Foto Tedeschi

PAGELLE SASSUOLO ROMA – La Roma pareggia per 2-2 al Mapei Stadium con il Sassuolo e dice (quasi) addio alle possibilità di qualificarsi alla prossima Champions tramite quarto posto. I giallorossi mettono la partita in discesa con il gol di Pellegrini su rigore, ma poi vengono raggiunti da Traoré nel secondo tempo. La squadra di Fonseca, però, pochi minuti dopo trova il nuovo vantaggio con Bruno Peres prima di essere di nuovo rimontata dal gol di Raspadori all’85esimo.

Alessandro Tagliaboschi

Le pagelle di Sassuolo-Roma

PAU LOPEZ 6,5. Il Sassuolo non lo impegna molto: tanto volume di gioco ma pochi pericoli dalle sue parti. E’ superlativo, però, nell’azione prima del gol quando sbarra la strada a Raspadori. Con lo spagnolo si vivono le solite montagne russe: dal blackout contro il Napoli alle risposte positive di oggi.

KARSDORP 6,5. Il migliore della linea difensiva sia con il 3-4-2-1 iniziale che con il 4-4-2 messo in campo da Fonseca dopo aver visto le brutte nei primi minuti. Continua a rappresentare una delle sorprese più belle di questa stagione.

CRISTANTE 4,5. Si vede che non è al meglio trovandosi spesso in difficoltà. Prova, come succede spesso, a sopperire le difficoltà difensive con l’abilità in fase di impostazione. Sbaglia tutto, però, in occasione del gol del secondo pareggio neroverde. Spaesato

MANCINI 5,5. Non la miglior partita. Alterna buone intuizioni a qualche disattenzione: paga i tanti impegni e la conseguente stanchezza.

PERES 5,5. Croce e (mezza) delizia. Sbaglia tutto fino al gol, compresa la marcatura sulla sponda di Raspadori per il gol di Traoré. Poi segna il gol del momentaneo 2-1 a ‘rialzare’ la sua prestazione.

PELLEGRINI 6. Inizia in difficoltà, un po’ come tutta la squadra, ma la prestazione cresce con il passare dei minuti fino al gol dal dischetto in cui mostra tutta la sua freddezza.

DIAWARA 5,5. In difficoltà. Non riesce praticamente mai a trovare i tempi giusti per il pressing e l’ammonizione dopo 15 minuti condiziona inevitabilmente la sua partita. Il lampo della sua partita arriva al 59′ quando con un lancio lungo perfetto manda El Shaarawy a tu-per-tu con Consigli che, però, sbaglia.

SPINAZZOLA 6. “Fermatelo con il fallo perché non si prende mai”. Le parole di De Zerbi potrebbero bastare per descrivere la partita del numero 37 sulla fascia sinistra, anche se si può fare ancora qualcosa in più sul passaggio, la scelta finale. Non è perfetto in marcatura in occasione del gol di Traoré, ma il primo errore è di Bruno Peres che permette con troppa facilità la sponda di Raspadori.

EL SHAARAWY 5. Tanta generosità, ma anche una quantità importante di errori. E il gol mangiato al 60′ sull’1-1 è troppo grave. Deve ancora tornare il vero ‘Faraone’.

PEREZ 6. Ha tanta voglia di dimostrato di meritare la maglia da titolare e nel primo tempo è il migliore: due occasioni e il calcio di rigore procurato. Cala, però, fin troppo, nel secondo tempo fino quasi a scomparire dal campo.

MAYORAL 5. Tanto lavoro per la squadra, ma troppo poco pericoloso dentro l’area di rigore. Il gol in Serie A manca da troppo tempo: l’ultima volta è stata la doppietta in Roma-Spezia 4-3 del 23 gennaio. Serve una svolta.

FONSECA 5. La Roma è in emergenza e alle porte c’è l’Ajax ma per continuare a credere alla Champions serviva la vittoria. Ora la classifica parla chiaro: i giallorossi sono settimi e il quarto posto più distante che mai. Stavolta è bravo a leggere la partita e cambiare modulo, ma quando il Sassuolo (quello B viste le assenze) accelera, la Roma sa fare ben poco. Ora c’è solo l’Europa League per salvare la stagioen dall’ennesimo fallimento.

