PRIMAVERA DE ROSSI – Alberto De Rossi, tecnico della Roma Primavera, è intervenuto ai microfoni di Roma TV dopo la vittoria conquistata per 4-0 contro l’Atalanta. Queste le sue parole:

Prestazione ai limiti della perfezione, una prova di forza…
Nella prima mezz’ora abbiamo visto di aver preparato bene la gara, dal rosso la squadra ha allentato un po’ la tensione e l’Atalanta è venuta fuori. E’ l’unico neo della partita, ma sono davvero molto soddisfatto, i ragazzi hanno fatto bene.

Giusto approccio nella ripresa e risposta perfetta…
All’intervallo credo di aver usato le stesse parole (ride, ndr). C’era da sottolineare questo, ci tenevamo molto e volevamo migliorare. E’ innegabile che giocare in 10 contro 11 si va in difficoltà, ma non te lo puoi permettere, altrimenti gli avversari fanno quello che hanno preparato.

13 gol fatti, punteggio pieno, ma è stato fondamentale chiudere a porta imbattuta?
E’ stato fondamentale, i nostri avversari hanno avuto qualche occasione alla fine, ma sono felice per Boer che ha risposto positivamente e anche per Morichelli che è entrato bene in partita. Altro motivo di soddisfazione, chi subentra è subito pronto, segno che l’idea di squadra funziona.

Le parole di Darboe a Roma Tv

Può essere la tua stagione?
Il gol con la Fiorentina mi ha dato motivazione. Il mister mi chiede di attaccare sempre di più, sono contento di aver fatto una doppietta. Spero di rifarla.

Quanto sei cresciuto?
Moltissimo, il mister mi ha aiutato moltissimo. All’inizio facevo fatica sulla tattica, ero stato fermo 3 anni e piano piano sono cresciuto.

Print Friendly, PDF & Email