CALCIOMERCATO JUVENTUS SUAREZ – Il colpo Luis Suarez rischia di rimanere in canna: dalla Spagna sono praticamente certi che l’operazione che avrebbe dovuto portare il Pistolero alla Juventus sia vicina alla fumata nera. Come scrive Ansa, non ci sarebbero i tempi tecnici, infatti, per riuscire ad aggirare lo status di extracomunitario dell’uruguayano, con il gong del calciomercato italiano che suonerà il prossimo 5 ottobre. I bianconeri, quindi, continuano a battere altre piste: il favorito a diventare un compagno di Ronaldo e Dybala nell’attacco di Andrea Pirlo è Edin Dzeko della Roma, in seconda battuta Arkadiusz Milik, più staccato Olivier Giroud del Chelsea. Molto dipenderà proprio da Milik: se il polacco accetterà di andare alla Roma (c’è l’intesa fra i due club, non quella del giocatore con i giallorossi), allora Dzeko arriverà alla Juve. Infatti il bosniaco è pronto a dire sì ai bianconeri, pronti a offrire un triennale a 5-5.5 milioni di euro, mentre il giocatore chiede due a 7.5. In ogni caso, la soluzione è vicina: alla Roma dovrebbero andare 16 milioni, ma la Juventus proverà a inserire nel discorso Mattia De Sciglio.

Il laterale classe ’92 andrebbe ad occupare la casella vuota dell’esterno destro, vista l’imminente partenza di Karsdorp verso il Genoa. Come scrive gianlucadimarzio.com, resta da capire la volontà del giocatore. La formula prevista è quella del prestito con diritto di riscatto.

Print Friendly, PDF & Email
Claudia Belli
"Non c’è un altro posto del mondo dove l’uomo è più felice che in uno stadio di calcio". Datemi, poi, anche carta e penna per poterlo raccontare e allora sì che sarà tutto perfetto. Laureata in Mediazione Linguistica e Interculturale a La Sapienza, mi piace viaggiare per il mondo parlando più lingue possibili. Per il momento ne conosco 4: italiano, inglese, spagnolo e portoghese (anche la variante brasiliana), ma spero di poter ampliare il mio bagaglio linguistico al più presto possibile.

10 Commenti

  1. NON SI PUO’ VENDERE DZEKO ALLA JUVENTUS. é il nostro miglior giocatore ed il capitano. Peraltro la Juventus così è senza centravanti…non posso credere che ci sia questa volontà nella nuova società. e non posso credere che l’operazione sia avallata da Fonseca. tra Dzeko e Fonseca mando via senza neppure pensarci un attimo Fonseca (le critiche sul post Siviglia erano meritatissime)

  2. Spero che Milik vada alla Juve e che Dzeko resti con noi. Milik non ci serve e per 4/5 anni è il classico pacco che tra due anni non ammolli più a nessuno, come da nostra tradizione.

  3. Neanche Dzeko è comunitario (la Bosnia non fa parte della UE) e non ha altri passaporti. La skyfentus se non può tesserare Suarez, non dovrebbe poter tesserare neanche Dzeko, o sbaglio ?

  4. Ridimensionati.
    Sono contento che vada via la palma, solo se arrivasse un giocatore forte e magari anche un numero 10.
    Invece arriva l’ennesimo giocatore lasciatoci dalla juventus (gli ultimi due sono stati schick e iturbe).

    Considerato che Dan è venuto per speculare sul quartiere da costruire, non c’è altro motivo finanziario (o ancora credete alla cazzata del brand?anche perchè per creare il brand devi stare tra le prime 8 di europa per almeno 10 anni e vincere qualche coppa, e per starci devi costruire un instant team), al momento il piazzamento dei prossimi 2\3 anni è 8°-5° posto. Mettemose l’anima in pace.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here