Romanews-roma-smalling-manchester-united
Foto Getty

#SPIEGATOBENE DA RICCARDO MANCINI– Analizzare, approfondire, sviscerare, insomma… spiegare bene. È questo l’intento della rubrica di Romanews.eu che vi offre una nuova chiave di lettura per capire a fondo l’argomento del giorno in casa Roma. Lo faremo attraverso l’opinione di un personaggio illustre, del mondo del calcio e non. Oggi è il turno di Riccardo Mancini, telecronista di Dazn, per lungo tempo anche voce della Premier League: con lui faremo un focus sul nuovo difensore giallorosso Chris Smalling, acquistato dal Manchester United in questa fase finale di calciomercato.

QUALITA’ DIFETTI E ADATTAMENTO AL NOSTRO CALCIO – “Smalling è un difensore molto forte fisicamente e bravo in marcatura ma scarseggia in velocità. Mi sorprende un po’ il suo acquisto, dalla Roma mi aspettavo un difensore più adatto a sostituire Manolas, soprattutto pensando ai nomi che si facevano a inizio calciomercato. Nelle ultime stagioni ha faticato, complice anche le prestazioni non brillanti del Manchester United e ha pagato con l’esclusione dalla Nazionale inglese. Ha molta esperienza internazionale, e avendo 29 anni non arriva in Serie A come diversi suoi predecessori inglesi, acquistati a fine carriera, quindi penso che possa reggere bene l’adattamento al nostro campionato, soprattutto se starà bene dal punto di vista atletico. Nella prima parte della scorsa stagione ha faticato ma c’è da dire che con l’esonero di Mourinho e il conseguente arrivo di Solskjaer ha migliorato le sue prestazioni”.

COME VERRA’ INSERITO NEGLI SCHEMI GIALLOROSSI – “Proprio per le caratteristiche importanti dal punto di vista fisico, ed essendo un buon marcatore, credo che potrebbe giocare meglio al fianco di Mancini piuttosto che insieme a uno tra Fazio e Juan Jesus. Il problema è che lo stesso centrale ex Atalanta ha fatto vedere il suo meglio in una difesa a tre, modulo che per ora Fonseca non sta considerando. Sarà interessante vedere quanto, e vicino a chi, l’allenatore portoghese lo utilizzerà. In generale non è un acquisto che mi fa pensare che la Roma ci abbia guadagnato. Penso sia più figlio della necessità di acquistare un buon difensore in pochi giorni, come dimostrato anche dalla trattativa lampo messa a segno dalla Roma, tuttavia questo non significa che in giallorosso non possa fare bene”.

Pietro Mecozzi

Print Friendly, PDF & Email

19 Commenti

  1. Che te aspettavi il prrstito secco di De Ligt o de Sergio Ramos? Rugani non va bene perchè vonno troppo; Lovren non integro fisicamente; Alderweireld costa troppo idem quelli del Torino ( che mo Cairo se li dà in faccia). Quindi qual’è un nome diverso da Smalling a queste condizioni e con la sua esperienza?

  2. Basta andarsi a vedere il doppio incontro con la Rubentus e si capisce che non è di certo migliore di Manolas…e vedere il goal di Ronaldo al ritorno di quella fase….PALLOTTA VATTENE

    • Ao lo stai scrivendo da tutte le parti..basta che ti vedi il doppio incontro della Roma con l’Atalanta l’anno scorso per capire allora che un Manolas UMILIATO da Zapata è na pippa? No perchè se ragioni così per Smalling (valutandolo per due partite) possiamo valutare anche Manolas per le partite contro Zapata o il 7 a 1 di Firenze e ci sarebbero altre decine e decine di partite in cui ha scagato.. Ce capisci te di calcio eh? Datti al cricket

        • Che risposta è? Tu sto “uno” lo hai giudicato per due partite, ed io ti ho risposto che sto “uno” se vuoi giudicarlo per due partite allora pure Manolas lo possiamo giudicare per due partite ed è una pippa uguale..qualsiasi giocatore, pure Messi, se lo giudichi per due partite scelte ad hoc può essere una pippa e in generale chi giudica un calciatore da oltre 300 partite in carriera per qualche episodio in due partite non ci capisce nulla di calcio. Pure Benatia sostituiva Marquinhos, pure Manolas sostituiva Benatia ed hai fatto lo stesso commento per tutti e 3, non mi sembra ti sia andata male..quindi se non ti sta bene il mercato della Roma o la sua proprietà hai due alternative, o trovi qualche sceicco che se la compri (PER LA GIOIA DI TUTTI) oppure ti accomodi all’uscita, perchè sinceramente noi VERI TIFOSI siamo stufi di doverci difendere più da presunti “romanisti” come te che dagli sfottò di laziali e altri tifosi..

  3. dicevano ora in radio che nei test di velocità del man utd, quelli lodati dalla gazzetta per lukaku, dopo gli attaccanti Smalling è stato il pià veloce della rosa. però siccome è 1,94 è lento. PV: non me di che ha preso gol da ronaldo, statisticamente me sa che è il primo

    • Ecco i dati completi

      Diogo Dalot – 36.43
      Romelu Lukaku – 36.25
      Tahith Chong – 36
      Marcus Rashford – 35.71
      Daniel James – 35.53
      Chris Smalling – 35.28
      Ashley Young – 34.85
      Jesse Lingard – 34.38
      Anthony Martial – 34.24
      Phil Jones – 34.09
      Mason Greenwood – 34.02
      Aaron Wan-Bissaka – 33.91
      Victor Lindelof – 33.62
      Axel Tuanzebe – 33.55
      Angel Gomes – 33.52
      Paul Pogba – 33.41
      Eric Bailly – 33.16
      Andreas Pereira – 33.12
      Marcos Rojo – 32.9
      James Garner – 32.69
      Scott McTominay – 32.51
      Nemanja Matic – 32.26
      Juan Mata – 31.79
      Luke Shaw – 31.03

        • qualche volta il fenomeno l’ha fatto. ma tu sai che io rispondevo alle presunte accuse di lentezza legate all’altezza. a me piace tanto il basket, nessuno dice che Antetokumpo è lento perchè è 2metrie11, per esempio. ma se un giocatore viene alla Roma, 1e94 vuol dire lento. ieri qualcuno aveva scritto che Bolt è 1e95.. mo spiegame, perchè questo va criticato prima ancora che atterra?

  4. l’ anno scorso ha avuto un incidente, inoltre il nuovo allenatore non lo vedeva bene .. secondo me, per quello che ho visto io, e’ veloce e ha una notevole esperienza e non ditemi che la Premier e’ un campionato di livello inferiore alla serie A ..

  5. Sono sicuro che ci sarebbero state perplessità pure se prendevano Umtiti: riserva del Real, bollito, il meglio ce l’ha alle spalle…..

    ma dei giocatori della Roma, quanti sarebbero titolari nel Manchester o nel Real o nella Juve (per citare Rugani) o nel Liverpool (per citare Lovren)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here