romanews-roma-nicolò-zaniolo-moise-kean-nazionale-italiana-u21
Foto Getty

ROMA ZANIOLO KEAN NAZIONALE – Sicuramente Zaniolo e Kean rappresentano per l’Italia una sicurezza per il futuro. Due giocatori predestinati, di incredibile tecnica che sono già punto fermo dell’Under 21 e hanno tutta l’intenzione di diventarlo anche per la nazionale maggiore, nonostante Mancini non li abbia considerati per questo impegno.

IN CERCA DI RISCATTO – Tutto partì da quella riunione pre gara nella quale Nicolò Zaniolo e Moise Kean arrivarono in ritardo. Di Biagio guidava l’Under 21 e nella gara contro il Belgio nessuno dei due venne considerato. Ma la vera penitenza, come riportato dalla Gazzetta dello Sport, è stata pagata ora, con la mancata convocazione da parte di Mancini, proprio l’uomo che gli ha dato fiducia prima di chiunque altro. Ora ci sarà Paolo Nicolato a guidare gli azzurrini e i due talenti vogliono riprendersi la maglia azzurra per continuare a stupire e riacquistare finalmente la fiducia del ct dopo mille polemiche.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here