Roma-Cristante-Romanews
Foto Getty

ROMA CRISTANTE – Fonseca ha un’arma in più: Cristante. Contro il Real Madrid ha sbagliato pochissimo, sia da un punto di vista tecnico che nella posizione da tenere in campo.

UN MEDIANO IN PIÙ – Fonseca, secondo quanto viene riferito dal Corriere dello Sport, domenica sera lo ha fatto giocare per 90 minuti e ha mostrato di tenerlo nella massima considerazione. In attesa del pieno recupero di Veretout e dei progressi di Diawara, la coppia mediana più affidabile per il portoghese sembra essere proprio Cristante-Pellegrini. Sotto la guida del tecnico, l’ex Atalanta, sta ultimando una trasformazione iniziata con Di Francesco. Dopo un inizio non incoraggiante si è calato nel ruolo e nonostante fosse arrivato come mezzala, è ormai evidente la sua natura da mediano.  

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

5 Commenti

  1. Curioso Cristante: tanti tifosi ne parlano male, tutti gli allenatori lo fanno giocare titolare e ne parlano bene… De Rossi ne ha parlato addirittura benissimo

    “[…] io ne voglio altri cento di giocatori così perché anche se non è nato a Roma… ci mette l’anima, da romanista. Non è solo una questione di essere nati nella Capitale”

    Sarà mica che Monchi ha azzeccato un acquisto? (oltre ovviamente a Zaniolo, che però sembra sia stata più una botta di c**o che altro…)

  2. Cristante e Pellegrini come coppia di mediani sono stati ottimi con il Real, e mi hanno sorpreso positivamente, specie Cristante, anche perché col Bilbao non erano andati affatto bene. Pellegrini così arretrato, inoltre, che con Di Francesco non era mai andato granché, nel tipo di gioco di Fonseca mi sembra a suo agio. Speriamo, quindi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here