NUMERI E CURIOSITA’ ROMA SPAL – Dopo la sosta di ottobre per gli impegni delle nazionali la Roma ospita in casa la Spal di mister Semplici. I giallorossi sono reduci da un buon momento di forma visto che hanno vinto le ultime quattro partite in tutte le competizioni: non inanellano almeno cinque successi di fila da  quasi un anno, dal novembre del 2017. Andiamo ad analizzare i numeri e le curiosità della sfida di sabato pomeriggio.

DOVE ERAVAMO RIMASTI – Nel match di andata della passata stagione i giallorossi hanno battuto la Spal all’Olimpico per 3-1. Ospiti subito in 10 per l’espulsione di Felipe. I gol romanisti portano la firma di Dzeko – che si sbloccò dopo due mesi di astinenza – e Strootman nel primo tempo. Nella ripresa Pellegrini realizzò il tris, e Viviani rese meno pesante il passivo per gli emiliani. Nell gara di ritorno a Ferrara fu invece Schick a sbloccarsi: finì 3-0 per la Roma con i gol del ceco dopo un autogol di Vicari e il raddoppio di Nainggolan.

PRECEDENTI  – I giallorossi sono imbattuti negli ultimi cinque precedenti in Serie A e l’ultima vittoria ferrarese in trasferta risale al settembre  del 1965 quando si imposero per 2-0. La Roma negli ultimi 5 incontri con il club ferrarese non ha mai perso, ha raccolto 4 successi e un pareggio dopo essere stata sconfitta nelle tre precedenti.

SPAL ALLO SBANDO – La squadra di Semplici ha bisogno di invertire la rotta: ha perso le ultime quattro gare di campionato, e ha fatto peggio soltanto nel 1964 quando la striscia di sconfitte arrivò a cinque.

ROMA REGINA DELLA PALLE INATTIVE – Quella giallorossa è la formazione della Serie A 2018/19 che ha segnato più gol da palla inattiva: sei, compresi quattro degli ultimi cinque, e non ne ha ancora subiti da fermo.

OSSERVATO SPECIALE – La difesa di Di Francesco dovrà tenere bene d’occhio Paloschi, che ha già segnato tre gol alla Roma e che è andato a segno nelle ultime due di campionato. Mai in carriera è andato in rete per tre partite di fila in Serie A.

ROMA “INCONTRASTATA” – Quella di Di Francesco è la squadra che ha vinto meno contrasti (48) del campionato in corso: solo 48. La Spal è la seconda della Serie A invece per numero di contrasti vinti, 95, solo la Sampdoria, ne ha vinti più dei ferraresi con 105.

SPAL SENZA LEGNI – Solo l’Empoli ha colpito più pali della Roma nel campionato in corso: rispettivamente 7 contro 5. Mentre la squadra di Semplici, prossima avversaria dei giallorossi all’Olimpico, è l’unica squadra che ancora non ha centrato un legno nel torneo.

Giulia Spiniello




Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here