Print Friendly, PDF & Email
Pubblicità

43 Commenti

  1. Se avessero giocato i titolari del Sassuolo ci trituravano.
    Partita da fine stagione.
    Da vergognarsi.
    Poi ditemi che non bisogna cambiare Fonseca.
    Siamo gli ultimi delle squadre di prima fascia.

  2. GRAZIE fonseca, magari senza di te avremmo pure RISCHIATO di andare in europa …
    ps : se il sassuolo ci fa 2 goal come fossimo dei polli, l’ajax quanti ce ne farà, 3 ? 5 ? MAGARI 8 ?

    #fonsecaout VATTENE

  3. Se Pau Lopez controllasse l’area piccola non avremmo preso il primo gol.
    Pau Lopez 5 – Sbaglia i soliti rinvi ed è incerto con i piedi. Insicuro non esce quando deve.

  4. Quando Fonseca se ne sarà andato sarà stato sempre troppo tardi!

    Scivolati al 7 posto è superati dalla lazie (che deve anche recuperare una partita)

    Si prendono sistematicamente due gol a partita.

    Vergogna!

  5. Allenatore Spaletti

    Bürki

    Kardsrop Mancini Ibanez Spina

    Villar Veretout

    Pellegrini

    Lacazette Giroud (Belotti)

    Senza champions… sarebbe gia bene cosi

    • Con Ibanez e Mancini e difesa a 4 prenderesti 4 gol a partita (non 2 come ora). E poi Pellegrini…Ancora stiamo ad aspettare Pellegrini…

      • Costantemente messi sotto da (questo) Sassuolo…Solite difficoltà sin dalla partenza dell’azione. Ma chi dovrebbe essere il costruttore di gioco della Roma? Karsdorp? Bruno Peres? O forse Pellegrini?

    • Non si tratta solo di risultati ma di vedere uno straccio di gioco, non essere (a proposito di stracci) stracciati in tutti gli scontri diretti. Fonseca è il peggior allenatore in serie A. E comunque se la Rosa non è all’altezza la responsabilità è di Fonseca che ha scelto Pau Lopez Diawara e compagnia facendo buttare cento milioni di euro in giocatori disastrosi, senza dire delle scelte di formazione e dell’ostracismo a Florenzi e Dzeko, allucinante.

  6. Sono d’accordo con artemisio, la rosa e’ da sesto settimo posto . Anche con un altro allenatore sarebbe stata la stessa storia. Ancora che crediamo che pellegrini e’ forte?

    • Ma infatti. Voglio vede se Co Allegri stavamo allo stesso punto, guardate che formazione oggi, voglio vede guardiola o klopp o stoca che volevano da de più

  7. Il Sassuolo in formazione nettamente rimaneggiata come la Roma non ha rubato niente ed ha pareggiato.
    Poichè credo che i giocatori della Roma siano nettamente superiori presi singolarmente rispetto a quelli del Sassuolo è chiaro che il nostro punto debole non può che essere l’allenatore. Poichè temo che la Roma il prossimo anno resterà senza coppe in quanto non credo minimamente che vinceremo con gli olandesi
    non sarebbe il caso di cambiare subito l’allenatore ?

  8. Pau Lopez 6,5 Karsdorp 6,5 Mancini 6+ Cristante 3 Spinazzola 6 B Peres 7+ Diawara 1 L Pellegrini 5,5 El Shaarawy 4 B Majoral 6= C Perez 6= Veretout nc Dzeko nc Fonseca 0 (squadra ferma continui retropassaggi non si vede coraggio addestramento organizzazione pressing, mentre il lavoro di De Zerbi si é visto e come), la Roma non è un centro di auto formazione per Fonseca, allenatore che ha dato un solo schema: fermarsi, passare la palla indietro. Faccio notare una cosa: in quasi tutte le squadre il giocatore che passa la palla è il primo a proporsi per ricevere, nella Roma di Fonseca chi passa la palla si cementa sul terreno immoto. Pietà.

