NUMERI E CURIOSITA’ ROMA TORINO – Archiviata la spettacolare vittoria in Coppa Italia con la Virtus Entella e il passaggio del turno, la Roma è pronta a rituffarsi in campionato. Nella prima giornata del girone di ritorno la squadra di Di Francesco è di scena sabato alle 15 all’Olimpico contro il Torino, che nella gara d’esordio si era arreso ad una prodezza in extremis firmata da Edin Dzeko. I ragazzi di Mazzarri sono reduci dalla sconfitta interna di Coppa Italia contro la Fiorentina, prossima avversaria dei giallorossi ai quarti di finale. Andiamo ad analizzare i numeri e le curiosità della sfida.

DOVE ERAVAMO RIMASTI – La stagione 2018-19 è iniziata con la sfida ai granata a Torino, dove una meravigliosa rete al volo di Dzeko all’89’ ha deciso il successo all’esordio per la squadra di Di Francesco. Gli ultimi 8 precedenti nella Capitale sono andati in archivio tutti col segno 1 in schedina e con i padroni di casa che mai hanno segnato meno di 2 gol. L’ultimo successo granata all’Olimpico contro i giallorossi è datato maggio 2007, 0-1 firmato Muzzi.

GIRO DI BOA DOPO UN’ANDATA HORROR – Roma-Torino inaugura il girone di ritorno dei giallorossi che devono far dimenticare un’andata da record negativo in cui hanno raccolto solo 30 punti: non ne facevano così pochi dopo le prime 19 giornate dalla Serie A 2008/09, quando chiusero al sesto posto.

SCENDE IN CAMPO IL MIGLIOR ATTACCO CASALINGO – Il match dell’Olimpico metterà di fronte il miglior attacco casalingo, quella della Roma con 24 centri, alla seconda difesa esterna meno battuta, 8 reti, quella dei granata.

TORINO IMBATTIBILE IN TRASFERTA – Difficile farla a Mazzarri fuori casa! La sua squadra è ancora imbattuta in trasferta in questa stagione. Per trovare una sconfitta del Torino in campionato lontano dalle mura amiche bisogna tornare alla gara contro l’Atalanta del 22 aprile (2-1). In tutte le ultime quattro trasferte ha, però, sempre trovato il segno X: non ottiene cinque pareggi consecutivi fuori casa all’interno dello stesso campionato dal dicembre 1973.

ROMA BUNKER DELLA SERIE A NEI PRIMI 15′ – La Roma è l’unica squadra a non aver ancora subito gol nel primo quarto d’ora di gioco in questo campionato. Il Torino ha realizzato solo tre reti in questo parziale, l’ultimo dei quali risale al 4 novembre.

TORO A DIGIUNO DA 276 MINUTI – L’ultimo granata a segnare in un Roma-Torino è stato Maxi Lopez, nel 2016-2017, poi è iniziato un digiuno che, fra casa e fuori, in campionato ha raggiunto sponda Toro i 276 minuti, recuperi vari esclusi. 

MANOLAS BOMBER QUANDO C’E’ IL TORO – Il Torino è l’unica squadra a cui il difensore greco della Roma ha segnato più di un gol in Serie A. Sono due le sue reti, entrambe realizzate all’Olimpico.

BELOTTI BOMBER DA TRASFERTA – Belotti, oltre a essere uno dei nomi più gettonati a trasferirsi proprio nella Capitale sponda giallorossa, è anche il bomber da tenere maggiormente attenzionato nella sfida dell’Olimpico: il granata, infatti, ha segnato in trasferta 5 dei 7 gol fatti in questo campionato.

Giulia Spiniello

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here