romanews-roma-gianluca-mancini-squadra-proteste-arbitro-marco-guida
Foto Tedeschi

ROMA VERONA PICCININI GUIDA – E’ Marco Piccinini l’arbitro designato a dirigere Roma-Verona, match valido per la prima giornata di ritorno del campionato di Serie A. A coadiuvare Piccinini nel posticipo serale delle 20.45 in scena all’Olimpico, ci saranno gli assistenti Paganessi e Villa mentre il VAR sarà diretto da Guida.

Il bilancio con la Roma

L’arbitro forlivense ha diretto soltanto altre 2 volte i giallorossi. La prima in assoluto è stata lo scorso luglio, quando a Torino la Roma sconfisse i granata per 2-3 assicurandosi un posto ai gironi di Europa League. Le reti furono di Dzeko, Smalling e Diawara, che trasformò un rigore nel finale. L’altro precedente è quello del 6 gennaio a Crotone, con protagonista assoluto Borja Mayoral, autore di una doppietta. Il terzo gol invece arrivò grazie a un rigore, il secondo concesso da Piccinini in due partite alla Roma, segnato da Mkhitaryan. Dal punto di vista disciplinare sono 6 le ammonizioni nei due precedenti con il direttore di gara romagnolo per i giallorossi. Sul suo taccuino sono finiti Mancini, Perez, Zaniolo, Ibanez, Peres e Pellegrini.

Il bilancio con l’Hellas Verona

Stessi precedenti in massima serie con l’Hellas Verona. Ma il bilancio per gli scaligeri è negativo: due sconfitte su due, entrambe con il risultato di 2-0, contro Brescia e Napoli. In Serie B invece il trend migliora: 2 vittorie, 2 pareggi e nessuna sconfitta.

Torna Guida al VAR

Al VAR ci sarà Marco Guida, con lui la Roma ha uno score positivo (5 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte) ma evoca comunque brutti ricordi. Gli ultimi due precedenti infatti sono ancora impressi nella memoria dei giallorossi. In primis Roma-Sassuolo, quando Guida (al VAR) e Maresca (in campo) decisero l’espulsione di Pedro e ‘solo’ il giallo ad Obiang. Oltre a quei due episodi ci fu il rigore non concesso ai giallorossi per braccio largo di Ayhan. Ultimo precedente forse ancora più scottante, visto che risale a Roma-Spezia di Coppa Italia. E sappiamo tutti come è finita…

Pietro Mecozzi

Print Friendly, PDF & Email

1 commento

  1. E’ chiaro che alcuni arbitrucci sono proprio scarsi .. pero’ dopo che insistono nel prendere o nel non prendere certe decisioni che ti danneggiano sempre .. il dubbio viene ..

Comments are closed.