#SPIEGATOBENE – Analizzare, approfondire, sviscerare, insomma… spiegare bene. È questo l’intento della rubrica di Romanews.eu che vi offre una nuova chiave di lettura per capire a fondo l’argomento del giorno in casa Roma. Lo faremo attraverso l’opinione di un personaggio illustre, del mondo del calcio e non. Oggi è il turno di Flavio Ferraria esperto di calcio svizzero ed ex direttore generale del club elvetico La Chaux de Fonds, per discutere di Sanogo, centrocampista dello Young Boys, obiettivo della Roma per il mercato di gennaio.

SANOGO – “Un giocatore che conosco da molto tempo, l’ho seguito da quando ha iniziato a giocare a Losanna parecchi anni fa. Dopo anni al Thun è finito allo Young Boys una delle squadre più importanti in Svizzera. E’ un elemento interessante, non più giovane, ma che dà l’anima dal primo al 90esimo minuto. Forte fisicamente, è un mediano che recupera decine di pallone ed anche è bravo tecnicamente. Certo è un calciatore da 5 o 6 milioni, ma con a quella cifra è sicuramente uno dei migliori in piazza in Europa in questo momento.  Non è un fuoriclasse, ma può aiutare la Roma, rimpiazzando De Rossi e sostituendo la fisicità di Nainggolan. L’adattamento al campionato italiano? Il calcio si gioca in tutte le latitudini e ci sono giocatori interessanti dappertutto in Svizzera come in Francia e in Italia. Ci sono elementi importanti, bisogna però andarli a vedere e conoscerli”.

Casoli-Tagliaboschi

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here