NUMERI E CURIOSITA’ SASSUOLO ROMA – Penultima giornata di campionato e ultima trasferta dei giallorossi in questa stagione. Una Roma ancora stordita per l’addio a sorpresa del capitano Daniele De Rossi, costretto a lasciare la squadra per il mancato arrivo del rinnovo di contratto, sfida un Sassuolo salvo che non ha nulla più da chiedere alla classifica. Il match del Mapei Stadium di Reggio Emilia rappresenta però un crocevia fondamentale per i giallorossi in cerca di tre punti per la volata finale al quarto posto. Andiamo a scoprire i numeri e le curiosità della gara.

DOVE ERAVAMO RIMASTI – Nel girone di andata, il 26 dicembre 2018, 26esima giornata, tra Roma e Sassuolo all’Olimpico finì 3-1 per i giallorossi di Eusebio Di Francesco con reti di Perotti su rigore, Schick, Zaniolo e Babacar per gli ospiti. Nel frattempo i neroverdi hanno conquistato senza fatica la salvezza con largo anticipo.

ROMA TABU’ DEL SASSUOLO – La squadra di De Zerbi ha nella Roma la sua spina nel fianco, visto che non è mai riuscita a batterla, la partita di Reggo Emilia è dunque l’occasione perfetta per accumulare punti. Lo storico degli scontri tra le due squadre in Serie A vede 11 partite giocate, di cui 7 vinte dalla Roma e 4 terminate in un
pareggio, con 23 gol dei giallorossi e 9 dei neroverdi. E’ proprio in casa che la Roma ha pareggiato 4 volte, conquistando 2 vittorie. Fuori casa, invece, la squadra romana ha vinto tutte e cinque le partite disputate. Lo score tra le due squadre ha visto i giallorossi segnare 12 gol in casa, dove ne hanno subiti 8, mentre i neroverdi in casa hanno realizzato solo un gol, subendone 11.

I PRECEDENTI – La prima partita disputata tra le due squadre in Serie A risale all’11 novembre 2013, ovvero 6 anni fa. Il match si risolse in un pareggio 1-1: la gara terminò in parità anche il 6 dicembre 2014 (2-2), il 20 settembre 2015 (2-2) e il 30 dicembre 2017 (1-1). La prima vittoria della Roma arrivò il 30 marzo 2014 al Mapei Stadium, quando i giallorossi si imposero per 0-2 grazie alle reti di Mattia Destro e Michel Bastos. La partita con il margine di vittoria maggiore è quella disputata il 29 aprile 2015, quando la Roma vinse al Mapei Stadium per 0 a 3 con i gol registrati da Doumbia, Florenzi e Pjanic.

IL MOMENTO DI FORMA – Il Sassuolo ha pareggiato quattro delle ultime sei partite di campionato (una vittoria e un pareggio nelle altre due). La squadra di Claudio Ranieri invece è imbattuta nelle ultime sette partite di campionato (4 vittorie e 3 pareggi ), dopo una serie di due sconfitte consecutive.

POCHI GOL GIALLOROSSI IN TRASFERTA – Dopo tre trasferte in cui ha segnato tre gol, la Roma non ha mai realizzato più di una rete nelle ultime cinque gare esterne in cui ha segnato 4 volte in 5 match. I giallorossi tuttavia detengono un record: hanno siglato 14 gol nei primi 15 minuti di gioco, più di ogni altra squadra in questo campionato.

L’ULTIMA TRASFERTA DI DE ROSSI – Il capitano giallorosso potrebbe non giocare la sua ultima partita con la roma fuori casa. D’intesa con mister Ranieri, De Rossi potrebbe infatti decidere di preservarsi in vista dell’ultimissia partita dell’Olimpico contro il Parma. Daniele con il Sassuolo non ha mai perso in 8 presenze (5 vittorie e 4 pareggi). Il numero 16 non c’era nemmeno nella gara d’andata con i neroverdi, fuori per infortunio.

COOPERATIVE DEL GOL – Il Sassuolo con 19 marcature e la Roma con 17 sono due delle tre squadre che hanno mandato in gol più giocatori diversi nei cinque maggiori campionati europei nel 2018/19, tra di loro il Borussia Dortmund con 18 reti.

CRISTANTE L’ANTI-SASSUOLO – Il centrocampista della Roma Bryan Cristante ha partecipato a tre gol nelle sue ultime quattro sfide contro il Sassuolo in Serie A: due reti, un assist.

DIFESA CENTRAVANTI – La Roma ha segnato il 28% delle reti con i difensori in questo campionato (18 su 64), un record in percentuale in questa Serie A. Nessuna squadra, però, ha subito meno gol del Sassuolo dai difensori avversari in questa stagione, tre, come Juventus e Milan.

Giulia Spiniello

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here