romanews-roma-petrachi-difensore
Foto Getty

CALCIOMERCATO ROMA PRESTITI – Si conclude la prima finestra di calciomercato estiva targata Gianluca Petrachi, nuovo direttore sportivo della Roma, subentrato a Monchi nel mese di giugno. Una sessione con tante operazioni in entrata e in uscita in cui non sono mancate le sorprese.

LA NUOVA ‘FILOSOFIA’ – Nella sua conferenza di presentazione, il ds giallorosso aveva posto l’accento sulla voglia di vedere nella capitale solo gente entusiasta di vestire la maglia della Roma. Come riporta il Corriere della Sera, l’ex dirigente del Torino ha virato su un instant team che potrebbe vedere in campo, contemporaneamente, tre prestiti (Zappacosta, Smalling e Mkhitaryan), un leader in scadenza di contratto (Kolarov) e una coppia di attaccanti che a fine stagione avranno 34 e 32 anni (Dzeko e Kalinic). È davvero come se alla terza giornata, all’Olimpico contro il Sassuolo, cominciasse il vero campionato della Roma, con la speranza di trovare titolari Smalling e Veretout.

Print Friendly, PDF & Email

16 Commenti

  1. Che doveva fare? non ha soldi ed una squadra molto debole. Tra l’altro il fatto che tutti gli ultimi giocatori vengono dall’Inghilterra e’ un chiaro segno che Baldini ha indicato la strada.

  2. Prendono i pischelli e volete giocatori pronti, prendono giocatori pronti e volete i pischelli, vendono pe fa plusvalenze e la roma è un supermercato, comprano gente su cui non puoi fare plusvalenza e ve lamentate…

    ma fa pace col cervello? No, eh?

  3. …articolo molto “strano” …vorrei far notare che tutti i nuovi a prescindere dalla tipologia di acquisizione/situazione contrattuale (cosa invece subdolamente evidenziata nell’articolo) sono molto entusiasti di essere rimasti o di essere venuti alla Roma..in merito alla mancanza di un fantomatico tweet del Presidente lamentata da elconde (è il presidente, che tweet dovrebbe inviare?), scusa ma noto molto più l’assenza di auguri o incoraggaiamento alla nuova squadra da parte dei cosiddetti vip pseudo-tifosi romanisti da copertina e ancor di più da parte dei presunti ex capitani…e questo mi spiace! Sempre Forza Roma

    • DE ROSSI non avrebbe sfigurato al posto di CRISTANTE e DIAWARA?
      Poi chiami KOLAROV “nonno” e ti lamenti dei giocatori infortunati quando DE ROSSI (36 anni) solo lo scorso anno ha avuto:
      – Infortunio al bicipite femorale (fuori 24 giorni)
      – Lesione al polpaccio (fuori 24 giorni)
      – Grave infortunio al ginocchio (fuori 87 giorni)
      – Frattura del piede (15 giorni)
      – Infiammazione ginocchio (3 giorni)

      Partite saltate: 24

      Guadagnateli sti buoni pasto, ridicolo schiavetto.

  4. Mi chiedo come mai la AS Roma non contatti @elcojonde per proporgli un contratto di consulenza, tanto uno più uno meno non sarà una tragedia per i costi di gestione.

  5. Sono d’accordo con te su un punto: Pallotta non ha volonta’ di investire nel calcio. E’ venuto a Roma solo perche’ qualcuno gli ha imbastito un progetto cialtrone e mafioso come il quartiere (la vendita del Colosseo di Toto’ memoria). Ora non sa come uscirne.
    Si andra’ avanti con le plusvalenze e prestiti di esuberi. Detto questo, l’armeno non e’ male e nel campionato italiano puo’ fare la differenza.

    • L’Arsenal ha preso CEBALLOS in prestito dal Real Madrid e PEPE dal Lille. Aveva già AUBAMEYANG e LACAZZETTE, due giocatori accostati in passato alla AS Roma che guarda caso sono andati lì e non qui. Non ti viene in mente che stiamo parlando di due campionati e due squadre completamente diverse? Ovviamente no, perché a leggere i tuoi commenti sei chiaramente un minus habens di tifoso.

  6. Secondo me Petrachi ha operato bene , per il poco tempo avuto a disposizione ha cercato di porre rimedio hai danni fatti da Monchi che erano catastrofici, non è stato tanto aver venduto ma sopratutto aver comprato male, i soldi incassati dalla cessione di Alisson sono stati buttati e questo è più grave dell’aver venduto lo stesso calciatore, Monchi sarebbe da denunciare per aver depauperato il valore della rosa della Roma. finchè aveva operato Sabatini seppur con cessioni dolorose il valore della rosa era aumentato nel tempo per aver quasi sempre sostituito bene, a questo punto spero che Petrachi riesca a rimettere un po apposto le cose .

  7. Ma se parlotta ha tanti ammiratori perché i distinti sud erano vuoti dove stavate o la gente si è stufata delle continue prese per i fondelli e voi eravate impegnati a difenderlo sui siti

  8. Perdonami, ma l’unico modo per risparmiare sui costi di gestione era proprio quello in cui ha operato Petrachi. Prendo il giocatore in prestito, se fa bene lo riscatto, altrimenti torna al mittente. L’esatto contrario del genio di Siviglia, che ha preso tutti e subito, fallendo miseramente. Poi si può discutere se abbia preso buoni giocatori, se gli investimenti fatti subito siano buoni o strettamente necessari (Pau Lopez, Veretout, Mancini), se si poteva investire di più sul difensore eccetera, ma muoversi con i prestiti è giustissimo, proprio per non aggravare ancor di più un bilancio già di per sé in profondo rosso.

  9. caro Lupo grigio io ho fatto una domanda semplicemente e non ho insultato nessuno è una mia considerazione visto che nei derby il nostro settore era sempre pieno poi se tutti quanti lavorano alle 18 di domenca….. va bene se stanno con la famiglia va bene uguale ( ma l’hanno preferita alla ROMA) per il resto io con la famiglia ci sto sempre e sulle vacanze mi sa che toppi ti garantisco che 20 giorni in sardegna mi sono bastati forse visto lo stress con cui rispondi hai passato tu le ferie a roma distinti saluti

  10. Petrachi genious or a farse. At torino he did it great. In this market for Roma i guess i did it just as good as he can. Why?, budget issues, tones of players that did not work, teams hard to convince for dealing, etc. In summary, the Roma expected: cragno, kolarov, mancini, alderweireld, florenzi, barella, pellegrini, zaniolo, carrasco, icardi, under this according with the rumors”. In the end the Roma we got: p.lopez, kolarov, mancini, smalling,florenzi, veretout, pellegrini, zaniolo, mkhitaryan, dzeko, under. Every market season is the same. Great names but in the end, a couple of good ones, some averages ones and some bad ones.

Comments are closed.