  9. Formazione fatta senza giocatori e anche senza cervello .. qualsiasi romanista, tranne alex63, sempre che sia romanista, cosa in cui non credo molto, ma che e’ anzi certamente un nick del solito lazialotto che non perde occasione per arrecare disturbo a noi romanisti, sarebbe stato capace di schierare una formazione piu’ idonea .. poi parliamo del famoso gioco di Fonseca .. dice a portiere, difensori e centrocampisti .. passate la palla ad un avversario a centrocampo .. iniziera’ la loro ripartenza e o fanno gol o ripartiamo noi e, siccome loro si sono scoperti, li infiliamo in contropiede .. ? verosimile ? e’ questa la famosa linea di azione del gioco di Fonseca ? partire da dietro, regalare palla, o segnano loro o ripartiamo noi ? GENIALE .. e Pau Lopez, Mancini, Bruno Peres, Karsdorp, Ibanez, Kumbulla, Smalling, Diawara’, Veretout .. non e’ che sbaglino il passaggio ma lo indovinano come da consegne ! GENIALE .. spero Fonseca sparisca oggi.

  10. Abbiamo cambiato la media di una allenatore all’anno. Vogliamo continuare così? Quando si parla (e lo dicono fior di allenatori e dirigenti) di ambiente, chissà perché noi tifosi ci escludiamo. Ma chi è che rompe le scatole sull’allenatore, sui giocatori, sulla società? Abbiamo l’arroganza di chi ha vinto tutto e invece non abbiamo vinto un cavolo. Sono tifoso da 40 anni ma i miei colleghi romanisti comincio a non sopportarli più. Vorrei avere i tifosi inglesi che stanno sempre vicino alla squadra senza fare polemiche inutili e dannose.

  11. I soliti commenti “disperati” come se non si sapeva, prima della partita i soliti laziali infiltrati (tipo Fabrizio Sbinf etc) fanno i finti mediocri giocando al ribasso (e infatti). Il tempo ahime è galantuomo e conferma quello che si va dicendo da dicembre. Domanda per i dottoroni: da Pallotta ai Friedkin cosa sarebbe cambiato?

  12. Di sicuro un Allegri sull’1-0 o sul 2-1 anche visto il materiale umano a disposizione, è abbastanza intelligente da mettere un autobus davanti alla porta e mantenere il risultato fino alla fine. È un processo logico ovvio ma purtroppo Fonseca proprio non ci arriva e tantissime occasioni quest’anno le abbiamo buttate proprio per questo motivo. Se prendiamo Sarri rifacciamo gli stessi errori accaduti con Zeman, Luigi Enrico, Di Francesco, Fonseca… se prendono Sarri vuol dire proprio che alla direzione piace farsi del male

  13. se posso .. la mia pagella che oggi ho visto la Rometta .. Pau Lopez 5- (non e’ bono) .. Karsdorp 6, Cristante 4 anzi 3, Mancini 4 (terribili Cristante e Mancini) .. B. Peres 5 (sbaglia tanto ma segna 1 gol ..), Diawara’ nullo , Pellegrini 6 (segna il rigore e fa un buon tiro e poi corre sempre anche ad aiutare in difesa ma con risultati scarsi o appena sufficienti ..), Spinazzola 6,5 (l’ unico bono) .. Perez 5 (ma solo perche’ si procura il rigore ) Villar 5- (si mangia un gol), El Shaarawy 5– (si mangia un gol e sbaglia molto) .. poi gli altri entrati ma manco se lo meritano un voto .. tutti vuoti .. tutti spenti .. tutti a pensa’ alle Ova ?

    • Se Pellegrini corre per aiutare in difesa vuol dire che era fuori posizione come sempre. Il suo ruolo di oggi era di schermo insieme a Diawara quindi “doveva” aiutare la difesa, non era un opzione a piacere.
      Guarda cosa combina sul secondo gol de Sassuolo. Si posiziona largo a sx per ripartire in contropiede con la palla tra i piedi del Sassuolo all 86esimo.
      Diawara è vittima del fatto che gioca da solo in mezzo a tre avversari per colpa sua e anche cristante ne paga le conseguenze….
      Tolto il rigore Pellegrini è da 3 secco. Gira a vuoto, è il giocatore più banale del pianeta. Non esiste una sua collocazione tattica e la roma gira a vuoto per via di una formazione sempre sballata in partenza per trovargli un posto.
      Anche in nazionale il bluff lo stanno sgamando pian piano….

