ROMA ATALANTA NUMERI E CURIOSITA’ – Emozioni e curiosità per la prima gara in casa della Roma dopo la vittoria per 1-0 a Torino. Di Francesco, questa sera nel Monday Night delle 20:30, riceve l’Atalanta reduce dalla bella prova con il Frosinone, battuto per 4-0 alla prima di campionato. Andiamo ad analizzare nel dettaglio i numeri e le curiosità della sfida.

DOVE ERAVAMO RIMASTI – All’Olimpico nella passata stagione non è andata bene con l’Atalanta che il giorno della Befana ha riservato un’amara sorpresa ai padroni di casa passando per 2-1 grazie alle reti di Cornelius (14′) e De Roon (19′). Il gol giallorosso porta la firma di Dzeko, ma la Roma non è riesciuta ad approfittare della superiorità numerica, dopo il rosso a  De Roon, per raddrizzare il risultato.

SFIDA OSTICA – La Roma ha vinto solo una delle ultime 7 partite di campionato contro l’Atalanta (3 pareggi, 3 sconfitte), la sfida di andata del passato campionato: 1-0 esterno per i giallorossi.

ROMA RECORD DI IMBATTIBILITA’ – La formazione giallorossa è imbattuta da otto partite in campionato, dalla gara con Fiorentina del 7 aprile finita 0-2 all’Olimpico. Si tratta della striscia aperta senza sconfitte più lunga tra le squadre attualmente in Serie A.

PORTA BLOCCATA – La Roma non prende gol da quattro partite di campionato: l’ultima volta che i giallorossi sono riusciti a tenere la porta inviolata per cinque gare di seguito in Serie A è stato nell’ottobre 2013.

LA ROMA GIA’ TIRA PIU’ DI TUTTI IN PORTA – La banda Di Francesco dopo il match con il Torino si è presa la testa della classifica delle squadre con più tiri in porta: 13. Dopo i giallorossi ci sono la Juventus con 11 conclusioni verso lo specchio e la prossima avversaria Atalanta con 10.

PRIMO ATTACCO IN SERIE A E NON SOLO – Con il poker rifilato al Frosinone nel posticipo di lunedì sera, l’Atalanta è già la squadra con più gol del campionato: 4 le reti all’attivo per il team di Gasperini e nessuna subita. I bergamaschi sono molto profilici anche in Europa dopo le 16 segnature rifilate in 4 gare andata e ritorno a Sarajevo ed Haifa.

GLI ASSIST DELLA DEA – La formazione di Gasperini è la prima in Serie A, dopo 90′, per numero di assist confezionati: 3 e tutti e 3 vincenti nel match con il Frosinone. La Roma ne ha regalato solo uno, quello vincente di Kluivert per la rete di Dzeko.

ROMA A “KM ZERO” – Non proprio zero, però i giallorossi dopo il debutto in campionato sono la squadra che ha totalizzato il minor numero di chilometri percorsi in partita: 103.048 metri.  La prima di questa particolare classifica è la Lazio con 115.811 metri.

GIALLOROSSI IN FUGA PER I LEGNI – La Roma nella classifica dei pali/traverse centrati è già in fuga: 3 i legni colpit, uno subito contro il Torino nell’esordio di domenica scorsa.

BERGAMASCHI SEMPRE IN FUORIGIOCO – Sono stati 6 i fuorigioco fischiati ai nerazzurri nel match con il Frosinone di lunedì sera che li rendono la squadra del campionato con più off-side dopo la prima giornata. In questa speciale classifica indovinate chi occupa l’ultima posizione? La Roma, con un solo fuorigioco fischiato

IL PAPU FA 50 – Con la doppietta realizzata al Frosinone, il Papu Gomez ha tagliato un importante traguardo personale: 50 gol segnati in Serie A.  Il numero 10 nerazzurro è stato anche l’unico giocatore a segnare più di una rete in questa prima giornata di Serie A, numeri che lo collocano in testa alla classifica dei marcatori. Il nerazzurro Gomez ha segnato 4 reti contro la Roma in Serie A, solamente contro il Chievo ne ha segnati di più, 5.

DI FRA NE FA 200 A – L’Atalanta è la squadra che Di Francesco ha affrontato più volte: 11 sfide in tutte. Quella di lunedì sarà, inoltre la gara numero 200 in campionato per il tecnico abruzzese.

DZEKO ABBONATO ALLA DEA – L’Atalanta è l’avversaria contro cui Dzeko ha giocato più minuti da quando è approdato in Serie A (540 minuti in tutto. Il numero 9 giallorosso ha fatto gol in entrambe le ultime due sfide di campionato contro i bergamaschi all’Olimpico.

Giulia Spiniello

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here