PAGELLE ROMA BOLOGNA – La Roma batte il Bologna e va a meno uno dal quarto posto. Le reti arrivano tutte nella ripresa. Padroni di casa avanti con il rigore procurato dal El Shaarawy entrato dopo l’intervallo e realizzaro da Kolarov (10′), raddoppio di Fazio al 28′. Gli emiliani accorciano le distanze con Sansone (39′).

Giulia Spiniello

OLSEN 8. Bravo a farsi trovare pronto su al 35′ su Soriano. Salva il risultato anche al 42′ con un doppio intervento prima su Poli e poi su Edera. Non si risparmia nella ripresa quando si oppone a Poli con una grande risposta. Nettamente il migliore in campo, tiene in piedi la difesa fino all’ultimo. Muro!

FLORENZI 5,5. Luci e ombre in questo match: va in difficoltà con Poli, sbaglia diversi appoggi e si becca anche il giallo. Quando potrebbe tirare in porta sceglie invece di crossare in mezzo all’area. Sembra stanco!

MANOLAS  6,5.Diversi passaggi sbagliati in fase di impostazione, però ci mette una pezza sempre quando può. Nel secondo tempo tutta la difesa fa fare a Sansone quel che vuole, gol compreso. Si becca un inutile giallo al 90′ per protestare al fallo di subito da Dzeko.

FAZIO 6,5. Un errore in avvio di ripresa che poteva essere fatale, prima del gol del raddoppio che fa esplodere l’Olimpico al 72′. Il quarto gol per lui che è non ne ha mai segnati così tanti

KOLAROV 7,5 La decide lui con il sinistro che spiazza il portiere calciando a incrociare il rigore dell’1-0. E sono 7 le reti in stagione che ne fanno il difensore più prolifico d’Europa. Mette lo zampino anche sul secondo centro: batte lui il corner che si trasforma nell’azione del gol di Fazio.

CRISTANTE 5,5. Tanti errori n fase di impostante. Si becca anche la prima ammonizione, un po’ severa, del match. Così Di Francesco decide che la sua partita deve finire alla fine del primo tempo.

NZONZI 6. Non riesce a coprire il baratro che c’è per tutta la gara tra difesa e attacco. Si fa saltare da Sansone nell’azione che porta al gol del Bologna.

PELLEGRINI 6. Recupera diversi palloni ma rischia molto quando per spazzare l’area colpisce in piena faccia Santander e dal rimpallo nasce un tiro verso la porta giallorossa. Meglio in fase di non possesso palla, in avanti fa mancare il suo supporto.

ZANIOLO 6. Si butta sempre nello spazio e nella profondità con la solita generosità, ma è non è mai pericoloso nei primi 45′. Si sveglia dopo il vantaggio romanista, sfiorando il raddoppio contro un grande Skorupski. Che non segni fa notizia. un po’ distratto, non è la solita “iena”.

DZEKO 6,5. Gli manca l’appoggio dei compagni nel primo tempo in cui combina poco. Nella ripresa mette lo zampino nel risultato con la bella combinazione con il Faraone che porta al calcio di rigore. Tiene alta la squadra negli ultimi minuti di tensione. Esperienza!

KLUIVERT 5,5. Porta troppo palla, pochi gli spunti degni di nota. Fa tremare la difesa quando non aggancia il suggerimento di un compagno a metà campo e lascia partire il contropiede rossoblu. Troppo poco per uno che è stata in naftalina per qualche match. Appassito!

DI FRANCESCO 7. Lascia a riposo De Rossi ed El Shaarawy, non al meglio, e ripropone dal 1’ Nzonzi e Kluivert. Nel primo tempo la manovra è troppo prevedibile, non tira mai in porta e prende rischia addirittura di andare in svantaggio se non fosse per le super parate di Olsen e per la traversa. Lucido e deciso nella riparesa quand cambia il match con i cambi, azzeccati e al momento giusto.

Dal 46′ EL SHAARAWY 6,5.Entra al posto di Cristante ed è subito decisivo andando a guadagnarsi il calcio di rigore poi trasformato da Kolarov.

Dal 66′ DE ROSSI 6,5. Entra al posto di Kluivert e si rende subito progonista costruendo l’assist per la rete del raddoppio di Fazio. Con l’uscita dal campo di Florenzi, si prende la fascia da capitano che indossa per la 200/esima volta.

Dall’82’ SANTON 6. Entra al posto di Florenzi. Decisivo all’87 quando mette in angolo un pallone pericolosissimo.




Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

17 Commenti

  1. 5,5 Kluivert? L’unico che crea qualcosa in attacco nel primo tempo e che corre.
    Non vincere stasera sarebbe stato sanguinoso.
    Invece nonostante tutto, nonostante il lunedì sera, nonostante il Bologna che nel primo tempo incredibilmente non sta 3-0… invece siamo ancora là.

  2. Olsen 8, Kolarov 6, Florenzi 5, Manolas 6,5, Fazio 5,5, Nzonzi 5,5, Pellegrini 5, Cristante 4,5, Dzeko 5, kluivert 5, Zaniolo 5, Elsha 5,5, De Rossi 6. Di Francesco 4 (squadra senza gioco e che non corre).

  3. voto troppo alto a fazio, manolas spesso difendeva a 2 con florenzi (che ha fatto un numero di diagonali mai visto) mentre fazio era altrove. spero che qualcuno faccia notare alla federazione che nonostante non siamo le milanesi certi arbitraggi sono inaccettabili, in casa poi delittuosi

    • Perché non vengono mai fischiati i falli che subisce Zaniolo? Lancio un allarme. Gli vengono fischiati tutti contro. Attenzione! Cerco di postarlo un po’ dappertutto perché se ne parli, in modo che sto fatto arrivi all’attenzione dei media e si crei la questione. Insomma Zaniolo va tutelato!

  4. Di Francesco cosa ha fatto per meritare 7 in pagella? Approccio alla partita sbagliatissima, come accade troppo spesso (colpa però da dividere con i giocatori), gioco pari a zero, come quasi sempre. Ha azzeccato due dei tre cambi però. 5,5 visto che abbiamo vinto ma …

    Forza Roma!

  5. Olsen 10
    Tutto il resto 4 uno alla volta hanno fatto errori imperdonabili…..
    Però è anche vero che quando li ha fatti Donnarumma contro di noi si è detto che avere un buon portiere ti fa prendere punti…. vorrei ricordare che il campionato è lo stesso del Milan…

  6. Solita squadra divisa in 2 tronconi, troppa gente in attacco e nessuno a fare filtro il centrocampo: la solita minestra di Di Francesco che pensa che con 5 attaccanti si creano più occasioni che con 2, poi in difesa si balla come sull’aereo. N’nzonzi lasciato solo a mettere le toppe su tutto, Cristante il solito mezzo flop da inizio anno. Adesso Zaniolo le giocherà tutte fino a agosto? Io la pochezza tattica che ha Di Francesco la paragono solo a quella di Carlos Bianchi, mi fa solo male che ancora sia li sulla panchina. Per il quarto posto se giochiamo così stiamo quasi per raggiungerlo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here