NUMERI PORTO – La Roma si prepara a scendere in campo all’Olimpico martedì alle ore 21.00, per affrontare il Porto nella sfida di andata degli ottavi di Champions League. I giallorossi vengono dalla vittoria conquistata al Bentegodi contro il Chievo che permette loro di continuare a lottare per il quarto posto e cercare di mettersi definitivamente alle spalle la disfatta di Firenze. Nemmeno la squadra di Conceicao sta vivendo un momento facilissimo, nonostante abbia ancora saldamente in mano la vetta della classifica.

GOL – Il Porto segna di più della Roma in Champions, ma meno in campionato. I portoghesi hanno messo a segno 42 reti, ma non è il loro il miglior attacco della Primeira Liga, il Benfica detiene questo primato con 47 reti. Sono invece 15 i gol realizzati dalla squadra di Conceicao nella fase a gironi di Champions. Una cifra che equivale alla somma delle reti realizzate dalle altre 3 squadre del gruppo D: Schalke 04 (6), Galatasaray (5) e Lokomotiv Mosca (4).

MARCATORI – In Primeira Liga il miglior finalizzatore del Porto è Tiquinho Soares. L’attaccante brasiliano è stato acquistato dalla squadra di Conceicao nel gennaio dell’anno scorso dal Guimares. Ha segnato 9 gol in questa stagione ed è al 4° posto nella classifica marcatori. La musica cambia invece in Champions League: il giocatore più prolifico della squadra è Moussa Marega. La seconda punta maliana ha realizzato 4 gol nella massima competizione europea, piazzandosi all’8° posto nella classifica cannonieri. Lo scorso anno ha messo a segno 22 reti nella NOS Liga, contribuendo notevolmente alla vittoria del 28° scudetto dei portoghesi. Nel 4-4-2 di Conceicao i due giocano spesso insieme, ma contro la Roma il tecnico dovrà fare a meno di Marega, che dopo l’infortunio rimediato contro il Guimares sarà costretto a rimanere lontano dal campo per 2 mesi. Occhi puntati però anche su Yacine Brahimi e Jesus Corona. Il primo è il secondo miglior marcatore in campionato con 7 reti come Marega. Il centrocampista è invece il secondo miglior finalizzatore in Champions grazie ai 3 gol realizzati.

Martina Cianni

Print Friendly, PDF & Email

1 commento

Comments are closed.