NUMERI E CURIOSITA’ INTER-ROMA -Focus 2 (I tecnici) Pubblicato il 5 febbraio 2011

Roma-Inter è anche la sfida fra due tecnici con esperienze diverse, ma che si stimano e si rispettano. Parliamo di Claudio Ranieri e Leonardo. Due i precedenti tra di loro in Campionato, quelli della scorsa stagione, la prima del brasiliano come allenatore. Del Milan. Si tratta della vittoria rossonera del 18 ottobre 2009 (2-1) e del pareggio di Roma del 6 marzo 2010 (0-0). Ranieri, invece, da allenatore ha incontrato 21 volte l’Inter. Soprattutto pareggi per lui contro i nerazzurri: 12. Quattro le vittorie, 5 le sconfitte dell’allenatore di San Saba contro i nerazzurri. L’ultimo trionfo il 27 marzo scorso quando all’Olimpico finì 2-1. In gol De Rossi e Toni per i capitolini, Milito per il team milanese.

FOCUS 1 (precedenti e arbitro) Pubblicato il 4 febbraio 2011

Ancora poche ore e poi si alzerà il sipario della ‘Scala del Calcio’. A San Siro – ore 20.45 di domenica – sarà di scena una nuova sfida tra Roma ed Inter. Sarà la 156^ nella storia della Serie A. Il bilancio complessivo è a favore dei nerazzurri che hanno vinto 68 di questi incontri. Quarantatre, invece, i successi giallorossi, 44 i pareggi.

A MILANO – Sono 77 i precedenti meneghini in Serie A fra le due squadre. Anche qui in vantaggio l´Inter con 41 vittorie ( 145 gol segnati). Ventiquattro volte, invece, è uscito il segno X, mentre i giallorossi sono usciti vincitori in 12 occasioni (75 reti complesive). I nerazzurri, insomma, sembrano dominare. Negli ultimi anni, però, la storia è cambiata. Dall´avvento di Spalletti in poi la Roma non ha mai perso in Serie A contro i milanesi al Meazza.  Il 26 ottobre 2005, infatti, pochi mesi dopo l´arrivo del tecnico di Certaldo, i giallorossi s’imposero con il risultato di 3-2. Gol di Montella, poi doppietta di Totti (delizioso cucchiaio e calcio di rigore). Le due reti del Biscione arrivarono – guarda il caso – dai piedi di Adriano. L’anno dopo fu ancora  trionfo per la Roma. Il 3-1 portava la firma giallorossa di Perrotta, Totti e Cassetti e quella nerazzurra di Materazzi. Poi 3 X: il 27 febbraio 2008 uno stradiscusso 1-1 mise un freno alla Roma nella corsa allo scudetto (rete di Totti e pareggio beffa di Zanetti), il primo marzo del 2009 finì 3-3 (per la Roma De Rossi, Riise e Brighi, per l´Inter Crespo e doppietta di Balotelli), mentre l´8 novembre 2009 il tabellino recitò 1-1, marcature di Vucinic ed Eto’o. Ranieri, insediatosi lo scorso anno, cerca ancora la sua prima vittoria romanista a San Siro con i nerazzurri. Ricordiamo che la gara di Supercoppa dello scorso agosto è terminata 3-1 per il team allora allenato da Rafa Benitez. Il primo trionfo da tecnico giallorosso a San Siro l’ha ottenuto il 18 dicembre scorso in Milan-Roma 1-0.

L’ARBITRO – A dirigere Inter-Roma sarà Tagliavento. Il fischietto di Terni ha già arbitrato 221 partite in Serie A: 102 sono terminate con il segno 1, sessantadue con la X e 57 con un 2. Ottantaquattro i rigori assegnati e 67 gli espulsi. Novantasette le gare dirette in Serie A: 47 vittorie della squadra ospitante, 21 pareggi e 29 trionfi ospiti.
Diciassette i precedenti con la Roma. Per i giallorossi tredici successi, 3 pareggi e una sola sconfitta,  quella del 3 ottobre scorso a Napoli (2-0 per i partenopei). Tredici, invece, le occasioni in cui Tagliavento ha diretto gare con protagonisti i nerazzurri: 9 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte per il team di Milano.

Claudia Fraschetti

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here