europeo, il governo dà disponibilità alla Federcalcio

Print Friendly, PDF & Email