PRUZZO ROMA – L’ex attaccante giallorosso Roberto Pruzzo è intervenuto al Corriere dello Sport per parlare di tanti argomenti, tra i quali l’eventuale sostituto di Eusebio Di Francesco e il momento della Roma.

COLPA DI TUTTI “Non trovo giusto addossare tutte le colpe a Di Francesco, hanno sbagliato tutti. Si chiama concorso di colpa. Poi si sa, paga l’allenatore. Il vero problema è che questa squadra non emoziona”.

MOURINHO “Se dovessero cambiare Eusebio, un solo nome: Mourinho. Forse è un sogno, ma la Roma ha bisogno di uno come lui”.

SCHICK “Il tempo è scaduto. Non puoi stare due anni a Roma e non dare un segnale. Bisogna decidere, magari anche a gennaio”.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

6 Commenti

  1. La Roma avrebbe bisogno di un presidente coi soldi, appassionato ed ambizioso, di una società seria, fatta di gente con un curriculum importante e non alla sua prima esperienza nel mondo del calcio (vedi Baldissoni).

  2. A questo personaggio ormai bollito che lavora a tempo pieno per una radio laziale e fatta da laziali non vale neppure la pena rispondere

  3. shick un anno infortunato l’altro nella confusione tattica di difra e perso nella mediocrità di tutti i componenti. è stato un anno di confusione totale. Io lo terrei

Comments are closed.