(Foto Getty Images)

La nuova priorità della Roma, dopo aver puntellato il reparto offensivo con gli acquisti di Bojan e Lamela, è quella di trovare un portiere titolare da consegnare a Luis Enrique per l’ormai imminente ritiro di Riscone di Brunico. I nomi più gettonati sono quelli del portiere dei “Lanceri” dell’Ajax, Marteen Stekelenburg, e di Idriss Kameni, estremo difensore dell’Espanyol. Nelle ultime ore però si è parlato anche di una possibile “pista italiana”, rappresentata dal portiere della Juventus, Marco Storari e da quello del Palermo, il giovane Salvatore Sirigu. Romanews.eu ha contattato in esclusiva Carlo Pallavicino, agente del giocatore rosanero, per cercare di fare chiarezza sul suo futuro:

Nelle ultime ore il nome di Sirigu viene accostato sempre più spesso a quello della Roma. Le risulta un interesse concreto dei giallorossi?
“Io di questo non ho notizie dirette. Quello che posso dirle è che ieri c’è stato un incontro tra il presidente Zamparini e Sirigu nel ritiro del Palermo e non hanno sciolto il problema del contratto e la questione rimane in stand-by. Ma dalla Roma offerte dirette non ne ho ricevute”

Eppure Zamparini, nelle dichiarazioni rilasciate ieri, sembrava piuttosto sicuro del rinnovo del giocatore
“Ieri hanno parlato ma non c’è stato un accordo”

Roma, qualora nascesse una trattativa, sarebbe una destinazione gradita?
“Direi proprio di si dal momento in cui Sabatini l’ha lanciato in Serie A e lo ha sostenuto anche ai tempi in cui Delio Rossi era l’allenatore del Palermo e quindi penso abbia grande considerazione di lui. Ma non ho elementi per dire che la Roma lo voglia”

Tempo fa si era parlato anche un altro dei suoi assistiti, Goran Pandev, è stato accostato ai giallorossi
“Non ho mai sentito un’ipotesi Pandev alla Roma. Se ci dovesse essere ne parleremo”

Giacomo Capellini

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here