  14. Di sicuro un Allegri sull’1-0 o sul 2-1 anche visto il materiale umano a disposizione, è abbastanza intelligente da mettere un autobus davanti alla porta e mantenere il risultato fino alla fine. È un processo logico ovvio ma purtroppo Fonseca proprio non ci arriva e tantissime occasioni quest’anno le abbiamo buttate proprio per questo motivo. Se prendiamo Sarri rifacciamo gli stessi errori accaduti con Zeman, Luigi Enrico, Di Francesco, Fonseca… se prendono Sarri vuol dire proprio che alla direzione piace farsi del male. P.S. non puoi NON PUOI!!! Farti segnare all’85… boh senza parole ed ancora chiacchiera di Champions League

  15. Che schifo di squadra, senza gioco, senza attaccanti , il Sassuolo B avrebbe meritato di vincere. Mai visto una squadra fare così tanti retropassaggi anche oltre la metà campo avversaria fino a ritornare a Pau Lopez, e non dettati dal pressing avversario, ma solo per liberarsi della palla e non rischiare di fare un passaggio in verticale.Solo oggi Karsdorp ne avrà fatti decine, e ogni volta il patema di guardare cosà farà con i piedi Pau Lopez . Visto che giocano così bene facendo retropassaggi, si iscrivano al campionato di Rugby. Comunque per tutta la partita si percepiva che per il goal del Sassuolo , era solo questione di tempo , tanta era la differenza di gioco tra noi e loro. Vedere la mia Roma ridotta così è veramente una pena e un dolore, sopratutto se ripenso a tante Rome , magari con giocatori anche mediocri, ma che onoravano la maglia e avevano rispetto per i tifosi, dando il fritto in campo. A questi , invece non gliene frega niente, a partire dall ‘ allenatore ( ? ).FORZA ROMA

  16. Spero che la società capisca….che ci vuole un allenatore che attacca al muro i giocatori, ovviamente non questi di giocatori, se si vuol vincere…

  17. Fonseca non è un allenatore!!!! È un incapace perché si ostina a giocare con una difesa a tre non avendo i giocatori di ruolo!!!! Ma come si fa a schierare kardsrop e Cristante centrali!!!… Ma una difesa a 4 non si può fare…. A casaaaa

  18. Nessuno di noi tifosi vuole fare l’allenatore, ma anche uno sprovveduto capisce che con troppi giocatori fuori ruolo si fanno ste brutte figure. Magari avremmo perso ma non vi sembra una squadra più sensata con tutti al loro ruolo? Cristante o Veretout a centrocampo con Diawara, Pellegrini al suo posto invece che Perez e li può essere anche devastante, Mancini al centro con Karsdorp nel braccetto di destra e uno tra Fazio e Jesus a sinistra.. sono belle supposizioni però almeno fai giocare ognuno al suo ruolo. E poi sto Fonseca non sa trasmettere ne mentalità e neanche tigna alla squadra. Nel non possesso palla siamo stati penosi.

  19. Giochiamo così incredibilmente male che gli avversari pensano che sia una tattica.
    Chiediamo di scambiare le punizioni e i corner con i falli laterali finché esiste Pellegrini….. saremmo più pericolosi.
    Gli avversari preferiscono farci fallo al limite della loro area che buttarla in tribuna ormai….

  20. La cosa che mi meraviglia che quando la Roma vince zero commenti….forse godete solo quando perde…e ho detto tutto….ve meritate Ciarrapico e Mazzone Ahoooo

  21. Ma come si fa a dare 6,5 a Karsdorp che l’unica cosa che sa fare e’ ……..passare la palla indietro al portiere !…. ma che giocatore e’ !

  22. Bel gioco al massacro. La Roma vince e zero ma proprio zero commenti, la Roma pareggia fuori casa, aoh pareggia, perchè ripresa a 4 minuti dalla fine e qui tutti a sperculare. Con commenti al limite del ridicolo. “Ma perchè non giochiamo con la difesa a 4?” perchè ieri come abbiamo giocato dal 20 in poi? “Il Sassuolo B ci ha asfaltato” ma perchè la Roma aveva la squadra titolare? “Fonseca non capisce niente e non da un gioco” sarà pure vero ma se non ha un gioco chi ti ha portato ai quarti di UL e fino al 3 posto in campionato? “ma perchè non gioca con i giocatori nel propio ruolo?” ma l’avete visto Fazio ultimamente? l’avete visto JJ? ma soprattutto che è successo a Dzeko? e comunque nessun romanista può essere contento per un momento come questo, ma prima di una partita decisiva come quella di giovedì io direi che è meglio stringersi intorno alla squadra piuttosto che massacrarla. Sempre Forza Roma

Comments are closed.