NUMERI E CURIOSITA’ ROMA LAZIO – In un insolito sabato pomeriggio va in scena il primo derby stagionale per Roma e Lazio. La squadra di Eusebio Di Francesco ci arriva con 4 lunghezze di ritardo rispetto ai cugini reduci da un ottimo momento di forma. A Udine nel turno infrasettimanale hanno raccolto il quinto successo consecutivo, Europa League compresa, che ha cancellato i malumori di inizio stagione. I giallorossi invece, nonostante la convincente vittoria ai danni del Frosinone, devono dimostrare di aver superato il periodo di crisi che li ha visti raccogliere appena cinque punti nelle prime giornate di campionato, oltre al ko rimediato in Champions al Bernabeu contro il Real Madrid. Andiamo ad analizzare i numeri e le curiosità della sfida dell’Olimpico.

DOVE ERAVAMO RIMASTI – I derby dello scorso anno hanno visto un successo da parte dei giallorossi, maturato all’andata per 2-1 in virtù delle reti di Perotti su rigore e Nainggolan, e uno 0-0 nella gara di ritorno, giocata pochi giorni dopo l’incredibile vittoria degli uomini di Di Francesco sul Barcellona.

I PRECEDENTI – I precedenti totali in Serie A sono 150, con 54 successi della Roma, 38 della Lazio e 58 pareggi. Il miglior cannoniere nella storia dei derby della capitale resta Francesco Totti, al comando con 11 reti in Serie A ai cugini biancocelesti.

PARI CON LA LAZIO DA RECORD – La Roma ha pareggiato 58 partite di Serie A con la Lazio: contro nessuna squadra ha diviso più volte la posta in palio.

PIU’ PROLIFICO L’ATTACCO ROMANISTA – Anche se la prima vittoria all’Olimpico è arrivata solo con il Frosinone nel turno infrasettimanale di mercoledì, i giallorossi sono secondi in Serie A per numero di gol segnati in casa, 9 come il Sassuolo. Solo la Fiorentina ne ha uno in più, 10. In totale, tra casa e trasferta, la Roma è a quota 11, due in più della Lazio (9).

TROPPI GOL IN CASA – La squadra di Di Francesco è la seconda peggior difesa per reti subite in casa, 5 come il Chievo. Solo il Frosinone con 7 gol al passivo, ha subito di più nelle gare interne.

IL DERBY DEI LEGNI – Roma e Lazio sono le due squadre del campionato ad aver centrato più pali e traverse. I giallorossi conducono la speciale classifica con 5 legni presi in 6 partite. Segue la formazione di Simone Inzaghi a quota 4 come Cagliari e Sampdoria.

LA TERZA VOLTA SENZA TOTTI – Il derby per la terza volta dopo i due della passata stagione   si gioca senza Francesco Totti che sarà in tribuna a seguirla nel ruolo di dirigente.

GIALLO LAZIO – I biancocelesti nelle prime 5 giornate hanno rimediato ben 13 cartellini gialli che li colloca al terzo posto della graduatorie con più calciatori ammoniti, dietro Fiorentina e Bologna con 14, e Sampdoria e Spal con 15.

Giulia  Spiniello

 

 

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here